L’ALLEGRA “FATTORIA”

Come ogni sabato mattina sono scesa giù con l’idea di sorseggiare il caffè ascoltando brani d’opera in onda su  canale 5, però complice il tempo fuligginoso ho pigrato troppo e mi son trovata i “brandelli” giornalieri del reality condotto dalla Perego. Tanto che c’ero ho pensato: con  qualche risata si inizia bene la giornata.! All’inizio i fattorai stavano litigando ancora con la “casta” Lory e c’era più da piangere che da ridere ma poi è sbucato Ciro che s’era messo in testa di passare una notte tra Marianne e Lory,  furbo il piccolo! e  la cosa si è fatta intrigante. Infatti dopo qualche trattativa conclusa con La Lory nel lettino a fianco, ecco  i due nel “lettone”  di mammà che sotto le lenzuola armeggiano ma non percepisco  se muovono le lenzuola  per dargli aria o invece per qualcosa di concreto. Come al solito non s’è capito nulla,  sul più bello s’è vista la Lory raccontare che non aveva dormito per i rumori confusi  del letto a fianco, così ognuno è libero di immaginare le cose più strepitose….Ma a sentire Ciro è stata la notte più bella della sua vita, a sentire Marianne la carne ha resistito!!! Affari loro. Ancora in questi reality non mi è chiaro se quel che succede è “montato” ad arte o avviene in conseguenza del vivere forzato di gente che si ritrova con l’obiettivo di aumentare il suo potere d’acquisto senza avere nient’altro da spartire. Più che i partecipanti a me stuzzicano i tecnici addetti alle riprese, loro non si vedono, sono i fantasmi che sanno un mucchio di cose interessanti e non possono raccontarle  ma se potessero..allora .. La cosa strana nell’ascoltare Lory, non so se più curiosa o scandalizzata perchè era successo poco,  è che  mi ha risvegliato  un fatto simile capitato ad una mia amica qualche anno fa. Questa mia amica insieme ad un’altra mia amica, sua datrice di lavoro, era andata ad una fiera importante  che ogni anno si tiene negli Stati Uniti, e fin qui tutto normale, ma l’altra si era portata un consulente nonchè a suo piacere amante. Cosi alla sera s’infilava nella loro camera con la scusa di fare il punto della situazione sull’andamento della giornata, poi tra una chiacchiera e l’altra la passione si accendeva e la mia povera amica nel letto a fianco si tirava le lenzuola in testa per non vedere ma dimenticando di mettersi i tappi sentiva fino all’alba tutte le effusioni, i mugolii e quantaltro scaturiva dall’ardore dei due  amanti. Tornata a casa , come al solito  telefona infuriata al suo sfogatoio che sarei io, e non so quante cose inviperita mi ha detto sulla sconcezza dei due sulla loro mancanza di rispetto bla.. bla .. Dopo averla ascoltata le ho detto:  loro saranno stati indiscreti ma tu sapevi …forse ti piaceva sentire e magari  partecipare altrimenti avresti o preso le lenzuola andando  a dormire nella vasca da bagno, ti trasferivi nella camera di lui,  o prendevi il primo aereo e tornavi!!! La mia risposta come al solito non l’aveva gradita perchè non le lasciava spazio a repliche,   mi è stata alla larga fino alla prima occasione tragico-comica che aveva da raccontarmi, lei è meglio di un reality!!!! quello che dopo tanti anni d’amicizia non comprendo se c’è o ci fa, un po’ come la Lory, anche se a me piace il suo stile tra il meditato e lo studiato. L’allegra “fattoria” in confronto alla mia amica è una noia infinita!! Ma  guardando il bel “plasticato” della situazione una risata mi è scappata, in fondo era quello che volevo per iniziare bene la giornata….

L’ALLEGRA “FATTORIA”ultima modifica: 2009-04-04T13:22:00+02:00da difda4
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *