Olè, olè, arriva Messer 3!

messer 3

Dunque, a San Silvestro lo scettro passa a Messer 3? Eh si, talmente esuberante e ansioso di mostrar la sua natura “allegrona” e proiettata al futuro, che arruffando  i tira e molla al morituro messer 2 da parergli il suo campar concluso qua e la ha già fatto capolino! A dirla tutta… mentre messer 2018, al motto “a tutto c’è una migliore alternativa” con l’ultimo fiato, si  sgolava in altaleniche contrattazioni giostrando lo scenario, con una serie di qui pro quo, tanto da sollevare disorientamenti e rendere i mercanteggi del “qualcosa al posto di qualcos’altro” se non ambigui assai astrusi. Ebbene, smanioso di “regnare” messer 2019, col suo innato brio aggregativo avanzava il principio che “ col due è bello star ma col tre è perfetto circolar “. Opperò…

Vista la fretta, di entrare in azione per giocar la sua partita annuale, vien lecito domandar: che novità riserva al mondo il nuovo ”re” annuo? Beh, di consueto quelle in sintonia colle vibrazioni cosmiche concesse a suo comando e attraverso le esclusive prerogative attitudinali che ha in competenza! Sarebbero? Allor…allor…

A prima vista, il nuovo messer, par azzimato come il precedente, ma a scrutar meglio …con il cambio del numero finale, da 8 a 9…la “musica” cambia assai ”…da concerto di potere materiale ” assurge a sinfonia filantropa. Inoltre, sintetizzando le sue cifre distintive, 2+0+1+9= 12= 3, metafisicamente si veste da 3, per cui esplicita d’esser un carismatico vispo “re” ad alto potenziale vibratorio e, ohi, ohi una natura “ magico-esoterico” ad impatto umano profondamente energico. In conseguenza, nell’assumere la leadership annuale, a partire dal simbolo, sua espressione nello spazio temporale, messaggia tutt’altri influssi destinici del precedente. Ma… nessun panico!

Infatti, Messer 3 incarna: l’affascinante, magnetico, brillante, positivo dispari maschile; ambizioso promotore creativo; comunicativo compagnone ottimista; spontaneo artista proiettato al futuro. Dunque, un Messer 3 di molteplici qualità, un po’ gigolò spregiudicato, attratto dalla vita e dai piaceri e un po’ maestro esteta equilibrato, divulgatore critico votato al consistente sviluppo sociale. Allora … previsiona un 2019 divino e infernale? Beh, le energie di Messer 3, come detto, vibrano a livelli propulsivi piuttosto intensi, con maggiore estroversione vitale e più ramificazione di apertura progressista, quindi c’è da aspettarsi che sotto la sua influenza tutto ci può essere meno che la noia. Tanto più che scrutando sotto il mantellino si nota che è recettivo all’eufonia collettiva, all’amicizia, all’adulazione, alla popolarità, al guadagno, al vantaggio ottenuto sfruttando talento, perfezionamento, esibizionismo e il modo piacevole ed esuberante di esporsi e proporre. Per contro, rifiuto agli atteggiamenti passivi, moralmente disgregativi, l’isolamento, la meschinità, le atmosfere grevi, cariche di sfiducia e silenzio, la mancanza di organizzazione e di inventiva, tutto ciò che è statico, retrivo noioso e piatto. Quindi..se tanto mi da tanto..con tali doti… il 2019 prospetta un anno sequenziale di eventi assai eccentrici e per niente retrivi. Tuttavia…

Come figura spazio- tempo messer 3 impersona un triangolo, simbolo archetipo di luce, armonia ed equilibrio, con funzioni di sintesi spirituale, espansione di crescita trascendente di tipo riproduttivo dinamico-evolutivo. Il che fa tirare un sospiro di sollievo! In quanto, emblema di due punti separati che si collegano e riuniscono in un terzo punto più alto, assicura che: tanto il duale messer 2 scindeva quanto Egli da triade perfetta, riunifica. Difatto, con il trilatero, esplicita influenze benefiche, con potere di consonanza ai contrasti di radice divisiva tra elementi antagonisti o di duplici realtà, nonché, d’esser chiave arcana di intelligenza-conoscenza-discernimento, pronto ad elargire doti di acutezza intuitiva feconda a soluzione di conflitti anima-corpo dell’uomo. Oltre a ciò, precisa: individualmente o nell’insieme umano, durante la sua reggenza ovverossia il 2019, è fondamentale sintonizzarsi e recepire il messaggio metaforico che lo cifra un messer 3, dacché, significa non solo armonizzare con le energie che scandiscono il tempo e governano il suo flusso cosmico, entrare in diretto contatto con la oggettività transitoria. Cioè, ci si appropria della sua “onda” benefica e si vibra sulla sua stessa frequenza ritmica, si aspira con naturalezza l energia favorevole che sprigiona. Soprattutto si ottimizza la mediazione delle proprietà insite nel 3 tantoché ogni azione, decisione o mira dell’anno che guida ha più probabilità di successo e di riscontri vantaggiosi al progresso materiale e spirituale, sia proprio o collettivo. In sintesi messer 3 delinea un anno ciclico di: rigenerazione riformista brillante e concreta e, considerata la sua indole positiva di chiarore e armonia, all’insegna del calore umano e della libera espressione, anche di maggiore equilibrio e meno ambigua instabilità. Pertanto al motto ” lavora con alacre ottimismo svagati con dinamico entusiasmo” indizia un anno stimolante, fruttifero e di grande luminosità germinativa ma anche conclusiva delle iniziative a carattere espansivo di messer 2. 

Previsionalmente si può dire che a…

livello individuale generico  messer 3 irradia energie positive per l’autospressione, specialmente artistico-comunicativa. Facilita il progresso individuale attraverso variegati contatti umani, l’amicizia, la comitiva, la fraternità, il collettivo lavorativo, la coesione in imprese commerciali e professionali, la cooperazione assistenziale. Soprattutto aiuta a vedere il bicchiere sempre mezzo pieno, a puntare sul sorriso, la conversazione, la partecipazione attiva, l’estroversione, la disponibilità di spirito e pensiero, quindi a bandire dal comportamento autoemarginazione, sfiducia in se e nella vita, egoismo asociale. Alle coppie allarga la visuale di un menage familiare  riproduttivo, a chi è solo concede varie possibilità di farsi apprezzare. Insomma il messer dell’anno 2019, gestore intermediario fra il piano visibile e quello astratto, col suo “vestito” da 3 suggerisce di: essere “artisti, creativi e solari“; affrontare la quotidianità con animo estroso, senza drammatizzare le seccature; tollerare i fatti spiacevoli e le vicende sgradite con la grinta dell’autoironia, poiché è il miglior modo per alleggerire circostanze e atmosfere, ingraziarsi i suoi influssi benefici , ottenere la soluzione dei crucci. Soprattutto di essere veloci nell’agire, pronti ad afferrare le circostanze che mette sul piatto esistenziale, talvolta anche in modo eclatante o alquanto appariscente ma sempre a vantaggio Consiglia di evitare pianificazioni e programmi sul lungo termine a meno che non prevedano impegni affettivi tipo matrimonio-figli,  investimenti produttivi con fini utili alla comunità. 

Laddove indica che a…

livello universale la vibrazione di messer 3 spinge al superamento della dualità in conflitti ideologici fra conterranei e popoli limitrofi; a comunicare in senso lato; a sviluppare iniziative politico-pubbliche volte al miglioramento sociale e al progresso collettivo; ad avanzare e concludere le trattative avviate mettendo da parte i pregiudizi d’ogni tipo. Asseconda la riunione di smembramenti universali; gli affari artistico–culturali; la mondanità; la propaganda e l’organizzazione di gruppi fondati precedentemente; i club; le congreghe; i movimenti globali di massa; la predicazione e la dilatazione dialettica; l’euforia giovanile assembleare; il commercio autonomo; l’aumento demografico e di conseguenza lo svecchiamento della popolazione. Ma, come ogni medaglia ha il suo rovescio e in tutto esiste il pericolo dell’esagerazione, così taluni input, di messer 3 possono attizzare fanatismi e distorsioni. Per cui, nel corso del 2019 esiste il pericolo di influssi che favoriscono  la malleabilità e l’affiatamento sociale bensì fomentano fini reconditi, bellicosi e personalistici che sobillano la rivendicazione sinergica della massa, caldeggiano gli strati sociali giovani a riappropriarsi di usurpamenti definiti indebiti o invasivi all’identità collettiva territoriale, con pericolo di avvenimenti a sovvertimento della stabilità globale.

Vabbè, il generico e  l’universale ma… a

chi è più compiacente messer 3? beh, da Messer con mentalità aperta e aggregativa non ha particolari preferenze per dispensare fortuna e favori, tuttavia maggiori benignità le riserva a chi si piazza in positivo e non aspetta le “grazie” altrui per attivare mente e braccia…

esattamente.. in dettaglio…?

In dettaglio indizia ai nati: in gennaio, influssi benefici a spalleggiare la definizione dei progetti e promuovere l’iniziativa in investimenti socio-professionali. Maggiore leggerezza costruttiva e raccolti fruttuosi di quanto seminato nel 2017. In febbraio, aumento dell’autonomia utile a entrare in sintonia con la parte più avventurosa dell’indole e maggiore fortuna nelle scelte di cambiamenti lavorativi o intimi. Amicizie altruiste e viaggi inaspettati. marzo, guerriero o poeta dovrà scegliere: abbandonare o continuare? A chiarezza fatta, promette doti dinamiche creative e  comunicative che lo faranno “schizzare” nei piani alti della società. In aprile, avrà qualche difficoltà a far comprendere che cambiare è bello, ma poi irromperà nello scenario con tanta energia esuberante da capovolgere il suo destino lavorativo con grande soddisfazione pecuniaria. A maggio, si sentirà talmente in forma che agirà alla grande per collaborare a una rinascita rigenerativa di mentalità professionale nonchè esistenziale. Tuttavia consiglierà di non essere ingordi nell’approfittare delle circostanze fortunate solo a pro materia ma di lasciare spazio anche alla parte incorporea. In giugno confermerà a tutti che estro e immaginazione son perno per far girare la ruota della fortuna ma non possono superare i limiti  allorchè i traguardi si raggiungono con costante individuazione delle correzioni ai progetti.  Eppoi vabbè la fretta ma… l’approssimazione ingarbuglia le questioni. In luglio inizia a far caldo, quindi andrà adagio su tutti i fronti nell’elargire i buoni influssi a risolvere le problematiche in atto. Comunque non farà mancare fantasia  e buon umore per allontanare le  tensioni e nemmeno il flusso di denaro per soddisfare i sogni professionali e pure quelli affettivo-familiari. In agosto, sarà solare tanto da aumentare prestigio e ambizione da far concludere affari d’oro. In professione darà quel guizzo che conduce al successo ma si vedrà in dicembre se reggerà al tempo. 

In conclusione, per tutti, un anno nuovo ricco di virtù, che se fatte proprie come modus operandi aumentando la visibilità, la popolarità, l’avanzamento nei progetti e nella carriera, la creazione e la procreazione, l’arte di argomentare a proprio vantaggio, la simpatia e il fascino che attira il prossimo e la benevolenza del caso, favoriranno il miglioramento dello status quo. Anche se, coloro che già operano nel settore dell’informazione, gli scrittori specie di fantascienza, i ricercatori nel campo dell’oltre terrestre e di mondi alternativi, dell’arte, visiva, musicale, poetica, i giornalisti, o coloro che svolgono attività di pubblica sussistenza, a contatto con la società essenzialmente multietnica e razziale avranno le maggiori chance di successo e progresso. Specie se nati in marzo e dicembre. Un messer 3 inclusivo, bendisposto a ricomporre e facilitare ogni tipo di rapporti, ad ampliare gli orizzonti professional-lavorativi e le occasioni di crescita economico-finanziaria, portatore di eventi propizi, direi di respiro, vantaggioso al morale e al portafoglio. Meglio di così… anche se c’è da scommettere che con la sua indole qualche scherzetto sgradito messer 3 lo riserva!

3

Nel salutarvi e augurarvi con messer 3 un anno di marcia spedita e proficua su tutti i fronti, per inciso vorrei aggiungere che:

Come affermava Pitagora 3 è numero perfetto perché conclude la triade 1, 2, 3; solo questi tre numeri sono tali che la loro somma è uguale al prodotto. Mentre per i cinesi 3 è numero perfetto in quanto rappresenta la totalità cosmica cielo, terra uomo. Dante invece sul numero 3 e i suoi multipli costruì la struttura poetica della Divina Commedia.

In ogni cultura e civiltà,  anche la più remota,  il 3 è numero “divino”  magico e sacrale. Nella mitologia e nel culto il 3 è l’espressione della Trinità. Mentre il triangolo, ma con vertice in alto, in tutte le culture riveste particolare importanza. Per gli esoterici è considerato sintesi spirituale dei tre mondi uomo-universo:nascita,zenit,tramonto.

...messer 2019byebye…a breve le previsioni sibilline!

Olè, olè, arriva Messer 3!ultima modifica: 2018-12-30T18:45:23+01:00da difda4
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *