IL PAPA SA

ben16.jpg

Nell’ascoltare attentamente gli ultimi  discorsi pubblici del papa ho compreso che lui sa, vi erano troppi riferimenti simili a quello che so per avere dubbi in proposito:

Il papa sa.

Deduco che sa ma non può dire quello sa.

Sembra un giro di parole ma non lo è.

Per  non creare angoscia trasmette sottilmente il messaggio di  avviso  al mondo intero  che è sull’orlo del baratro

I suoi richiami a mio parere non sono accidentali ma voluti e pesati parola per parola

Nel  discorso di Fatima :“ chi pensa  che la profezia della Vergine di Fatima è conclusa si illude

Nel campo sportivo della scuola di San Morone di Nicosia:    guai sottovalutare la verità  dei principi etici  della legge naturale».

Sono messaggi precisi

Un richiamo generale  a non sottovalutare la natura e ciò che avviene nel mondo

Sono un appello accorato che va oltre la sua missione e il suo ruolo di capo della cristianità

Sono parole che escono dal cuore di un uomo che probabilmente sa di eventi  che mettono in pericolo il mondo  e non può rivelarli, solo segnalare genericamente la possibilità di accadimenti  tristi

Sa che troppi segni hanno indicano la via del pericolo profetico per restare indifferenti o far finta che tutto vada come al solito

Sa che molti mali “nella pancia della chiesa”  sono diventati cancrena

La comunità clericale si è “allevata” inconsapevolmente serpi velenosissime  difficili da stanare 

Ha compreso che nel  pianeta si  è varcata la soglia di sopportazione delle regole  morali  che lo reggono e ha il dovere di farlo presente

Quello che bolle sottoterra bolle anche sopra

Quello che il ventre del pianeta erutta non è altro che un avvertimento del malessere diventato insopportabile

Si rende conto con la sua intelligenza e esperienza di uomo attento al circostante che un niente può accendere una miccia difficile da smorzare senza  lasciare dietro di se una striscia di sangue e dolore lunghissima

Che esiste  una lieve possibilità, proprio  lievissima che il peggio non colpirà  con  tutta la sua virulenza

Occorre fermare “la macchina”  in moto su una ripida discesa interagendo con spirito solidale

La sua angoscia è per tutti, qualunque sia il credo, l’ appartenenza ideologica o l’etnia

Tenta di avvertire, di preparare ad eventi impensabili  che possono esplodere dal  marasma  che sta sotto gli occhi di tutti, eventi che nessuno vede o chi dovrebbe vedere sottovaluta

Sa che c’è un sommerso  aggressivo dovuto a sperequazioni sociali che ha colmato la sopportazione, sa che fame, miseria e ingiustizia non aiutano i processi evolutivi pacifici

Sa che individui, comunità e stati senza  guida  morale sono una minaccia per l’equilibrio e la stabilità globale

Sa che  egoisti  senza scrupoli  cibano menti insicure e istigano a reazioni imponderabili per una inezia

Esorta a smussare l’odio, di agire  presto per via diplomatica per raggiungere la pace nel medio oriente e nel resto del mondo dove impera  caos, tumulto sociale, discriminazione religiosa  

Invita a  non dare spazio alle provocazioni, a non raccogliere i sintomi di fanatismo

Appella  di  avere un atteggiamento di tolleranza verso i fratelli islamici o quanti professano una fede diversa

Le sue parole sono una  esortazione accorata interreligiosa, quasi una supplica rivolta a  tutti i credenti in un Onnipotente a  pregare per tentare in extremis di scongiurare  guai terribili,   ai laici per dissuaderli dal fomentare divisioni e sottolineare diversità

Sa che  il pericolo è globale

Altrimenti come spiegare i suoi accenni  precisi a mantenere controllo in atti tragici che colpiscono i cristiani come nel caso ultimo del vescovo ucciso in Turchia?

Il papa sa la profezia e teme

Io so e temo

Non è presunzione

Qualcuno un tempo anche a me tramandò memoria di quanto ho menzionato

Mi lasciò la speranza che all’ultimo il “male” poteva essere sconfitto,  non riusciva a  trionfare come credeva  per un pelo, cioè un caso che non era un caso ma frutto di resistenza di una volontà collettiva moralmente in armonia con le regole  eque opposta a una volontà collettiva inversa,  e forse, per l’umanità intera  si apriva un lunghissimo periodo, quasi un millennio di fioritura pacifica che andava oltre la sua conoscenza ristretta della realtà

L’altro ieri sul ciglio della strada ho visto due papaveri bianchi e appena più in la due papaveri rossi

Un chiaro messaggio simbolico colorato della natura di energie contrapposte in lotta

il bianco è luce formata dall’unione di tutte le vibrazioni dei raggi colorati, il rosso è un raggio singolo ma dalla vibrazione potente, infatti l’occhio lo cattura prima di altri

Naturalmente ho espresso un mio parere dedotto ascoltando le parole del papa

supportato da altre “conoscenze”  per così dire giunte per vie traverse

IL PAPA SAultima modifica: 2010-06-07T02:33:00+02:00da difda4
Reposta per primo quest’articolo

40 pensieri su “IL PAPA SA

  1. il papa ha detto che il terzo segreto di fatima riguarda la chiesa e suoi peccati, tra i quali il peggiore è la pedofilia, almeno cosi pare, opsss weeeeeeeeee diffieeeee buon giornooooo

  2. Ciao dif…grazie per il tuo messaggio sull’amore …
    Il Papa sa…io credo che non sia importante che noi sappiamo ciò che sa, importante è sapere che sa..importante è che ci arrivi un consiglio, un messaggio e che tutti ne teniamo conto….sarà difficile però, siamo sul punto del baratro ad opera dell’uomo incosciente e miscredente, poi ci passano anche coloro che hanno tentato la salvezza del pianeta in tutto e per tutto…..il Papa sa perchè si informa su ciò che accade nel mondo, e chi lo tratta da impiccione a parer mio dovrebbe smetterla e ascoltarlo..
    …Un bacio dif e buona settimana anche a te

  3. Ciao Dif.
    Secondo me il Papa sa qualcosa riferita al prossimo 2012, o sull’imminente arrivo del pianeta Nibiru nel nostro sistema solare.
    Siiiiiiiii prossimamente in diretta la fine del mondo, i segni gia ci sono, speriamo in bene. Speriamo in una fine rapida ed indolore, per quello schifo che è diventata la razza umana.
    Hamen

  4. Ciao Mia anima gemella!
    Tutta te sei migliore!!!!!!!!
    Ti ricordi sei gente importante.

    Senza dubbio il Papa sa piú di quello che dice.
    Ma sai non credo che Dio abbia il desiderio che il mondo finisca.

    “Dio ha tanto amato il mondo,
    da donare il suo unico Figlio,
    perché chiunque crede in lui non perisca,
    ma abbia la vita eterna.”

    L’unico che distrugge è l’uomo.
    Ed io sono una donna di fede come te e non ho paura.

    Ti voglio un mare di bene.

  5. Credo anch’io che il papa sa … ma noi che abbiamo la Fede, quella fede che ci unisce a Dio, non dobbiamo temere nulla…

    Un saluto e buona giornata.

  6. Il Papa sa che la chiesa non é più la chiesa e, sa pure, che moltissimi dei suoi pensieri portati tra la gente sono grida di dolore e allarme verso la stessa chiesa.
    Carissima Dif, come sempre proponi temi davvero unici. Complimenti!
    Che sia una settimana di grande sole dentro te.
    Un abbraccio salato di acqua di mare.

  7. Ciao ”Diffy”….”Quando L’Abominazione della Desolazione verra’ posta in Luogo Sacro….Sara’ la Fine…”Mi sembra che sia stata Posta….In quanto a quello che sta per accadere…Occhio tutti sulle navi finto-pacifiste iraniane che,a breve,giungerano in Israele……Credo che siamo giunti alla ”resa dei conti”,ed il 2012,con la ”maledetta Profezia dei Maya sul Quinto e Sesto Sole)e’ alle porte….Poi,secondo San Malachia,questo e’ l’ultimo pontefice,tutti seguono un detto che inizia col ”de” De Medietae Lunae (paolo sesto,il papa che mi ha dato la prima benedizione appena nato,a cui venne regalata una pietra lunare dagli astronauti),de labore solis,papa giovanni paolo primo,33 giorni nell’arco di un mini ciclo solare,de gloria olivae,papa giovanni paolo secondo,indiscutibilmente portatore d’un verbo,e , l’attuale,benedetto 16 ,ovvero ”pietro romano”,colui che vedra’ la sua chiesa distrutta da Dio…..Di solito molti credono che siamo sotto il ”regno” di de gloria olivae,ma,secondo gli studi del mio amico giovanni gianfranceschi,non si erano fatti i conti su un antipapa del dodicesimo secolo,cosi’,ora ci ritroviamo con l’ultimo,che a differenza degli altri 111 pontefici della profezia(non vi dice nulla il numero 11?),viene preceduto da una sinistra predizione in latino),io ho scritto e pubblicato”Undecim”,nel 1988,undici anni dopo nel 1999 si organizzava l’attentato del 2001 alle due torri.Amici,questa e’ Kabala Mistica,nella numerologia c’e’ il futuro il passato,ed il presente di ognuno di noi…Tutto e’ stato gia scritto…Guardate le analogie…9-11-2001,e poi 21-12-2012,ricorrenze che purtroppo si ripetono….Ciao diffy,un bacio soffiato…Sull’ultima Onda…..

  8. Ciao Dif, leggo il tuo post. Secondo me è successo e succederà ancora di essere sul baratro. Ricorda ciò che dice Gesù.. (solo il Padre sa quando sarà il momento, nemmeno lo stesso Gesù..)

    quindi cosa fare noi?
    vegliare e pregare (come ci ha detto lui sin da 2000 anni)
    francamente quando vedo qualcosa che non va, penso che una parte della responsabilità sia anche mia perchè dovrei essere pià fervente, avere più amore..ecc.ecc. Allora chiedo di aiutarmi e di mettere Lui ciò che mi manca.
    Chi ha fede, non può che mettersi nelle sue mani, e fare la sua volontà trasmessa nel vangelo
    un saluto

    elleletizia

  9. ci sono degli auguri da fare?…li faccio allora!!!
    Uniamo la profezia alla realtà dei fatti….sicuramente è in atto un attacco esterno al cristianesimo ed ai cristiani, in un momento in cui poi al ns interno non è che stiamo messi molto bene…a cicli periodici la storia del mondo si ribalta sia sul piano della natura che su quello sociopolitico…potremmo certamente essere molto vicini a questa sorta di medioevo…buona serata…

  10. ciao dif, credo anch’io che il mondo corra un pericolo, occorre pregare, pregare con fede per fare un muro altissimo che respinge il pericolo;
    dolce notte

  11. Ciao Dif ,ho letto da qualche parte che ieri era il compleanno di tuo figlio…auguri ! anche se in ritardo ,penso valgano lo stesso .

    buona giornata
    kicca

  12. sono dell’opinione che sono tanti i segreti che cela il vaticano… forse ho letto troppo Dan Brown, o forse no. 🙂
    Buon pomeriggio, dif!

  13. Si ,le cose vanno abbastanza bene grazie ,la scuola è ormai finita e adesso ci dedichiamo al mare e ad altre attivita’ che ci portano a stare piu’ fuori casa per cui meno tempo per il web .

    Spero che anche per sia tutto ok .
    un saluto e buona giornata
    kicca

  14. Mi dispiace ,ma la vita è cosi ,sta sempre li a metterci alla prova e giustamente come dici tu bisogna armarsi e partire qualucnque cosa sia spero si risolva presto

    ciao

  15. ciao, sulle profezie ho già espresso il mio parere, come al solito enigmatico, è un mio difetto….?? in quanto a sapere, tutti bene o male sappiamo, ma….forse è meglio pensare ad altro!? buo fine settimana cgdg

  16. il mondo si sta ammalando..
    occorre una nuova stagione
    di consapevolezza sprirituale….
    da parte di tutti noi
    tutti noi…

    ogni persona
    può essere il mondo intero…
    il Papa lo sa…
    ….
    un abbraccio
    m_

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *