IL CORSARO MAX BIAGGI

 

max-biaggi-imola-motomondiale-superbike-2010-campione-del-mondo-festeggiamenti-foto-480x319.jpg

Congratulazioni !!!

Sei il primo italiano ad aver conquistato il titolo di campione mondiale di superbike

con una moto italiana, l’ Aprilia e un team italiano

Quasi nessuno ha speso una parola in tuo onore, ha avuto la bontà di riconoscere il tuo

valore e dare risalto a un titolo iridato tutto italiano

per giunta consolidato su una pista italiana come quella di Imola

ma… se i giornali e i media ti trascurano i tuoi fan no

ti amano

ti seguono

soffrono

gioiscono

partecipano

si emozionano

vivono intensamente le tue gare

oggi, con tanto affetto ti ringraziano

insieme a te esultano per la quinta stella di campione del mondo

sei un mito e ti vogliamo bene

perchè

hai saputo lottare superando ardui scogli

dimostrare che un vero campione non si arrende

l’età non conta quando si è motivati e gratificati

riprenderti una rivincita morale su quanti ti volevano precocemente “pensionare”

Goditi la passerella d’onore sulla pista di Magny-Cours corsaro e il tuo

meritatissimo titolo di

CAMPIONE del mondo 2010 SBK

max-biaggi-imola-motomondiale-superbike-2010-campione-del-mondo-festeggiamenti-480x344.jpg

ciao Max

come hai detto tu

 “ non ci sono parole per descrivere la felicità di questo podio”

una tua accanita fan

><

Buona domenica ottobrina a tutti gli amici visitatori del blog

dif

><
le immagini le ho scaricate dal weeb…ringrazio i possessori del prestito

IL CORSARO MAX BIAGGIultima modifica: 2010-10-03T00:00:00+02:00da difda4
Reposta per primo quest’articolo

12 pensieri su “IL CORSARO MAX BIAGGI

  1. Ciao Dif….
    Quello che tu dici è vero, sai pure che noi abbiamo 5 corpi e tutto quello che si manifesta sul corpo fisico passa da quelli, anche per i bambini. Nella mia piccola esperienza ho visto larve che si erano imposessate di bambini appena nati e si manifestavano in malattie, poi ogni caso è diverso da un altro. O sperimentato non solo su di me ma anche su amici e persone che ho conosciuto che nel momento di un dolore di qualsiasi genere provare andare a ricordarci di tutto quello che abbiamo pensato o sentito e di riordinarlo in un ambito positivo che riusciamo a non registrarlo sul nostro corpo fisico e allora scompare. Quando mi capita di trattare una persona
    e mi allineo alla sua vibrazione in qualche modo rivivo quello che il suo inconscio aveva registrato e nel momento che questo avviene la persona riesce ad lasciarlo andare allora avviene una piccola guarigione.
    Un abbraccio di Luce…
    Soham

  2. mi unisco alla vostra felicità anche se io sono poco sportiva
    2 giorni e via…..Medugorje ci aspetta e festeggeremo proprio lì il nostro anniversario di matrimonio,insieme a Lei che 21 anni fa ha benedetto questa nostra unione
    abbracci infiniti
    Elena

  3. Non sono una fan di questo sport anche se da giovane ho partecipano ad una moto-gimkana ed ho vinto, ma solo perchè ero l’unica donna ad aver partecipato… comunque mi associo al tuo entusiamo e grido Grazie Max per questo premio tutto Italiano .

    Un saluto e buona giornata.

  4. CIAO DIF , TUTTO OK ?
    .
    GRAZIE DEL COMMENTO AL MIO POST , NON HO AVUTO TEMPO DI RISPONDERE ………………. RISPONDERO’ ……..
    .
    MOMENTO CAOTICO , TROVO GIUSTO IL TEMPO DI SALUTARE GLI AMICI VERI CHE HO .
    .
    SPERO , DA DOMANI , DI AVERE PIU’ TEMPO ………… E DI RECUPERARE .
    .
    TI RINGRAZIO DELLA SINCERA AMICIZIA , CHE RICAMBIO MOLTO VOLENTIERI .
    .
    UN ABBRACCIO FRATERNO .

  5. Ciao Dif e buona serata a te!! Qualche “buona cosa”, accade anche in questo Paese, allora!! In effetti, non è una notizia molto diffusa… c’è la solita miseria da leggere, sui soliti giornali!! Complimenti per Valentino ed a te che hai dato risalto a questa notizia!!

  6. Ciao Dif. E’ probabile che in un piccolo comune, le difficoltà da superare e le decisioni che deve prendere l’Amministrazione, siano più limitate rispetto ad una città come Roma e, quindi, anche la burocrazia riesca ad essere più veloce.

    La cosa che però salta agli occhi anche di chi non è addentro a certi meccanismi delle Amministrazioni è l’assurdità di certe decisioni. Mi spiego: l’ufficio comunale competente per la viabilità, esegue delle opere. Poi, come nel racconto da me fatto, l’ufficio comunale che si occupa delle licenze per i commercianti, rilascia un permesso in una zona dove l’altro ufficio comunale ha stabilito un percorso per portatori di handicap. Poi, ancora, l’ufficio responsabile dell’azienda tranviaria, decide di mettere una transenna dove l’ufficio comunale alla viabilità, invece, aveva previsto un percorso sempre per portatori di handicap…

    C’è da chiedersi: ma tutta sta gente che decide, non solo non si reca sul “posto” ed effettua una verifica direttamente di ciò che vuole realizzare o consentire… ma neanche si parlano tra loro!!

    Poi, arriva Brunetta che ci dice che, lui, ha “sistemato” la pubblica amministrazione!! E noi, siamo in mezzo a tutto questo!!

    Ecco perché, alla fine, certe notizie come quella da te pubblicata, fanno piacere!

    Ancora buona serata a te e ciao!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *