Capodanno cinese: é arrivato il GALLO!

gallo

E che gallo! Focoso è dir poco, deciso poi non dico…beh vediamo un po’ in pratica cosa indizia.

Come solito è arrivato con la luna nuova.  In tutti i paesi orientali, è quindi calato il sipario sul regno della Scimmia che a ben considerare tanto si è divertita a ribaltar le cose a suo gradimento stralunando un po’ il mondo -tanto per dire, senza la sua voglia di sorprendere e far clamore Trump mai si sarebbe seduto sulla poltrona e Renzi mai vi sarebbe sceso. – e con grandi festeggiamenti si è aperto quello del regno del Gallo. Da oggi, il Gallo, decimo animaletto dello zodiaco cinese, prende la parola per guidar la sorte e per tredici lune dominare sulla scena. Ahi, già mi immagino i suoi chicchirichi squillanti da fiero re di “pollaio” a dar la svegliarina! Mi sa che tante saran le levatacce per “gallinelle e capponcini” del suo regal pollaio e pure dell’altrui. Da focosetto com’è alzerà la cresta e a ribadire che lui è il re annuale e lui comanda e guai a chi sgarra. Uh che fracasso di chicchirichì s’annuncia. Mi par già di sentir galli e galletti in subbuglio ad arruolar galline per scalzarlo dal potere di dover sottostare al suo volere. Ma è un gallo che non si lascia intimorire e userà lo scettro di metallo per imperversare sugli avvenimenti con chicchirichi più duri dell’acciaio da flettere tutte le “creste” fanatiche e interessate al proprio tornaconto, senza cedere possibilità di scampar doveri e responsabilità. Con cipiglio inflessibile richiamerà chi aspetta e tergiversa a muoversi con destrezza per cercare, trovare e cogliere le occasioni che lui presenta. Stimolerà a lasciar lo stile di vita al passato per legarlo ad altro inedito. Chicchirichi dopo chicchirichi il Gallo di fuoco, elemento metallo, natura yin, da oggi apre la sfida a una fase evolutiva con nuove regole di filosofie di vita in cui creatività, produttività siano priorità, ottimismo e originalità cornice plateale al successo. A chi non ci sta avverte che li mazzia e li converte, a quelli dietro le quinte o restii ad agir al sole con un bel bagliore gli toglie creste e corone, o li spodesta riducendoli a capponi da boccone per scaltri mangioni. A chi invece intende imperversare come lui da re per profittar su la popolazione, con fatto dopo fatto revoca ogni potere di comando e azione. A quelli che hanno progetti di misurarsi con se stessi e gli altri a pari dignità promette sostegno, grinta e coraggio e sonoro successo di conquistar ogni traguardo. Chicchiricca che per un percorso nuovo di importante crescita individuale e collettiva nel suo regno energie e stimoli positivi non mancano, quindi invita a diventar duttili ai mutamenti, a stare all’erta e esser pronti a resistere a quelli fuori programma. Con la sua natura Yin la sensibilità non gli manca per bilanciare gli avvenimenti e scandire in ritmi naturali le fasi operative del costrutto attivo sulla scena individuale, collettiva e mondiale. Solo in casi eccezionali concede pause feriali. Altezzoso avverte che lavorando tutti insieme molto per tutti si ottiene e la pace regna nel “pollaio” internazionale. Eh, si con questo imperioso gallo conviene aver prudenza e lena. Dice che è re di anno essenziale per il futuro, e per realizzare le premesse c’è molto da raffinare in specie in organizzazione e modi di pensare e agire nel condurre l’ambizione ai traguardi. Pertanto per portare a compimento decisivo i programmi di rilancio e ridistribuzione dei “mangimi” sostanziale è pianificare e ancor più il pratico fare per riparare e risolvere problemi, ambigue condizioni, stagnanti magagne del sistema economico-finanziario-commerciale e pure diplomatico-relazionale. Il segreto per ingraziarselo sta nell’operatività concreta l’errore madornale nel lasciare che sia il vento del profitto personale a ispirare. L’egoismo non è suo concetto ancor meno l’ipocrisia per cui o ci si allinea o si va allo scontro cruento. Ritrovar le radici è vitale per agire con ideali inconfutabili, altrettanto lo è il selezionare le cose principali per scendere in campo. Con l’esser fattivi a chiunque aumenta vantaggi e guadagni, con l’inerzia rende polli da serraglio. Spavaldo precisa, per questo son solerte e do la sveglia. Tanti nel mondo ho da rintronar di chicchirichi, troppi i sordi che non sentono, innumerevoli poi quelli che se ne infischiano. Comunque son tenace e non li mollo, tuttavia non mi scompiglio certo a usar la forza, prima del prossimo capodanno e cedo il trono, loro malgrado son costretti a farlo. Giuro ho un chicchirichì a lungo raggio che se mi arrabbio da polo a polo scresta indolenti e cinici dogni loro crogiol vantaggio. Starà poi al Cane mio successore azzannare da lupo gli infingardi e gratificare abbondantemente la lealtà agli altri. Siccome mi piace lusso e comodità a nessuno confuto un po’ di abbondanza, anzi gli accendo la fiamma del facile guadagno purché spenga quella del rischio e dell’azzardo. Le critiche ingiustificate non gli garbano  tantomeno meno chi è disonesto. Quindi attento! Per oggi ho chicchirriccato abbastanza. Auguro a tutti un anno di crescita e vi lascio con qualche indizio di come a ogni animaletto zodiacale ho intenzione di concedere fortuna e agevolazioni o invece penso con qualche chicchirichì intralciar l’usufruir dei miei favori. Comunque a nessuno negherò un chicchirichì che gli possa all’esigenza veramente servì a svegliarsi e strappare all’occasione la fortuna per ogni tipo di soluzione.

Al topo prometto che consoliderò il sostegno concesso dalla scimmia verso i traguardi in progetto, col mio fuoco gli darò l’impulso per avventurarsi in nuovi orizzonti evitando le trappole e tanta passione convincente per le attività relazionali o legate al sociale. Nati: 2008, 1996, 1984, 1972, 1960, 1948, 1936

al bufalo o bue annuncio che son propizio a farlo navigar nel mondo e gli apro le pssibilità di impostare programmi a lunga scadenza. Tuttavia l’avverto che otterrà molto se si sbarazza e riorganizza ciò che ha in pendenza poco se aspetta e tergiversa. Nati: 2009, 1997, 1985, 1973, 1961, 1949, 1937

Alla tigre consiglio di tener a freno lingua, artigli e ansia se vuol posizionarsi sulla scena da principale attore del suo destino e assestare la sua condizione un po’ ballerina se no gli toccherà dal loggione guardà e rosicà chi lo scavalca. Nati: 2010, 1998, 1986, 1974, 1962, 1950, 1938

Al coniglio gatto o lepre dico sarò un po’ concitato e ti farò grattugiar coi denti ogni progetto e pure a lungo nuotar per non rimaner dai guai sommerso, bensì sarò onesto e prima di passar lo scettro ti darò il giusto compenso e anche un premio. nati 2011, 1999, 1987, 1975, 1963, 1951, 1939

Al drago gli favorisco con piacere eventi fortunati con successi economici importanti che non avrà bisogno di sputar vampate, un po’ d’amore extra per far sbollir la pressione dall’ansia compressa e se ha famiglia un cielo sereno per spassarsela.Nati: 2012, 2000, 1988, 1976, 1964, 1952, 1940

Al serpente concedo ancor di posizionarsi in tribuna a raccogliere i vantaggi conquistati in fatiche precedenti, risorse economiche per assestare tutte le questioni finanziarie. Se sul terreno lavorativo si muoverà con intelligenza e pazienza maggiori guadagni e rosee speranze di far fiorire durevoli affetti. Nati: 2013, 2001, 1989, 1977, 1965, 1953, 1941

Al cavallo dono forza per resistere a qualche contrattempo, iniziativa per trottare verso il cambiamento già in atto per un generale riequilibrio esistenziale, e se non scalpita concedo un ampia facilità di incremento in campo socio- economico. Nati: 2014, 2002, 1990, 1978, 1966, 1954, 1942

Alla capra la farò divertire più del solito, le offro tante buone opportunità da sfruttare con sensibilità e fantasia creativa per migliorar carriera e economia con ricco bottino da mettere via a patto che non beli d’ansia e spenda oltre il solito. Nati: 2015, 2003, 1991, 1979, 1967, 1955, 1943

Alla scimmia: lancio una sfida, se sarà meno bizzarra nell’agire quotidiano l’agevolerò a spaparazzare i suoi intelligenti lanci provocatori da scuotere la foresta in cui vive e in qualunque altra si sposterà tanto da cambiargli l’avvenire e almeno per 3 anni contenta farla vivere. Altrimenti con un chicchirichì anomalo la farò roteare come na trottola. Nati: 2016, 2004, 1992, 1980, 1968, 1956, 1944

Al galletto dedico tutto il mio fiato per annunciargli un anno di benefico travaglio in ogni campo in cui si muove e vantaggi pecuniari con cui risollevar il morale e mettersi tranquillo a dedicar tempo ai nuovi progetti che ha in concetto, ovviamente senza lesinare sulle entrate finanziarie ma dovrà evitar dispute e scontri. Stimolanti novità con eccezionali incontri l’aspettano, se poi è di elemento fuoco aggiungo buona sorte che accende l’entusiasmo a viaggiare in lungo e in largo e scoprire che oltre il se c’è qualcun altro.Nati 2005, 1993, 1981, 1969, 1957, 1945

Al cane non gli assicuro un anno d’esser certo che programmi e progetti andranno tutti facilmente a termine specialmente se ringhia e abbaia senza una precisa domanda, tuttavia se rimane calmo e porta pazienza gli assicuro che potrà chiarire i malintesi e sul finire giungere al successo mirato con gran soddisfazione e qualche denaro in più. Nati: 2006, 1994, 1982, 1970, 1958, 1946

Al cinghiale offro energia ferrea per sbaragliare gli avversari in ogni discussione e prevalere sulle avversità e uscire da vittorioso in tutte le vicende che gli stanno a cuore. Però, a volte sarò un tantino ostico, potrò sia frenar l’attività in corso che molestare col mio chicchiricare la tranquillità familiare. In ogni caso difficoltoso gli consiglio di non grugnare altrimenti lo dovrà lottare anche col Cane.Nati: 2007, 1995, 1983, 1971, 1959, 1947

singapore-

Nel salutarvi aggiungo, non son gallo capriccioso ma alquanto orgoglioso, gli avvenimenti raramente li rendo eclatanti o speculo sui dettagli a meno che i galli che circolano nei pollai del potere non stuzzicano la mia collera facendo gli spavaldi o polemizzando, in tal caso… beh tutto diventa complicato, col mio fuoco …il mio metallo… non garantisco un pacioso risultato!

Chicchirichì!! Buon capodanno e felice anno del gallo!

bydif

 

Capodanno cinese: é arrivato il GALLO!ultima modifica: 2017-01-28T17:13:01+01:00da difda4
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *