Tutti i Santi

i santi

Un giorno celebrativo di tutti i beatificati, conosciuti e sconosciuti. Un giorno per rendere onore e gloria a tutti quei uomini e donne che attraverso il loro vissuto si sono conquistati un posto di grazia nell’eterno giardino del cieli. Persone semplici e virtuose o complesse e tormentose che non si sono arrese all’evidente del male terreno ma hanno cercato l’altrove. Un giorno di festa dedicato alla santità umana, di riconoscimento collettivo a tutta quella moltitudine di ogni tempo e luogo che con umiltà o anche irruenza ha cercato di ascoltare la parola di Dio e di metterla in pratica; che ha scelto il martirio piuttosto che l’adattarsi alla doppiezza; che ha seminato integrità, giustizia, misericordia; che ha errato ma in silenzio ha trovato animo e forza di riscatto. Dunque una festa di legittimazione divina a tutta quell’umanità che nella società del materiale egoismo temporale fittizio ieri come oggi  appare una nullità perdente e invece nel trascendente è vincente.

Tutti i santi” è un day rischiaratore, di gioia, di fiducia, di futuro, di auspicio, di insegnamento che non è mai troppo tardi e impossibile intraprendere un luminoso cammino che anche se non porta a essere Santificati di sicuro evita di precipitare negli abissi infernali. Un saint day per vivere in sintonia animica con il celestiale.

Giotto-Di-Bondone-Last-Judgment-detail-4-Cappella-Scrovegni-Arena-Chapel-Padua-

Lieta giornata!

….

la festività dei Santi ha origini molto lontane risalenti ai druidi. Nata come festività pagana agricola, per celebrare la separazione della natura dal periodo di crescita e rigoglio , da quello di inerzia e stallo. Nel  tempo ha subito un processo storico culturale religioso passando da celebrazione pagana a sacra .

Tutti i Santiultima modifica: 2019-11-01T10:24:38+01:00da difda4
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *