Una luna piena extra large

luna extra

 

Eh si,  stasera, alzare gli occhi al cielo per guardare il bel faccione della luna al perigeo non sarà come al solito. Perché? Perché la “signora” della notte dalle 21,09 si offrirà alle viste di romanticoni, astrofili studiosi o appassionati, semplici curiosi in un modo eccezionale: più grande e splendente. Ebbene si, quella di stasera sarà una luna piena extra large e extra lucentezza! Perdere la sua esibizione è perdersi una cosa straordinaria, poichè non è un evento di plenilunio di routine, è più raro, tant’è che l’ultima volta che s’è potuta osservare la luna in siffatta veste risale al 26 gennaio del 1948, ben 68 anni fa e il prossimo fenomeno atipico lo esibirà nel 2034, tra 18 anni. Quindi meglio godersi lo spettacolo di questa luna super super moon tanto più che è gratis, infatti basterà stare col naso all’aria sul terrazzo di casa o andare in qualche posticino buio un po’ elevato per goderselo e per freddolosi e pigri c’è pure la possibilità di ammirarla in streaming. Ovviamente data l’eccezionalità in cui la luna stasera si fa contemplare, ha già suscitato negli apocalittici, catastrofisti o burloni allarmisti svariate pronosticate di eventi avversi a uomo e natura. Chiaramente non hanno valide fondamenta scientifiche, servono solo ad alimentare chimere nei creduloni. Nondimeno è innegabile che la luna un qualche influsso sulla terra ce l’ha e questa luna, con la sua maggiore vicinanza al nostro pianeta, qualche effetto in più su maree, ciclotimia e..lo farà sentire, ma nulla può avvalorare ipotesi di ripercussioni pessimiste o scenari di avvenimenti mondiali da far rizzare i capelli a un calvo. Benché… benché se proprio proprio voglio rischiare di accomunarmi ai tanti visionari con qualche ipotetico azzardo che con questa splendida luna piena in anno bisestile, come nel 1948, oggi nel segno del toro, piuttosto emotivo e testardo, qualcosina andrà storta allora.. Allora posso pensare alla carta costituente e alla chiamata alle urne del ’48 e alla lotta all’ultima scheda; a Togliatti che nel ’48 viene colpito e ferito; al pacifista Gandhi, assassinato; al Gaitàn e al Bogotazo e ai 10 anni di violencia in Colombia; alla Manciuria e alla fine di 6000 persone; all’uccisione del conte F. Bernadotte mediatore delle nazioni unite tra Israele e nazioni arabe; al terremoto nelle filippine. Se invece non azzardo e  penso a qualcosina di positivo successa nel ’48…allora penso a Truman e alla fine della segregazione razziale; ai giovani e alla conferenza per la libertà di Calcutta; a Margaret Smith, prima donna eletta al senato USA; al primo 33 giri e alla evoluzione commerciale in campo fonografico; all’istituzione dell’ OMS. Però mi par che  faccio pari e patta! Quindi? Quindi alla fine deduco… come il mondo gira coi pregi e difetti, anche la luna gli gira attorno allo stesso modo per cui quella extra large semmai dilaterà un po’ pregi e difetti ma non cambierà, al solito farà girare un po le cose positive e un po’ quelle negative. Dal mio canto sono ottimista perciò auspico che la luna insolita influirà in modo insolito, magari rovesciando in positivo l’eccezionale negativo. Oh, sarebbe già una manna del cielo se solo illuminasse le zucche impostore e ingrandisse la vista ai cecarelli di mestiere.  Andrà come andrà. Son quasi convinta che la luna extra large non provocherà come si dice un quarantotto, semmai un 48ottino. Comunque, tempo permettendo, fra poco la scruterò bene, non vorrei che sotto quell’enorme facciotto illuminato da frittatona strabiliante nascondesse una sorpresina.

luna

Buona visione e felice notte di  sogni …lunari!

Bydif

Una luna piena extra largeultima modifica: 2016-11-14T18:44:26+01:00da difda4
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *