Che ci porti 2015?

sole ros

Di primo acchitto  sembri un  estroverso bonaccione che fa ben  sperare che i tuoi 365 giorni  siano una piacevole compagnia arricchita da  generose prospettive di una sorte prodiga che rincuora gli animi, rimpingua il borsellino, ritempra il fisico stressato dal pitocco morente e  apre deliziose strade di spensierato andar su e giu per il mondo.   Se ti scruto un po’ mi par carpire che la tua bonarietà è solo un apparente veste per tranquillizzare gli spiriti turbati dal tuo intellettuale, sofistico, introverso e analitico predecessore  e,  se  affondo il mio sguardo nella tua indole avverto una turbolenza beffarda che esplicita chiaramente che è meglio accantonare l’idea di passare un anno  in una  atmosfera di elargizione prospera costante. Fissandoti balza alla vista che  la tua compagnia sarà tutta una avventura perigliosa. Il tempo con te non scorrerà sui binari del vecchio ciuf ciuf ma al motto: “aspettati l’inaspettato” viaggerà su quelli  supersonici dell’alta velocità per cui di allettante in te c’è solo una destinica convivenza di ore e giorni scritti sul calendario.  Scomponendoti è lampante che la tua bonaggine è circoscritta a una collaborazione diplomatica di appoggio amichevole necessitato che traversa il sibillino mediale, sosta nell’indipendenza, la forza di volontà, l’inventiva dell’arrangiarsi da soli e approda su un versatile  quanto mai insolito, libero, originale,  catalizzatore atomico di imprevisti. Se ti sommo poi la  vibrazione carismatica porta in se un potere magnetico geniale quanto mai aggressivo nell’organizzarsi per fini materiali lucrosi e goderecci che fan presagire modi risoluti e  poco convenzionali dell’interazione strategica pratica. Senza ombra di dubbio il tuo divenire 2015  esclude  quel  tran tran che si contenta di primeggiare in spirito e sapienza, punta all’opulenza, all’abbondanza  a riempire i  forzieri con denaro sonante per cui ogni mezzo diventa lecito  per ribaltare la situazione e dirigere successo potere, soddisfazioni a proprio pro. Anche esotericamente  la strada di socievole comunanza d’intenti universali che tracci – 2 – resta una incognita in balia del caos  folle  –  0 – che   incappa nel solitario individualista – 1 – e di fatto confluisce forze e sforzi in competizione agguerrita,  talvolta in eccessi euforici  che fanno della vita un affascinante gioco pericoloso con accessi a vie alternative che  conducono a un sacco di imprevisti -5- in cui,  seguire i  capricci e restare in efficiente  equilibrio, sarà un impresa bizzarra.   Ma è superando i limiti che si acquista quel magico potere nei  riuniti  – 8 –  che  frutta  vantaggi e profitti desiderati e porta in cima al comando del se e degli altri. Da subito è conveniente prepararsi a filare a tutta birra con la consapevolezza che il tuo anno transita a velocità rischiose in cui non sono previste fermate a vie ordinarie e pacifiche ma a quelle imprevedibili della pugna e del cimento. Nel piccolo e nel grande la legge del profitto, per te 2015, è guida di azioni e decisioni e, la brama dell’avere, del dominare, del prevaricare diventa lecito mezzo per accaparrarsi un posto in prima classe. Con te, il profumo dei soldi rianima i morti! In ognuno il valore di accumulo e conquista addiviene l’ imprescindibile leit motiv che anima l’ingegno, ribalta ogni situazione miseranda indesiderata, spalanca le porte che fanno girare sia la ruota della fortuna materiale sia quella cosmica centro infinito dei sentieri vitali. In definitiva quel che porti in abbondanza 2015 è l’ opportunità di abbracciare l’azzardo e il movimento, organizzare il tempo, cambiare idee e fatti per migliorare concretamente condizioni finanziarie e lavorative. Naturalmente i campi applicativi votati al successo sono quelli legati al denaro, al commercio di prodotti, preziosi, rari, monetari, alle transazioni economiche valutarie e voluttuarie su vasta scala, alla diplomazia d’accaparramento di beni siano essi territori, persone, cose. Ovvio che la corsa determinata all’arricchimento, al potere, al dominio influente facilmente induce l’ingorda volontà dei tiranni, degli iniqui, dei politicanti falsi a tramutare tutto in intollerante interesse fruttifero di tornaconto personale col rischio di immiserire chi è già misero, ingrassare chi già è obeso. Comunque sia questo nascituro anno a tutti promette una chance, a tutti sollecita la voglia di avere le tasche piene e la testa sgombra da preoccupazioni economiche, a tutti concede di giocarsi vantaggiosamente la partita esistenziale. Salutare il suo ingresso in allegria è quindi il modo più propizio per intercettare la sua evidente ambizione di venali riconoscimenti e ottenere 365 giorni di congrui favori.

infinitoFelicissimo, positivo e ricco 2015!

byDif

 a breve, come consueto, le previsioni segno per segno.

 

Che ci porti 2015?ultima modifica: 2014-12-31T13:30:52+01:00da difda4
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “Che ci porti 2015?

  1. Ciao mia carissima Dif,
    speriamo questo 2015 sia un anno di bontà, serenità, giustizia ,pieno di salute e colmo di gioia.

    Aspetto le tue previsioni come al solito ogni anno, mia cara.

    Ti abbraccio forte forte e ti auguro il meglio de la vita!

Rispondi a nunziartina Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *