Il sibillo pensier

SIBILLO PENSIER

Premesso che non è mai troppo tardi per aver qualche indizio, come d’uso nei tempi e nei modi che gli par per dir la sua, il sibillo pensier s’espone a ragguagliar su quel che a pro o contro, dal ciel piove sull’annual d’ognun sentiero. Precisa che per tutti ci sono occasioni d’oro da sfruttare ma che nel globale collettivo camminar le questioni son più intricate di quelle individuali per cui gli eventi nel generale andazzo politico-economico risultano assai meno propizi.  Comunque, se nei primi tre mesi il ciel ristagna in un carosello di diplomazia, col sol d’april riscalderà certe pubbliche questioni e nel ciel di maggio s’aprirà una querelle scia da rinsavire qualche sconsiderata utopia. A Giugno desterà una serie di eventi da riformare ogni ideologia. Luglio e agosto li farà  filare agguerriti a crogiolare e tra monti e mari dovran meditare sul come riorganizzare la global via. Con Settembre avanzerà una richiesta formale a contrattare sui principi basilari ma il tutto cadrà nell’indifferenza generale. Ottobre per metà lo scervella sul come toppare i soliti scalzacani poi lancerà i dadi e deciderà la sorte di una gran parte dei desideri umani. In Novembre tirerà le somme e da abile fiscalista sarà inflessibile a voler far cambiare d’ urgenza la finanziaria posizione ma urterà i soliti fanatici egoisti e per risolvere il deficit s’appellerà ai venti di dicembre. Al che, questo, a secco di idee e raggelato dalla tramontana, perderà l’orientamento e a certuni capoccioni con perfidia chiuderà la convinzione e concluderà spedendo all’anno nuovo tutte le carte per lo sbroglio di ogni singola e universale questione. Ad ogni modo  il vento dall’alto spira e il mondo o in bene o in male anche quest’anno gira. Di seguito ognun potrà trovare il mio argomentare stellare, ma lo dovrà trovare.

10 capric

Capricorno: caspiterina, al motto “ realismo e azione tempestiva son amici che alimentano la stima ” quel che percepisco bel capricorno il ciel t’elargisce un anno pieno zeppo di chance positive in cui basterà agire con sicurezza e un tanto di inventiva progettuale per ottenere risultati eccezionali in tutti i campi esistenziali. Non solo, dispenserà tanto carisma per attrarre fiducia e consenso nelle iniziative socio- lavorative, volte a valorizzare al massimo le qualità operative-interpersonali, ampliare e rafforzare la posizione professionale, acquisire autorevolezza sociale e di rimbalzo prestigiose relazioni con sviluppi espansivi della sfera economica. Inoltre, promettono svolte costruttive in tutti i rapporti affettivi, amicali, familiari, associativi oltreché collaborativi che risulteranno determinanti a farti decollare verso le vette della notorietà e della considerazione personale. Al dunque un anno che stimola al dire, al fare e ascoltare per profittare a vantaggio il potenziale operativo utile a guadagnare successo e denaro. Tuttavia, tra aprile e maggio stai in guardia, non discutere con invidiosi e sciocchi, non raccogliere sfide e provocazioni competitive da farti risucchiare in sterili polemiche. Piuttosto cogli l’occasione per canalizzare le energie in progetti aggregativi mirati a realizzare obiettivi comunitari produttivi o per acquisire maggiore perizia tecnica-comunicativa nel trattare questioni e affari extraterritoriali e di riscontro aggiungere valore al proprio status di competenze da poi ricavare soddisfazioni morali e finanziarie. Eh, eh buone stelle buona vita!

11- 8 scorp

Scorpione: al motto “lucidità razionale e passione calamitano le gratificazioni” caro scorpioncino quel che dal ciel posso farti arrivare che nell’anno hai tutte le chance per oltrepassare i limiti che ostruiscono il tragitto verso la conquista ragionata dell’autonomia desiderata. Però fino a maggio vai cauto, scruta ciò che non vuoi o vuoi cambiare sia nell’attività che nella vita privata, bandisci dal quotidiano l’impulso combattivo, l’irrequietezza emotiva e quel senso claustrofobico ai paletti imposti dalle necessità del vivere e convivere. Inoltre, in ambito professionale, per contrasto a qualche tensione umorale, nel relazionarti affidati all’intuito, la conoscenza specifica e assumi un atteggiamento lungimirante e pacato, ti agevolerà a ristabilire una clima quieto e farà risaltare qualità inaspettate che ti valorizzeranno sia nel diretto contesto lavorativo sia di riflesso in quello socio-reputativo. Da maggio in avanti invece, dai fondo alle tue risorse intellettuali e alle capacità percettive ti frutteranno un bel cambiamento positivo che farà balzare la carriera verso traguardi di maggior prestigio e acquisire quella sicurezza utile ad agire con determinazione operativa, rapportarsi con equilibrio e osare in più nelle trattative economiche. In conseguenza capitalizzare riconoscimenti impegnativi ma molto molto remunerativi e gratificanti finanziariamente oltreché vantaggiosi alla sfera socio-ambientale. Al dunque scorpioncino quel che posso dire che l’anno non farà piovere la fortuna ma seppur con qualche ritardo per eventi contraddittori t’è amico e redditizio. Di fatto appoggerà ogni iniziativa per realizzare i progetti ambiti, premierà l’impegno e la costanza e nel salutarlo esulterai di soddisfazione per i risultati raggiunti in campo lavorativo, economico e interpersonale, la serenità raggiunta in quello affettivo, il che non vuol dire necessariamente in coppia, bensì di mutamento profondo nel relazionarsi e nel coinvolgimento emotivo. Eh, eh buone stelle buona vita!

1 ariet

Ariete: caro aretino al motto: “son vincente” se vuoi essere in quest’anno dal ciel premiato le stelle consiglian di lasciar stare il passato. Infatti il sibillo ti preannuncia una rigenerata che ti rimetterà in sesto e farà volare volontà ed impeto oltre i limiti dell’impensato. Pertanto fino a maggio metti in funzione l’ardore e l’entusiasmo e dai sfogo alle idee, poi dal 5 giugno concentrati sugli obiettivi operativi e agevolmente vedrai fiorir la carriera su stimolanti e vantaggiosi giardini competitivi. In estate coltiva le relazioni e sii disponibile a guardare oltre il solito clan, avvisterai l’occasione di incontrare chi ti può aiutare in trattative per prosperare ancor più sul lavoro  nonché migliorare le condizioni di status  generali. Da settembre, in ogni occasione sii amabile, pratico ed equilibrato  da avere l’opportunità di farti apprezzare e di seguito ottenere appoggio e consenso per raggiungere quei traguardi agognati e appagare l’ambizione in ogni vitale questione. Insomma arietino il messaggio che t’arriva dal cosmo è lampante,  quest’anno è eccellente a tutti i fini agognati in particolare ancor più lo in ambito professionale e socio-sentimentale, bensì il successo  è con la calma e la chiarezza di intenti che  passo dopo passo si conquista. Al dunque se comprendi bene il messaggio interstellare non hai tempo da perdere in agoni aggressivi  o in remore  retroattive di torti e tempeste subite, di impegnarlo a tutto campo. Quindi, impiegalo  al massimo per concentrarti  a far funzionare al meglio le mentali rotelline per sfruttarlo a cogliere con rapidità le eventuali mosse da perseguire per giungere difilato a centrare gli obiettivi pianificati e  mettere in attivo  gratificanti risultati. Tuttavia non dimenticare che hai anche talento per svicolare da qualche fortuito inconveniente come farlo fruttificare finanziariamente anche nelle sgradite faccende. Eh, eh, buone stelle buona vita!

4 cancer

Cancro: olà cancerino al motto” logica e fantasia agevolano il marciar in qualunque via” potrai finalmente ritrovare chiarezza riflessiva per armonizzare con la realtà pratica e recuperare energia vitale per inoltrarti senza timore a concretizzare i desideri professionali e conquistare mete socio-relazionali ambiziose. Eh, si, quest’anno dal ciel spira un venticello a favore carico di opportunità eccellenti a variar il vecchio tran tran. Pertanto sollecita la fiducia e il buonumore, tira il freno delle emozioni e affronta con la massima razionalità cambiamenti e novità che il ciel nel 2024 elargirà. Tuttavia non dimenticare di utilizzare intuito e sensibilità, son doti preziose per cogliere quei segnali che vantaggiano a migliorare la reattività oggettiva nella quotidiana attività operativa. Dimodoché agire con abile perspicacia nei modi e nei tempi ottimali sia per sbaragliare competitor, rischi e intralci, sia per incrementare le possibilità di successo ai fini di mire progettuali professionali, prestigio sociale e progresso finanziario, quanto nel relazionarsi con maggior acume con soci, amici, collaboratori, partner affettivi. Se comprendi bene il messaggio è l’anno giusto per uscire dal guscio sconsolante e rituffarti con coraggio nella mischia, reimpostare l’esistenza su un piano valoriale fertile, carico di possibilità per comunicare con scioltezza, dare impulso a iniziative e desideri, mettersi in azione, affermarsi, raccogliere plausi e apprezzamenti, stabilizzare lo status su un piano di maggior prestigio e soddisfazione in ogni ambito esistenziale: lavorativo, economico, relazionale affettivo. Quindi cancerino al primo sole marzolino se vuoi trarre profitto dalla buona sorte spaziale, metti una pietra allo ieri, con pragmatismo lungimirante apri mente e cuore al domani. In luglio apri il cassetto dei sogni, in settembre scruta l’orizzonte e acchiappa al volo una opportunità, in dicembre raccogli un bel profitto e con amici e famiglia brinda la realizzazione del tuo sogno.  Eh, eh, buone stelle buona vita!

2 tarus

Toro: al motto “avanza avanza che la buona stella dal ciel ti guarda” il sibillo dal cosmo narra che in ogni settore in cui t’applichi quest’anno puoi farcela a migliorare o stabilizzare quel che ti garba. Suggerisce che per raggiungere gli obiettivi con deciso successo in ogni ambito che ambisci, è bene continuare ad utilizzare la costanza con destrezza performante. Bensì raccomanda di non trascurare l’intuito che hai in abbondanza, poiché è il mezzo che ti può pilotare a conquistare traguardi ancor più di prestigio oltreché ottimizzare la posizione socio-professionale. Inoltre se a ciò aggiungi un po’ di elasticità mentale, coltivi l’ottimismo e ti lasci un tantino guidare dal vento che spira da vicino ma anche da lontano puoi cogliere delle appetitose opportunità per cambiare quel che in economia e in amore non va. Se hai compreso torello le stelle dicon che il 2024 è un anno piuttosto favorevole e da vivere a tutto campo senza rigidità e ansia. Per cui bando a pigrizia e incertezza e accoglienza tempestiva a procedere con convinzione a raccogliere tutte quelle soddisfazioni che da tempo aspetti. Può essere che qualche nube in luglio e dicembre offuschi la ragione, niente panico, basterà un po’ d’empatia per spazzarle via e goder di un bel panorama di ampio apprezzamento, sostegno e collaborazione in famiglia, amicizia e lavoro, non solo, ti attirerà il favore della sorte da conquistare quei traguardi prefissi e concludere tutto quel che aspiri all’insegna del buon umore. In definitiva torello quest’anno hai sol d’agire con gentilezza per connetterti al meglio che in ogni settore esistenziale gira e mese per mese far progressi e raccogliere risultati risolutivi di eventi passati nonché eccellenti indizi prosperi di quelli futuri. Eh, eh, buone stelle buona vita!

12 pesc

Pesci: ola, bel pesciolino al motto ”chi si lamenta senza motivo s’intruppa sul primo scalino” quel che per te miro tra stella e stella è un anno ricco di prospettive per trasformare il terren cammino da accidentale a spianato. Quel che il ciel propone pesciolini è un anno di riequilibrio intimo che permette di sintonizzare l’intuito alla realtà, accoppiare l’efficienza alla determinazione, la creatività all’azione pratica, insomma riacquistare solidità razionale in ogni settore esistenziale. Per orientarti a non confondere il lor parere la prima mossa che faran sarà di buttare nel cestino dell’usato le condizioni scomode del recente e lontano passato e aprire i rubinetti dell’astuzia e del coraggio. Acciò per ricollegare l’arguire al realismo e finalmente ritrovare fiuto per coordinare quello spirito espressivo libero e un tantino eccessivo nei suoi voli fantasiosi al raziocinio coerente e funzionale a districare gli accadimenti che inevitabilmente implica il vivere quotidiano. Di seguito, fornirti l’antidoto all’ansia procurandoti ogni tanto il pretesto di un viaggio di affari all’estero o un momento propizio per partire, solo o in in comitiva, per una rilassante vacanza. Quindi nel 2024, guarda con ottimismo oltre lo steccato ti si aprirà un mondo di opportunità da sfruttare in campo professionale, sociale e sentimentale. Seppoi in maggio dai una spinta all’ingranaggio progettuale in campo socio- lavorativo verso nuove mete, avrai l’opportunità di spazzare il rusco che ancor ti impiccia e centrare l’obiettivo di espanderti e raggiungere traguardi gratificanti. Inoltre, di seguito cogliere l’occasione di un mutamento delle condizioni attuali nello stile di vita operativo che nel medio lungo termine ti riempirà un canestro di soddisfazioni morali e finanziarie. Al dunque tieni a mente che marzo e maggio saran d’oro per spaziare in tutto il territorio, ossia lavoro, amici, affetti, attività economiche-professionali oltreché, gettare le reti per proficue pesche occasionali estive, come stringere rapporti associativi inerenti business o relazioni confidenziali. In settembre e ottobre però in qualsiasi rapporto interpersonale usa un tantino d’attenzione, ti eviterà di non confondere l’ambiguo col corretto e dissociarti da soggetti non proprio di specchiata reputazione o comunque incompatibili con le tue filosofie di vita attiva sia privata che collettiva. Eh, eh buone stelle buona vita!

3 gemini

Gemelli: al motto” naviga con ironia e segui il vento che dal colle spira” il sibillo dal cosmo rivela che quest’anno gemello conviene sdrammatizzare quel che accade e sfruttare al massimo il tuo talento naturale di svicolare con brillante accortezza i piccoli e grandi guai dell’esistenza. T’assicura se così farai avanzerai sulla scena della vita da attore principale raccogliendo un bottino di consensi professionali e sonanti denari da sbalordire pure gli astri. Però non gongolare, piuttosto concentrati e perfeziona i progetti di cambiamento in quei settori vitali che ti procurano disagi e scandaglia bene mezzi, rischi, possibilità e chi o cosa si contrappone ai traguardi di trasformazione, poi con determinazione scavalca gli ostacoli e avanza senza preamboli. Tuttavia nell’intraprendere il percorso innovativo, stai accorto, non lasciarti prendere dalla frenesia di arrivare in tempi brevi ai traguardi, inoltre non fissarti a perseguire ideali di successo grandeur o vanitosi, potrebbero risultare esaltanti ma impossibili da impelagarti e spendere preziose energie psico-fisiche essenziali a raggiungere le mete e dimostrare quanto vali. Soprattutto rischieresti di trascurare quei dettagli determinanti a incassare soddisfazioni economiche e morali. Comunque gemello il 2024 è un anno di buone prospettive in ogni campo: lavoro, relazioni, affetti, prestigio, finanze. Sta a te sfruttarlo con brillante intelligenza da maggio in avanti.  Eh, eh, buone stelle buona vita!

5 leo

Leone: oplà, al motto” la fortuna è ballerina mai l’acchiappa chi non danza” quel che le stelle mettono in palio bel leoncino è un tantino a balzoncello per cui con intelligente agilità sii pronto a saltellar e tra una frenata e una corsetta te la potrai cavar. Certo non con la solita brillantezza e neppur con plausi che tanto appagano la tua ambizione di primeggiare ma neppure in modo da fossar la criniera. Tuttavia se anche il percorso annuale non sarà splendido splendente le stelle fan sapere che mettendo in campo dinamismo, ardimento, intelligenza e un pochetto di umiltà e autocontrollo nervoso t’offriranno la possibilità di ottenere risultati quasi quasi da applausi. Bensì sarà sostanziale in primis correggere la direzione dei propositi e delle aspettative, nonché mutare l’atteggiamento verso i prossimi, sian essi colleghi, subalterni, soci, amici, concorrenti, e, tra stop e ripartenze, verificare il conveniente e l’avventato in ogni settore esistenziale. In risolutivo leoncino quel che il ciel nel 2024 concede non è di scorrevole brio operativo ma di continua pianificazione delle strade da perseguire e dei modi e maniere a cui strategicamente ricorrere per giungere ai traguardi con il successo auspicato, o, quantomeno, temporaneamente, realizzabile in professione, guadagno, finanze, sentimenti, rapporti socio-ambientali. In ogni caso la primavera e l’autunno sono periodi nei quali concentrando al massimo energia e prontezza decisionale operativa apportano sostanziosi vantaggi in termini di soddisfazione del congenito orgoglio a dominare sulla scena pubblica e privata. L’estate invece all’inizio batterà la grancassa per un cambiamento decisivo a rimettere in seguito la carriera su un gradino di maggior prestigio e al solleone ecciterà l’ottimismo . Nel concludere t’avverto che dal punto di vista economico per assicurarsi benefiche opportunità, in ogni ambito vitale, di progressivo aumento del potere personale, sarà necessario ridimensionare investimenti e spese grandeur. Mentre rapportarsi con simpatia e amabilità sarà un criterio assai valido per evitare conflitti inutili, urti filosofici o sgradevoli intoppi ai propri desideri progettuali. D’altro canto relazionarsi con eleganza è un valore aggiunto sempre fertile per attrarsi collaborazione e opinione favorevole specie di partner, amici, superiori, persone influenti. Eh, eh buone stelle buona vita!

7 bilanc

Bilancia: oh, oh al motto ” non c’è tempesta senza arcobaleno” nel ciel stellare bilancino brilla un bel sereno che suggerisce di mettere in cantiere tutto quanto, credi o pensi, converge a realizzare i desideri fondamentali a gratificare le ambizioni nonché migliorare il benessere delle fin qui condizioni esistenziali. Eh, si nel 2024 non c’è da tentennare o perdersi in qui pro qua ma da approfittare della generosità stellare e sbilanciarsi con brillante sicurezza in ogni direzione per afferrare le ottime opportunità di crescita personale, sociale, economica e professionale. Nell’iniziare il cammin programmatico verso i traguardi agognati però convien avere una chiara percezione oggettiva del proprio status complessivo, come dire individuare le priorità di dove, come e perché agire. Quindi fare il punto della situazione, settore per settore, sarà l’essenza per pianificare con criterio gli obiettivi, organizzare le azioni operative, calcolare i rischi progettuali e gli interventi alle possibili variabili ambientali che potrebbero interferire per arrivare alla mete prefisse con successo. Altresì bilancino, sarà altrettanto essenziale alla riuscita sbarazzarsi delle foschie che impediscono la distinzione a impegnarsi con chirurgica precisione nei propositi o, in qualche modo, confondono la visuale a lungo raggio che permette di centrare il punto focale dell’arrivo al proprio traguardo e, se non tentenni, anche garantire di giungere ben oltre le mire iniziali. In ogni campo sarà basilare al successo delle mete da conquistare: apprendere e mettere in atto le innovazioni tecniche, scientifiche o di indicazione specifica allo sviluppo del proprio settore professionale; non trascurare i rapporti interpersonali in essere ma anche le opportunità di nuove relazioni, stringere amicizie; inoltre, in ogni evenienza comunicare con sicurezza e adottando una dialettica empatica e in casi estremi diplomatica.  Al dunque gli astri lasciano campo libero all’iniziativa e appoggiano le decisioni pratiche utili a progredire. Per cui   fino a maggio spingono a superare le scorie del passato e a scrutare verso il futuro con maggiore disponibilità collaborativa. In estate offrono chance di cambiamenti stabili e decisivi all’avvenire lavorativo, finanziario e sentimentale. Forse a pensarla anche diversamente nei rapporti con partner e familiari.  In autunno confermeranno il ritorno alla prosperità economica e apriranno le porte per  nuovi guadagni e investimenti .   Eh, eh, buone stelle buona vita!

9 sag

Sagittario: oplà al motto “ quando non sai dove pescare segui la corrente” mi sa mi sa, bel sagittario, che dal ciel fluiscono venti assai imprevedibili che spirano in tutte le direzioni, per cui aggrappati ai tuoi innati talenti per non farti scardinare e volare in un mare di incertezze. In primis sarà fondamentale la prontezza nell’afferrare al volo ogni circostanza utile a cambiare la panoramica generale. Di seguito, per trasformare la sfida della sorte in opportunità propizia all’espansione del tuo raggio d’azione, lo sarà studiare con calma gli obiettivi da mettere con precisione nel mirino delle aspirazioni e chiarire bene tutte le sospese questioni. Dappoi, carica l’entusiasmo, dai fondo alla saggezza introspettiva, cambia quei punti di riferimento idealmente allettanti ma non più convenienti al tuo benessere essenziale nè stimolanti l’incremento evolutivo socio-professionale. Nondimeno sostanziale al cammin annuale è la concretezza nel trattare tematiche di lavoro, economia e sentimenti. Di fatto è il perno sul quale gira la garanzia del successo di ogni iniziativa, il premio alla dura fatica intellettuale e fisica, nonché il  ricavato pratico  in termini di prosperità monetaria, soddisfazione morale e consolidamento dello status quo. Al dunque sagittario il ciel non è poi così contrario, anzi, anzi propositivo di inedite vicende e buone novelle, tant’è che da metà maggio tutto può accadere. Ma quel che le stelle fan sapere sii ottimista e non temere, potrai sbizzarrirti a cambiar scenario alla routine, impadronirti della situazione professionale e farti valere con maggior facilità anche in famiglia e società. In più magari trovare un partner fisso o far fiorire un già rapporto d’amore, come anche concederti, ma senza strafare, qualche capriccio extra-relazionale. Inoltre sbarazzarti di vecchie pastoie legali o controversie sia d’affari che familiari. Per concludere, un anno un tantino ventoso che metterà a dura prova l’equilibrio energetico, bensì fiorente di prospettive fortunate che agevoleranno una strutturale rigenerata in ogni campo esistenziale. Eh , eh buone stelle buona vita!

6 verg

Vergine : urca, al motto” nessuno è perfetto ma ci può arrivar” da quel che le stelle mormorano, cara vergine, in quest’anno non potrai tergiversar e nemmeno rinviare le decisioni socio-professionali che da un po ti pressano il groppone e intralciano l’ arrivo verso i traguardi programmati con precisa deliberazione di gratificante successo. Oltre ciò, messaggiano che se vorrai continuar a progredire e migliorare la posizione lavorativa, economica e sentimentale, dovrai pure scrollarti qualche responsabilità, magari delegandola a chi ritieni opportuno, soprattutto di liberarti da certi attaccamenti feticci o assai indeterminanti ad apportare vantaggi nel contesto pratico. D’altronde non è una novità, sai già che stressano mente e fisico e non fruttano né dal lato finanziario né da quello professionale e nemmeno giovano ai progetti di reputazione o d’affetto, quindi …Quindi afferra l’occasione che il ciel t’offre di poter volger altrove lo sguardo e captare ottime possibilità di variare completamente stile di vita, intraprendere percorsi socio-lavorativi maggiormente idonei alle tue doti e competenze oltreché di superiore beneficio al prestigio e al benessere finanziario e psico-fisico. T’annoto anche di non sottovalutare il dedicarsi a qualche distrazione per scaricare le tensioni, ma anche intrecciare nuove amicizie e relazioni o ampliare le proprie cognizioni culturali e specialistiche, poiché, l’una e l’altra, son mezzi di dialettica formativa efficaci alla crescita personale, in specie a incanalare idonee alternative a scopi e obiettivi da conquistare. Comunque, quel che realisticamente ti conviene nel 2024 è di esaurire entro febbraio i progetti, in marzo analizzare e decidere in che direzione vuoi andare, mentre in aprile sarà fondamentale mettere in moto, in ogni settore, l’intelligente azione di mutamento delle attuali condizioni. A Maggio è sostanziale perseguire con determinazione la sfida di ristrutturazione dell’operatività quotidiana, giugno e luglio son buoni per chiarire le motivazioni, tenere sotto controllo le reazioni emotive e attrarre la sorte per lanciarsi, senza preoccupazione, verso la realizzazione dei fini ambiti. Novembre sarà adatto a stare in guardia da possibili avversari e non dare fiducia d’impulso ma valutando attentamente. In conclusione caro vergine il ciel quest’anno ti chiama ad affrontar ciò che ti è limitativo, scomodo e ti impedisce di progredire sia nella sfera privata che pubblica, cogliere le nuove possibilità per modificare l’itinerario vitale, gareggiar con sicurezza e raziocinio e inoltrarti a passo spedito in un futuro assai più consono all’indole, alle intrinseche capacità, ai desideri intimi, al prestigio sociale, economico e sentimentale, ma innanzi tutto vantaggioso allo sviluppo concreto del modo di essere in ogni ambito e sotto tutti i punti di vista. Eh, eh buone stelle buona vita!

11 acquar

Acquario: occhio, al motto “l’avventura è stimolante, la saggezza artista di vita” quel che il ciel quest’anno propina è senz’altro allettante, carico di energia e potenza indotta a rimodulare l’esistenza in filosofie di vita, dissimili dal recente passato, bensì maggiormente idonee alle insite caratteristiche, un tantino rivoluzionarie, del temperamento. In particolare coi suoi influssi cambierà passo all’attendismo e strutturerà le azioni quotidiane su tempi rapidi e metodi operativi più appropriati a captare e risolvere con prontezza i problemi reali. Ovviamente, tale metamorfosi, inizialmente procurerà irrequietudine che si rifletterà negativamente in ambito lavorativo e nella gestione finanziaria-amministrativa. Dopodiché, scatterà la sorte favorevole e progressivamente al nervosismo subentrerà un senso di equilibrio e entusiasmo fattivo rasserenante e il tutto volgerà a garantire, prima la soluzione delle problematiche vecchie, eppoi, con un consistente appoggio, ad aprire la strada alla realizzazione concreta dei progetti evolutivi personali in ogni sfera dell’esistenza. Al dunque, acquario, un anno vivace, con qualche incognita da affrontare e qualche resistenza intima da superare. Tuttavia nel complesso eccellente, ricco di risultati di successo professionale, di piena coscienza gestionale nei rapporti socio-relazionali, di energia per pianificare vantaggiose trattative per avanzamenti in carriera e accrescimento dei guadagni e di risvolto consolidare autonomia deliberativa e risorse monetarie. Ma anche da fine maggio in poi carico di premesse per recuperare originalità creativa e quella libertà di osare e andare oltre nel comunicare col prossimo, relazionarsi sentimentalmente, aprirsi alla leggerezza e all’avventura, regalarsi qualche momento di svago in compagnia, coltivare interessi innovativi per sfruttare i propri talenti. Eh, eh, buone stelle buona vita!

1 ariete-horz

Conclusa la carrellata delle deduzioni annuali per l’ognun sentier il sibillo pensier dalle stelle saluta e precisa che l’ordine non è significativo di privilegio e quanto espresso è solo orientativo e : la fortuna ama giocare e danzare e per attrarla bisogna ballare e rischiare. Per cui ognun si adegui. Può essere che talvolta c’è ma non la si incontra per distrazione o divergenze filosofiche. Tuttavia ognun ha in se potenza e doti appropriate per farne a meno.

Bye bye

I messaggeri divini

angel 11

I messaggeri divini son quella schiera di misteriose creature celestiali a cui un tempo tutti o quasi credevano di averne uno accanto a mo di guida e tutela, al quale poter chiedere soccorso nelle necessità quotidiane, conforto nelle inquietudini interiori, semplicemente volgere un pensiero fiducioso della loro presenza, quand’anche ritenerlo un compagno per dialogare e tranquillamente esporre speranze e dubbi temporali. Oggi? In un mondo fanatico del materiale? Bah … d’acchito mi sovviene che per i più è una creduleria antiquata! O peggio. Un assurdo supposto di menti illogiche, folli e ossessionate dall’inesistente. Eppure…

Eppure numerose son le testimonianze bibliche, evangeliche e pure umane della loro esistenza. *

Chi sono i messaggeri divini? Sono quegli esseri intelligenti, immortali e dotati di volontà che connettono l’umano al divino! Gli incorporei naviganti” in quello spazio fra cielo e terra; puri spiriti in quel vuoto che separa il mondo terrestre dal regno di Dio. Esseri un po’ sopra gli uomini e a vari livelli al disotto del Creatore. In sintesi gli angeli!

angeli

Si, i divini messaggeri son le creature angeliche. Come dire un “esercito” di esseri eterei con funzioni specifiche di collegamento tra Dio e l’uomo che in sequenza monocentrica riportano alla trinità e in delega di ruolo al numero divino, cosicché alcuni vicinissimi a Dio, altri in progressione meno.

angel monete

E qual’è il loro compito? Beh…Variabile. In nesso di finalità referente! Per cui alcuni possono ascoltare direttamente la parola di Dio; altri dalle loro intuizioni estrapolare i concetti essenziali della volontà divina per rielaborarli in forma più comprensibile all’umano; tal altri addetti a materializzarli; altri a preservare e difendere il regno del padreterno; altri ancora decidere a chi far arrivare la sapienza o la filosofia rivelatrice; taluni a presiedere i confini della terra e proteggere tutto il creato; certi altri mostrarsi agli esseri umani per avvertire o comunicare una volontà divina; tutt’altri a salvaguardare tutti gli esseri umani con possibilità di interagire con i mortali in metodi e forme di propria scelta. In effetto angeli ai quali è concesso di calare ai parametri dell’umano da si comunicare e interagire nel mondo umanoide e che nel loro contatto con l’uomo, in qualità di” portavoce” divini, oltreché far percepire la presenza e far cogliere la missiva in molteplici modi, possono assumere forme assolutamente diverse e imprevedibili.

angel arcobaleno

Bensì, noi, come possiamo avvertire la presenza di queste creature, afferrare un messaggio, chiaramente comprendere che sono una realtà “vivente” di quel vasto mondo che ci sovrasta e non un parto della nostra sfrenata fantasia immaginifica o di patologiche convinzioni di esistenze soprannaturali? Detto che è prerogativa d’ognuna di queste celesti creature, se farsi vedere come angeli, con sembianze umane, oppure restare invisibili, con un po di attenzione. Cioè? Gli angeli costantemente segnalano di esserci, siamo noi umani a trascurare o escludere i loro segnali, specialmente quando percepiamo che sono scomodi perché vorrebbe dire cambiare, per certuni ammettere che esistono e rivedere tutti i concetti sull’extra esistenza.

angel profumi

Vabbè, ma come la manifestano? In svariate maniere, di preferenza attraverso la percezione sensoriale, talvolta con azioni sorprendenti, tuttavia sempre con metodi che l’umano riesce a percepire o tangibilmente riconoscere. Al dunque? Al dunque I segnali visibili di questi “ delegati “di Dio, possono pervenire di giorno e di notte, in forma oggettiva, allusiva, trasmissiva. Tipo? Monetine nuove di zecca o di altri paesi, piume di pigmento indecifrabile, sensazioni improvvisa di caldo e freddo, sfioramenti, ventate, profumi intensi, musiche o voci che irrompono all’improvviso e di cui non si riesce a distinguere la provenienza, sparizione e riapparizione di oggetti; un colore, un numero, una scritta, un animale, uno spot; una persona in cui più e più volte ci imbattiamo da sembrare ci perseguiti. Lampeggiamenti, squarci di luce che confondono la vista, balenii che attraggono l’attenzione su un punto del cielo, della terra, dell’acqua o su un volto. Un sogno che si ripete, un pensiero che ci martella. Incontri con bambini che ci guardano, sorridono, ci vengono vicini, ci abbracciano senza un perché; strani personaggi che ci chiedono una stravagante indicazione, ci guardano fisso, rivelano un segreto di qualcuno che non conosciamo, propongono un’opportunità di lavoro al quale si aspirava, un luogo da visitare, ci raccolgono un oggetto caduto, donano qualcosa come un sassolino, un fiore, un biglietto con una citazione. Una figura che spicca inconsuetamente in mezzo alla folla e attira lo sguardo come una calamita e si fissa nel pensiero da non poi poterlo distogliere.

angel faro - Copia

Perché e quando manifestano la presenza? Essenzialmente per ricordare all’uomo che su questa terra non “cammina” da solo bensì, per volontà del suo Creatore, costantemente affiancato da un’altra creatura che per quanto resa invisibile all’occhio non lo è alla sua capacità percettiva di assimilarne il supporto benefico. Tuttavia anche semplicemente per diffondere amore. Il quando? Il quando è presto detto, ogni qual volta c’è motivo di rassicurare, avvertire, spiritualmente sostenere.

angel bambini

E se uno non ci crede? Lo cassa come una fola per grulli? Pratica altra ideologia? Come agiscono, se ne vanno o restano? Beh… tutte le essenze angeliche si attengono ai criteri a cui son eletti, perciò anche i messaggeri divini, quindi restano! Vale a dire, essendo delegati del principio del Padre “ nessuna creatura in terra deve esser lasciata sola e in balia di se stessa” ogni radice di selettività sarebbe un atto contrario alla Sua volontà. Inoltre, la differenza discriminatoria contravverrebbe al concetto che siamo esseri liberi e in quanto tali anche di credere o no, professare un credo o un altro, considerare balle per beoti ogni idea di esistenza sovrumana
angel calore

Eh si, recepire o scartare è prerogativa umana. Perché? Beh, perché giammai, ripeto giammai questi Esseri di puro spirito messaggeri divini intervengono sul libero arbitrio, quel libero arbitrio di fare o non fare un azione, credere o no, accettare o rifiutare che Dio stesso ha voluto fosse una scelta autonoma dell’essere da Lui creato.

angel voci.In conclusione, Gli Angeli e le Essenze dei mondi extra corporei quando vogliono manifestare la loro presenza o comunicare con noi esseri umani per metterci in guardia, avvertire di prossimi eventi, messaggiare un qualcosa di problematico, acciocché percepiamo la loro vicinanza spirituale, comprendiamo la disponibilità a prestare benefico aiuto, guidarci a sbrogliare i dilemmi, ricorrono a mezzi correlati al nesso che vogliono messaggiare. Ossia facilmente da individuare e dedurre il significato per associazione di elemento, aria, acqua, terra, fuoco, luce, materia, simbolo, archetipo, proprietà. Comunque sia il metodo angelico di riferire presenza, messaggi o avvertimenti, non è mai in modo sporadico, ripetuto e sempre evidente. Se l’uomo non lo intercetta o afferra il perché sta nella sua volontà elusiva o negativa.

angel luci

In luce divina auguro a tutti i miei simili di captare la presenza delle creature celesti, comprendere il loro perché comunicativo e soprattutto che c’è assai, assai e ben altro oltre noi!

Bydif

op s...vorrei aggiungere… c’è tantissimo oltre bensì in bene e in male…per cui c’è da fare molta attenzione a non confondere i segnali comunicativi… non è detto che tutte le manifeste parvenze incorporee siano di natura angelica benefica ma…ma …ne parlerò… 

angel 0

…* Come i tre angeli che appaiono ad Abramo; gli angeli che annunciano la nascita di Gesù ai pastori, la sua Resurrezione; Gesù che ne parla come esseri reali ed attivi che vegliano sugli uomini; i mistici come Padre Pio, che lo vedevano sempre accanto; gli infiniti racconti della gente comune scampati a pericoli mortali e gravi difficoltà grazie a persone, sparite all’istante di averli salvati.

Riflessioni

oltre

Il guaio è che spesso con indifferenza si va oltre il sentire e poi si incolpa il fato !

vita

Nessun’altro può narrare vicissitudini e stati d’animo meglio di un insieme di autopennellate!

cambiare

La verità è impegnativa  sia a praticarla, sia a farla confessare che insegnarla!

essere

La nostra immagine esteriore involontariamente rivela al prossimo la nostra vera natura

vivere

Quando la materialità esistenziale predilige volger lo sguardo a terra  esclude il cielo!

 bydif

poesia amica:Fiori di primavera

prim 3

Se qualcuno chiede
quale sia l’anima del Giappone:
è un fiore di ciliegio
che profuma il sole che si leva.
Ad una bimba che cercava violette
chiesi d’un campo di fiori:
senza parlare m’indicò col fiore
il volo d’una farfalla.
Il giorno primaverile
è pieno di luce, chiaro, giocando…
Ma i fiori di ciliegio
ruban tutta la luce del sole.

Paul Verlaine

prim

Oggi è l’equinozio di primavera. Il primo caldo sole regala sensazioni di tepore che allontanano dagli occhi il grigiore,  il cielo rosaazzurro ritempra l’animo, il verde dei prati trasmette un non so di magico, il biancospino lungo la via candida i pensieri, le margherite, le violette, i tulipani le giunchiglie che sbucan qua  dalle aiuole irradiano di gioia il cuore, i peschi, le magnolie, il rosmarino in fiore  san di vita che continua. D’altronde in quasi tutte le culture l’ evento è sinonimo del risveglio della natura, dei sensi, dei colori, della luce e della vita.

Briosa primavera a tutti

by dif

Così continua la storia de la garrula fanciulla

... garrula 0

…La garrula fanciulla da incoronata se suppose che a suo piacimento tutto potesse fa e disfà, vocià su, bercia giù, girà e rigirà le parolette e niuno aver l’autorità de criticà, solo de applaudì la su loquace bontà. Per un po se sbizzarrì a far qui e li, a di e ridì, sensa avè appariscenza de garbugli e scontenti. Ma, sotto il sole l’olivo magico se perse de vigore, grigio e appassito non faceva più un figurone. Rovinata l’attrattiva della su bella coroncina la gente al su passo si voltò a guardà altra vetrina. Il populino se annò a frescurare un po ai monti un po al mare. Li su villani se smisero de zappare e se ripresero a fare i fatti loro lasciando sotto il sole la garrula fanciulla lor regina a boccheggiare.

Li per li, garrula come era de carattere, alla fanciulla le parve naturale che tutti i suoi paesani se prendessero na pausa per rifiatare. Dopo un tantino se affastidì a non vedè  più  attorno nessuno o quasi e cominciò a berciare che nun era accussì che appotea regnare a lor favore. Però ormai ognun de la su corte se fregava de seguì le su strade e tantomeno stasse a servilla e riverirla senza avè un benefit da ricavacce na vita abbellita da grazie. Quelli, che nun eran de la su parte, se presero a bersagliare de sassate il su tronetto per faielo crollare. La garrula, un po meno garrula nel sorrisino, capita l’antifona, andò nel suo giardino, se insabbiò il non più magico olivo, poi corse alla su villa in la collina a smaltisse l’ira verso l’ingrato populino.  Per un po’ meditabonda se stette a passeggià tra le su verdi comodità. Passeggia qua, passeggia la, se mise a guardà se tra querce tigli e ginestre c’era qualcosa da rimirà che la potesse risollevà. Guarda che te riguarda scorse un bel praticello di papaveri e margherite, stupita per si tanta bellezza amena, lo contemplò ammirata, le parve una agiatezza offerta dal destino, si rinfrancò, al volo le natiche vi posò, giuliva s’addormentò.

Intanto che ella, tra papaveri, margherite e verde erbetta con un bel sonno se ristorava, il magico olivo se languiva nella sabbia del giardino. Passò una fatina esitante lo guardò oltre se ne andò. Passò un baldo cavaliere irriverente di lui non si curò. Passò un capitano navigato e strafottente gli diede un calcio e manco lo guardò. Passò uno gnometto lo raccolse e rianimò alla su bella lo donò, quella se lo baciò e de botto ricca diventò e tutti gli gnomi ai su piedi se postò.

E la garrula? La garrula al su risveglio briosa e rinfrescata se pensò che nun ce stava a esse na regina ignorata, ma de avè tante virtù da sciorinà aggregà e fa ingrassà de bene tutti li paesani da esse da lor amata e rispettata.  Tuttavia, per tornare in auge e recuperà la su autorità forse era meglio cambiasse un po’ il look, apparì più semplicina. Andò da no hair stylist de fama, ie colorò de blu la bella bionda chioma che al su dir le dava un tono fashion da elevalla de dignità sovrana. Se recò da no stilist de abbiglio, se la guardò e rigirò, a suo occhio sentenziò che per esse al top un outfit casual era il non plusultra de sciccheria per daie un tono de donna progredita e populina. La garrula che ce teneva assai alla su immagine de eleganza da distinguo se storse un po la boccuccia e se elecubrò: vabbè cambià immagine, ma mette degli straccetti nun me pare un look de finezza da regina. Bensì era tanta la voia de riprendese la scena ne le piazze che se persuase a rinnovà l’abbiglio a mo de donna un po sciattina.

Annuovo de aspetto e de pensiero la garrula se sentì pronta a lascià la su villa in collina, scende giù, tornà a farsi ammirar e squaqquerare la su sapienza ne la piazza. Al suo arrivo non trovò quasi nessuno e quei pochi che c’eran la guardaron interrogativi, ie figurava strana e tutta azzurra ne la chioma assai ortodossa a travaglià la lor causa. La garrula se rimase maluccio, manco accapiva la lor indifferenza ma non se fece vedè  amareggiata, anzi se sperticò in sorrisi e strette de mani, se apprestò a fasse i selfi da  riempì per settimane li social giornali. Convinta de avè lo talento per ricompattà i su villani  attorno al su trono, conquistà quelli tiepidini, ammalià chi al contrario la pensasse, se cominciò a rigirar in su le piazze per acculturalli de tutte le su grazie.

Ma persa la magia dell’olivo il populino ascoltava, farò qui farò la e se andava. Ascoltava, io qui io la se andava, più non l’ acclamava. Anzi se affastidiva de la su boria e del su stasse al potere a propinà na massa  de le su ragioni senza  accettà  de fasse dì che nun era accussì  il lor pensiero. Daie oggi, daie domani più la garrula se faceva vedè e se parlava più er populetto se scostava. Cosicchè la garrula fanciulla se capì che la su impresa da regina indiscussa s’era sbollita. Per no affossà il su trono e subì lo smacco de perde il su vantaggio non le restava altro che riamicarsi tutti li cavalieri che aveva messo in cantina. Stasse a sorbì zittina, zittina quel che ognuno aveva da di. Sorride a questo e quello anche se en cor suo  lo voleva mannà a ficullo. Sopportà chi accriticava le su mosse nelle piazze senza fiataie.  Insomma ie toccava indietreggià ne su garruli, passà no po de prestigio ai vecchi capitani, medaglià li cavalieri, da la mano ai musoni, contentasse de rimanè regina e fasse servì e riverì da soliti citrulli e da quegli che pur de stasse belli grassi a corte se fregano de tutti e plaudono a tutti .

Come fu, come non fu, dopo qualche tempo,  la garrula fanciulla de tanta meraviglia  de bravura, de sapienza, de bellezza da encanto da esse incoronata regina, se flosciò all’occhio del  populino. La su favola finì che ie toccò adattasse a convive coi  villani come na influencer snob qualunquina. E per il suo populino tutto tornò come prima.

... garrula 2

Morale della storia? Ogni corona ha le sue spine!

bydif

 

 

 

Noi donne

Noi donne…

le svitate

Noi  donne, non viviamo di ossessioni ma di realtà quotidiane. Ci piace essere donne senza uniformi e pantaloni. Circolare in libertà in ogni occasione. Amministrare la femminilità senza limitazioni.

feffa rosetta ciarlina e

Noi donne siamo lavoratrici valorose a tempo pieno. Non un monopolio di mediocri assurdità. Abbiamo il diritto di essere ascoltate e valutate per il nostro fare. Acquisire pari condizioni umane. Non subire l’ingiuria d’una diversità.

...bettina tristina mimma feffa bianchina

Noi donne siamo guerriere piene di entusiasmo degne d’entrare in ogni competizione. Temprate da secoli di asprezza e disparità, siamo un universo di energia pratica, che sa quando e come agire, senza calpestare i diritti avversari.

le diverse8

Noi donne siamo gli anelli di congiunzione della catena globale. Il motore della società. Abbiamo un cervello pensante e razionale che fa girare il mondo. Non ci serve un giorno, una mimosa per esser motivate. Ci serve dignità, equità, sentirci donne legittimate e appropriate in ogni contesto e società

... le pettegole

Noi donne non siamo aliene piombate all’improvviso in questo pianeta. Siamo l’altra faccia di una stessa medaglia capace di lottare e soffrire senza aggredire, senza usurpare, senza denigrare, senza sottovalutare.

mam 7

Noi donne siamo l’ossatura della nazione, la linfa dell’economia. Il sangue che scorre sugli asfalti ogni sabato sera. Sui muri, sui tetti, nei campi, nei cantieri, tra le ciminiere, nelle corsie, nelle aule, nelle strade, nei cieli, nei mari, in ogni dove serve altruismo, ingegno e coraggioso impegno quotidiano. C’è l’occasione di sollevare, educare, imparare.

...chiaretta mestina rossa lisetta

Noi donne sappiamo ascoltare con tolleranza, dialogare con giustizia, donare tempo e esperienza con gioia, battersi contro ricatti, ipocrisie e soprusi con estrema coscienza, essere stoiche nel pericolo, perdonare senza condannare, essere libere senza perdere rispettabilità, obiettività, essenza femminile.

...dyf mulinella claretta irena

Per noi donne, l’8 marzo è un simbolo marchiato sulla pelle che vorremmo cancellare.Su questo pianeta?  Sa tanto di  miracolo che realtà! 

8 mar

Bydif

Indizi pro e contro per ..

Indizi pro e contro per i 12 animaletti astrali del coniglietto di acqua.

coniglietti

Nel generico espone che nel suo anno, 2023,  un po’ di fortuna l’assicura a tutti anche se ad alcuni coi quali si trova più a suo agio ne riversa con maggiore abbondanza. Precisa che singolarmente gli indizi di avvenimenti a pro scaturiscono da una preminente sintonia con le sue caratteristiche nel ragionare e agire, mentre quelli contro per lo più derivano da una contrapposizione di nature differenti o qualche disarmonia filosofica. Comunque, c’è sempre il fattore della sorte che può intervenire a suo piacimento a intralciare o agevolare, comanche ribaltare la condizione di favore-sfavore. Per cui quel che giova e vale ad ogni indizio è sempre il non lasciarsi impressionare ne se promette bene ne se promette male. Detto ciò, di seguito gli indizi per ogni animaletto secondo l’ordine cosmico:topo, bue, tigre, coniglio, drago, serpente, cavallo, capra, scimmia, gallo, cane,maiale. In fondo al post la tabella per decifrare il proprio, anche se chi è nato in gennaio o prima metà febbraio può essere quello precedente.

cats

1 topo =shu= Topo: combinazione complessa. Comunque anno propizio al progresso personale e posizionarsi in carriera su un livello di maggiore influenza. Di fatto il coniglietto offre diverse opportunità di avanzamento e di possibilità di soddisfare le ambizioni, attraverso un migliore autocontrollo emotivo e una diversa considerazione del prossimo. Tuttavia mai contrariare il coniglietto con un agire lontano dalla sua filosofia, altrimenti diventa diffidente e per un nonnulla scatena incomprensione e atti aggressivi, rendendo difficile, in ogni ambito quotidiano rapportarsi e raggiungere i traguardi in progetto. Conseguentemente un anno in cui la prudenza è di obbligo. Innanzitutto, dal punto di vista economico, prima di avventurarsi in speculazioni converrà meditare bene e non affidarsi a pianificazioni promettenti vantaggi stellari, si ma quelli del buco nero. Previsti invece benefici cambiamenti in famiglia, negli affetti e nelle relazioni socio-ambientali di rilievo pubblico.

2 bufalo = niu=Bue: combinazione discreta. In linea generica, un anno in cui ancora le cose non gireranno al meglio, tuttavia, rapportate all’anno precedente senz’altro in modo assai più vantaggioso e soddisfacente. Invero, si nota un clima di maggiore pacatezza in tutti i campi che assicura sviluppi favorevoli nelle attività svolte e progressivo incremento nel settore economico. Inoltre la prudente calma apportata dal coniglietto beneficia le relazioni per cui difficilmente si avranno scontri diretti negativi inficianti i rapporti nei vari settori dell’esistenza. Anzi l’anno è ottimo per quelle in campo pratico, supporto di lavoro o di interesse comune ai cambiamenti utili a diversificare la situazione complessiva, adeguarla a nuove sfide, renderla più produttiva e stabile. soprattutto a livello associativo e professionale. Possibile qualche evento imprevisto che fa vacillare la sicurezza di portare avanti i progetti e giungere ai traguardi desiderati, non perdete calma e convinzione, è solo un complicanza di breve tempo che si risolve al meglio.

 3 tigre= hu=Tigre: compatibilità complicata. In linea di massima un anno senza lode e senza infamia. Con il coniglietto meglio evitare iniziative aggressive e progetti azzardati, sarebbe uno spreco di energie in quanto difficilmente coronati da successo o conclusi. Tuttavia i problemi presenti con un pizzico di adattabilità sono risolvibili senza eccessive complicazioni e chi non avrà lesinato l’impegno otterrà un buon incremento monetario. Questo non è l’anno della facile socializzazione e tantomeno del rapportarsi impulsivo. Relazioni, collaborazioni e associazioni in genere richiedono molta cautela in azioni e comunicativa poiché esposti a input opposti: quieto vivere- combattività. In effetti, in caso di contrasti al massimo si riesce a stabilire una tregua, ma siccome non cancella i conflitti di fondo, il divario emerge e alla fine l’accordo salta. Comunque le questioni economiche e familiari sono privilegiate dal coniglietto, tanto in occasioni di assestamento finanziario e affettivo, quanto di opportunità propizie a tutelare risparmi e armonia.

 4 lepre= tu= Coniglio: combinazione neutra. Finalmente un anno positivo. Tutti i coniglietti,lepri o gattini possono ingegnarsi in un clima tranquillo e dedicarsi alle attività con sicuro profitto. Di fatto previsti probabili avanzamenti in carriera e buoni guadagni. È un anno favorevole per avvalersi di collaboratori simbiotici a progetti e intenzioni di espansione professionale, stringere rapporti di cooperazione commerciale e finanziaria, portare a conclusione con successo progetti e pianificazioni operative precedenti, in particolare se collegati a questioni affaristiche o business. Alquanto benigno per armonizzare nell’habitat contestuale, migliorare il dialogo con gli amici e i propri cari, rendersi affabile e cordiale in società, aumentare la disponibilità sentimentale col partner o a intraprendere nuovi rapporti. Comanche per risolvere agevolmente contrasti di opinioni e qualche evento sgradevole, oltrepassare senza alcunché sforzo i conflitti attuali e insorgenti. In ogni caso per i coniglietti ottimizzare la comunicazione sarà vincente su tutti i fronti.

5 drago=drago=Drago: combinazione misurata. Un anno senza particolari progressi positivi ma neppure di sussulti negativi. Invero, la flemma del coniglietto genera un clima di amabile tranquillo procedere quotidiano che affievolisce la fiamma incendiaria della esuberante energia rapida e incisiva dell’agire pratico. In conseguenza, è più probabile che programmazioni e ambizioni nell’anno scorrono su binari di una logica che disincentiva i modi incalzanti e privilegia quelli ponderati. Quel che è certo l’anno non confà ai progetti dinamicamente impegnativi, grandiosi, di particolare importanza all’avanzamento professionale, finanziario o alle questioni che richiedono grinta e fulminee azioni mirate al successo gratificante. Meglio rimandarle al prossimo. In questo, conviene maggiormente applicarsi per stabilizzare la posizione raggiunta in ogni ambito operazionale, carriera, profitti, relazioni sentimentali, rapporti sociali. Oppure dedicarsi a ridisegnare il proprio modus operandi negli accadimenti contestuali. Ciò detto, dal punto di vista relazionale, l’anno è invece eccellente. In effetti, nei rapporti associativi relazionali la sorte concede ampi spazi di manovra per ottenere riconoscimenti di valore personale, raggiungere intese collaborative profittevoli, far funzionare i rapporti lavorativi che scricchiolano in un ottica di aiuto vicendevole, migliorare le rispettive considerazioni di merito in quelle affettive e nell’habitat familiare.

6 serpent=she= Serpente: compatibilità accettabile. Di massima un anno favorevole e senza eccessivi eventi contrastanti progetti e iniziative di attività pratiche, mire di accrescimento di profitti, balzi in carriera o obiettivi personali extra. Comunque per realizzarli in modo concreto e gratificante ci vorrà impegno costante, chiarezza di intenti, soprattutto migliore comunicazione. Oltre a ciò, in campo professionale e finanziario, sarà fondamentale, onde evitare sgambetti e indietreggiamenti, mantener ben saldi i piedi nel posizionamento acquisito. Questo 2023 è un buon anno anche per incontri importanti, rafforzare i rapporti sociali, instaurare presupposti di futuro collaborativo, principalmente se mire di traguardi convergono su un punto comune d’arrivo, altrimenti, caratteri diversi impediscono di trovare una concordia operativa e a lungo andare l’ interdipendenza per interesse si sfalda. Previste invece maggiori soddisfazioni nelle relazioni di amicizia e quelle in campo affettivo attraverso ispirazioni percettive di supporto comprensivo alle problematiche, di condivisione di principi principi morali e interessi intellettuali, favorenti un clima distensivo, interagente e accomunante a fini e prospettive, nonché più intensa sintonia partecipativa. In ogni caso il coniglietto ai single assicura avventure romantiche e incontri amicali spontanei.

7cavall=mà = Cavallo: compatibilità notevole. Un anno fortunato a livello personale in cui si può osare e rischiare, galoppare veloce verso la realizzazione concreta dei progetti pianificati senza problemi. In effetti, calma e serenità profusa in abbondanza dal coniglietto in ogni settore esistenziale, permetteranno di sollecitare ottimi impulsi per iniziative di progresso e ampliamento del raggio d’azione produttivo, pianificare azioni opportune a sviluppare profitti sicuri, programmare l’organizzazione operativa di interazione efficiente e vantaggiosa, comanche di attenta valutazione logica del contesto per concretizzare successo e benessere economico. Insomma un anno di intensa energia attiva che fa fiorire l’attività professionale sotto ogni punto di vista e al contempo offre opportunità di migliorie ad ogni settore dell’esistenza pratica. Inoltre, prospetta buon umore ed eventi di partecipazione associativa piuttosto interessanti per intrecciare nuovi rapporti utili al campo commerciale- finanziario, affettivo e di amicizia. Tuttavia, le intese relazionali in genere, seppur la forza di attrazione reciproca è intensa, evidenziano conflitti e continui contrasti in stile e opinioni, per cui ipotizzabile scarsamente costruttive di legami creativi proficui, soddisfacenti esigenze comunicative e passionali, duraturi nel tempo .

8 capra=yang=Capra o pecora: compatibilità propositiva. Un anno di sollievo intellettivo, sereno e creativo, soprattutto che fa da argine alle difficoltà del precedente. Di fatto il coniglietto è garanzia di apporto effettivo di miglioramento in tutti i settori esistenziali. Con una fusione di intenti pratici concretizza i progetti e le azioni mirate al progresso professionale ed economico; aumenta le opportunità fortuite di incamerare successi personali con al seguito guadagni extra; incassare maggiori riconoscimenti nell’ambito operativo e familiare. Oltre a ciò sembra l’anno perfetto per instaurare nuovi rapporti associativi e collaborativi convincenti e vantaggiosi alla qualità dell’habitat esistenziale, riscuotere apprezzamenti in campo sociale, armonizzare nelle amicizie e acquisire negli affetti empatici complicità e dialogo. Inoltre, evidenzia netta ripresa nelle relazioni sentimentali fortuite e abbondante crescita di intensità emotiva in quelle di partnership. Inoltre assicura anche un periodo di realizzazione di desideri, in particolare godono di ampia influenza fortunata e bendisposta a soddisfare quelli coltivati e ambiti enormemente negli anni precedenti.

9 scimmia =hou= Scimmia: Compatibilità discreta. I due non si attraggono ne si respingono per cui l’anno non evidenzia eventi conflittuali che mettono a repentaglio la calma d’azione in campo professionale o interferiscono nell’andamento proficuo e l’ intesa progettuale socio-collaborativa fruttuosa. Anzi, palesa d’esser molto fausto e privo di problematiche di rilievo. Invero, nel 2023, in tutte le attività pratiche, il coniglietto caldeggia un clima disteso e quiete interiore che agevola i propositi e apporta una maggiore continuità fattiva che garantisce successo ai progetti, progresso e riuscita materiale. Inoltre facilita il miglioramento delle eventuali tensioni nei rapporti familiari e il mantenimento dell’autocontrollo nelle interazioni dei fini comuni. Una ripresa nella vita sociale e di maggiore espansività in quella passionale- affettiva. Bensì, alle nuove relazioni sentimentali e di amicizia, difficilmente assicura un evoluzione di costanti rapporti comunicativi e di profittevole interscambio accrescitivo di esperienza, cultura, nonché di stimolanti interessi partecipativi.

10 gallo=ji = Gallo: combinazione ostile. Sui generis si può definire un anno ne buono ne cattivo. Comunque, il coniglietto promette un salto di qualità nel quotidiano complessivo. Vantaggi sicuri in ambito professionale attraverso rapporti con persone ricche di esperienza, competenza, abilità e capacità collaborative. In famiglia si impegna a mantenere un atmosfera più tranquilla, mentre in quelle di tipo sentimentale ad accrescere il romanticismo. Tuttavia, dal punto di vista relazionale extra habitat, indizia rivalità continue per diversità caratteriale che intralceranno la possibilità di mantenere un atteggiamento pacifico e un andamento profittevole. Di fatto, difficilmente nel 2023 nell’agire in comune riuscirà a sfoggiare la solita elasticità comunicativa, piuttosto esibirà l’indisponibilità a comprensione, perdono, conciliazioni, oltreché un accrescimento del proprio senso di supremazia, osservazione puntigliosa, pretenziosità di considerazione egoista da subalterni.

11 cane=gou= Cane: abbinamento positivo. Un anno assente da complicazioni e problemi ostici, ricco di benevoli auspici e sicuri buoni progressi in ogni settore. Molto positivo e appropriato per investire e intraprendere nuove attività. A tutti gli effetti è un anno da vivere appieno e con consapevole cognizione di saper sfruttare i propri talenti sia nella progettualità delle intraprese legate alla professione, il prestigio sociale, il fattore finanziario, sia a livello personale come accrescimento di stima e sicurezza. Inoltre, l’anno asseconda un atmosfera di armonia, rispetto e grande fiducia relazionale reciproca che facilita tutti i rapporti sociali, di lavoro, collaborativi e affettivi. Per di più offre buonissime occasioni di contatti e incontri che aprono possibilità di instaurare relazioni associative e sentimentali durevoli e intense. In alcuni momenti può evidenziarsi una certa diffidenza personale o un senso di scontento generico nelle proprie scelte che mette in discussione tanto la destrezza nelle proprie scelte operative quanto la scarsità di gratificazioni e successi per mancato appoggio della buona sorte. Meglio non farci caso, poiché è l’innato senso di perfezionismo che attiva il timore di non farcela in modo adeguato a supportare tutte le evenienze e le responsabilità di cui vi fate carico. L’ottimo per evitarli è prendersi del tempo libero per godersi la compagnia degli amici colti o dedicarsi a se stessi.

12 cinghiale= zhu= Maialino o cinghiale : compatibilità empatica. Un anno senza particolare caratteristiche di sviluppo e eventi ne a pro ne contro. Per ottenere qualche risultato pratico soddisfacente, in ogni settore il 2023 richiede ancora molto impegno assiduo e tanto lavoro di routine, per cui costanza, applicazione e sforzo psico -fisico sono gli unici alleati a cui riferirsi. Tuttavia, il coniglietto in vista di scopi comuni facilita e rende efficaci le collaborazioni, migliora l’accessibilità relazionale socio ambientale e aumenta l’ attrattiva e l’intesa sentimentale. A livello familiare e affettivo può essere che i modi un tanto rudi nel comunicare talvolta urtano quelli gentili del coniglio sollevando qualche reazione animata, ciononostante non impediscono di amalgamare i caratteri e collaborare a un fine comune.

zod

Sia a pro o contro l’indizio per il 2023, il coniglietto augura a tutti di sfruttare le sue potenzialità di armonia e intelligente calma nelle vicende. 

Nel salutarvi aggiungo un augurio di un susseguirsi di giorni vantaggiosi.

Bydif

tabella-segni-oroscopo_cinese

Per la cronaca: secondo la leggenda, i dodici “eletti animaletti” zodiacali delegati a succedersi al trono annuale, sono un premio di fedeltà concesso loro da Budda per essere accorsi alla sua chiamata di un saluto di commiato. Ovviamente decretò ad ogni animale un anno di dominio sulla terra a rotazione ciclica, secondo l’ordine di arrivo. Da quel momento, ogni anno in Cina e altri paesi d’oriente, si identificò con nome, essenza, yin e yang, e peculiarità dell’animale. Pertanto ogni animaletto ritorna sul trono ogni 12 anni, ma di elemento diverso, cioè o di acqua, fuoco, terra, legno, metallo,  mentre dello stesso elemento ogni 60. 

bye bye

Capodanno lunare: è arrivato il coniglietooo!

5

In Cina e certuni paesi orientali a capodanno o “festa di primavera, è consuetudine fare i brindisi augurali al nuovo anno, e cincin per accogliere festosamente l’animaletto simbolo. Quest’anno a salir sul trono è il placido coniglietto, che sloggia la bellicosa tigre.

Eh si, dopo 60 anni, in base alle regole dell’alternanza binaria, yin-yang, e la rotazione ciclica dei 5 elementi essenziali acqua -fuoco-legno-metallo-terra- a salir sul trono, zodiacale 2023, tocca al coniglietto, o lepre, o gatto, di elemento acqua, natura yin, principio passivo, femminile, lunare, legato al buio, la quiete, la terra, le manifestazioni della natura. Al che, dopo una tigre yang, solare, maschile, che si è data un gran da fare in certi fatti nostrani e in altri del mondo, con veemente aggressività, tanto da sconvolgere gli equilibri geo politici di una parte sensibile del pianeta, beh, vien istintivo un “oh… meno male”!

Vien si, dopo le fiamme e le bufere dell’anno della tigre, spontaneo accogliere con un “oh di sollievo l’arrivo di un tipetto che “rosica” in mezzo alle vicende in maniera garbata e metodi amabili e discreti. D’altronde, stando alla tradizione è proprio il coniglietto-lepre- gatto il più adatto al ruolo di successione, poiché di indole schiva, pacifica, amante dell’armonia, del bello, del correre su acque placide, ha accorta capacità di escludere progetti stressanti e rischiosi, eventi drastici, e senza essere eclatante, di mediare l’onda d’urto provocata dagli input drammatici tigreschi, riconducendo eventi, idee e modi su un terreno di azione calmo, prudente e diplomaticamente dialogante. In conseguenza l’animaletto “celeste” prossima un anno di generale atmosfera all’insegna di quiete e distensione, amabile affabilità, cortese armonia, eleganza, discernimento lontano dai riflettori.

In concreto cosa c’è da aspettarsi dal coniglietto ? Tanto dietro le quinte poco sul palcoscenico! Quindi? Quindi, genericamente direi un anno rilevante, quasi magico e di buona sorte per tutti. Perché? Beh, perché portatore simbolico di fortuna e proficuità finanziaria. Eppoi, in quanto, ha uno spiccato senso degli affari vantaggiosi, maturati attraverso l’intuizione e sofisticati metodi da broker, aiuta a rimettere tutti in pista. Inoltre, elimina intralci e incertezza, facilita l’esito positivo di quanto si intraprende, ridona opportunità di crescita professionale e economica, supporta le società e la conciliazione fra individui, distende il clima sociale generale, migliora la qualità della vita e le condizioni ambientali. Si potrebbe azzardare che  è l’ anno nel quale si può ottenere tutto senza grande sforzo.

Dunque è l’ anno nel quale si può ottenere tutto senza grande sforzo, ricorrere a maniere forti, perdere sonno e rinunciare ai piccoli e grandi piaceri.

Nel collettivo promuove le attività artistiche, la fine diplomazia, la politica con la P maiuscola, la equa giustizia, le relazioni internazionali, le società finanziarie , tutte le attività che hanno a che fare con la discrezione, la psicologia, l’ educazione, l’armonia, facilita la soluzione di problematiche giuridiche, etiche, negoziabili.

Nel singolo favorisce l’immagine personale, il privato, la pace, la pacatezza familiare, il lavoro, lo studio, l’arte, il commercio, le relazioni sociali, l’economia, il guadagno, i legami d’amore profondi, le affinità spirituali, le amicizie riservate, lo svago salubre. Come dire…l’anno nel quale senza ricorrere a maniere forti, perdere sonno e rinunciare ai piccoli e grandi piaceri.

Allora si va alla grande. Uhm non ci metterei la mano sul fuoco! 

Invero, il coniglietto, gatto o lepre, secondo i luoghi, – personalmente preferisco riferirmi al gatto, è tutt’altro che docile e non si esprime con caratteristiche univoche ma polimorfe e un po’ sfuggenti, direi con una sommatoria delle peculiarità dei tre animaletti. Veloce e astuto come una lepre, conciliante e timido come un coniglio, scaltro, fantasioso e sornione come un gattino. Tant’è che i cinesi che basano sempre le loro previsioni politico-economiche-monetarie sul significato dell’animale annuale, quando cade sotto il coniglio preferiscono star nel vago. Per di più, l’animaletto celeste, molto ambizioso, magnetico e dotato di vari talenti che sfoggia lontano dal clamore che considera inappropriato a un essere elegante, colto e raffinato, è un gran illusionista della realtà, un fatidico che ti frega sotto il naso il “bottino” tanto faticato. Eh…Eh si, addirittura, nelle galassie si vocifera che nel suo “regno “ nulla è come emerge sulla scena”, dietro le quinte succede di tutto e di più, collaboratori, amici e quant’altro agiscono, si muovono decidono in autarchia, anzi, nelle retroguardie gli attori che concorrono alla vita quotidiana non sono campioni di schiettezza. Per cui occhio. È fondamentale vigilare e mettere in conto che qualcosa sfugge, trarre conclusioni dai dati che ci sembrano inoppugnabili, sottovalutare la sostanza delle persone e dei fatti, altrimenti si cade nei tranelli che rosicchiano il cammino, auspicato dal coniglietto garbato e prospero sotto ogni punto di vista, e si finisce sotto i dentini di quello ombroso, piuttosto spilorcio e iatturo.

Oh, oh… quindi se sto coniglietto non solleva dai guai e manco rimpingua il borsellino…che c’è da sperare? C’è tanto, bisogna solo farselo amico! Ah, e come… beh… per attirare gli influssi propizi che ha in uso dall’ordine cosmico e renderlo amico profittevole, in ogni occasione e situazione che ci coinvolge direttamente, è sufficiente assorbire appieno il significato, delle sue linee guida che scorrono sui binari della riservatezza, prudente valutazione delle circostanze e persone, sensibilità e cortesia verso il prossimo, eleganza e moderazione nelle relazioni. 

Riuscirci……Boh…Mannò dubitare… porta sfighetta…il coniglietto è sensibilissimo a captare i pensieri altrui…Ambè…In tal caso conviene essere ottimisti!

conig 0

Buon anno del coniglio di acqua!

Bydif   continua…

con gli indizi del coniglietto, lepre,gatto di acqua per il 2023, segno per segno,

per la cronaca. L’anno del coniglio di acqua va dal 22 gennaio 2023 al 9 febbraio 2024 e…

ops…non è che il 22 il coniglietto iatturo ha già messo il dentino rosichino? …

 .

 

Continuando…

24

Continuando, il già detto dei possibili eventi globali che  illudersi a tutti fa male. Andando ai segni che delineano lo schema cosmico, che può esporre invece ad hoc il sibillo? Beh, ad hoc per ognuno uhmm…! Nel complessivo… In primis può esprimere che il 2023 al primo venticello marzolino par proprio riservare una sorpresa generale da evolvere la sorte a tutti. In meglio o in peggio? Dipende da quel che a livello individuale uno intende! Una cosa è comunque certa. Quella di stare allerta in modo da cogliere l’attimo per afferrar il rametto di salvataggio che  nell’arco dell’anno dal fato cosmico è offerto. In ogni caso, in cielo si mormora che attenti e distratti a tutti i 12 segni qualcosa di diverso li desta. Qualcuno percepirà che è l’ attimo per sbarazzarsi di quel che è arcaico per affermarsi; qualcun altro intuirà di tuffarsi di lena in quel che fa per finanziariamente risollevarsi; altri d’iniziar a riflettere su quel che veramente voglion o possono ottenere da collaborazioni cogli altri; certuni che pazientare è inopportuno ed è meglio sbrogliarsela cambiando strada ai traguardi; tal altri, più fortunati, che finalmente si ricomincia a sognare di avanzare spediti verso la vittoria ambita. Al dunque come la va sibillo? In sintesi le stelle dicon che ai segni di acqua quest’anno la va un po’ a tutti ma agli scorpione meglio di tutti; ai segni di aria che da fare ce ne è per tutti ma è la bilancia a destarsi prima per cantarle a tutti; a quelli di fuoco che quest’anno possono rinvigorirsi e imbarcarsi per nuovi ambiti percorsi ma è l’ ariete a batter tutti; ed ai segni di terra che può dir di meglio se non che dal sol di maggio possono rimpinguare le casse ma è il toro a intascar la fortuna grassa. Ciò detto, quel che  il sibillo puo’ ai singoli segni segnalare di bello o meno è quanto segue:

ariete: meglio non dormire, conviene da subito mettersi in moto e ripartire. Col bel venticello che spira e riarma l’energia deterministica, è opportuno attivarsi a osare e non a indugiare. Per cui, fissare obiettivi, traguardi e avventurarsi in nuove sfide nella giungla professionale, è il mantra annuale da sfruttare per risalire nella scala economica-sociale e riaccendere quel fuoco passionale ottimo per guerreggiare e vincere. Al dunque, la sorte è propizia a rialzar la testa e instradarsi con fiera volontà verso le mete auspicate. Quest’anno, non delude i progetti e l’impegno. In ogni settore fornisce l’occasione giusta per riequilibrare l’esistenza su un livello di sollievo, in più, in ambito lavorativo e professionale la chance per alzar la posta di ingaggio e in quella relazionale di pacificar gli animi. Tuttavia vai di lena nel primo semestre, nel secondo un po’ rallenta ma se sul finir dell’estate sbuca un contratto finanziariamente vantaggioso, sii accorto, non precipitarti a firmare, leggi tutto e annota i segnali che invia il tuo intuito.

Toro: quest’anno spira un vento forte, giusto giusto a un cambiamento che spazza via l’ anticaglia che da un po’ impaccia la proverbiale pazienza e ti rilancia su ogni piazza in cui venturi la solerzia. Bensì, prima di elaborare progetti e azioni idonee a migliorar l’attuale posizione, puntella bene i piedi da non perder l’equilibrio e cadere a terra. Oggettivamente scrutando il ciel che ti sovrasta il vento è favorevole ad agevolare il variare in meglio l’esistenza, ma un tantino pazzerello, per cui c’è rischio che sul più bello ti trottola a mulinello da invertire la marcia ai traguardi ritardando il successo o concludere quanto in progetto. Quindi fino a maggio stai ben attento da che parte gira da batterlo sul tempo, poi vantaggia le idee positive a mirare un tantino più in alto e nelle questioni economiche-operative tira fuori iniziativa e competenze e vai dritto dritto al punto d’arrivo con un bel bottino. Tuttavia tra settembre e ottobre nelle relazioni sii ancor paziente in modo da evitare spinosi conflitti a lungo termine, anzi….anzi se in famiglia o con soci t’avvedi circolar qualche malumore fai la valigia e parti per un lungo viaggio all’estero.

gemelli: non sarà un anno carico di frizzi e capricci da brillar in società e tantomeno per sfoggiare la scaltra dialettica accattivante qua e la. Piuttosto è di quieto ragionare sul come agire per progredire il complessivo esistenziale e orientare le competenze professionali a misurarsi con maggior senso pratico nella realtà circostante, dimodochè stabilizzare i guadagni e facilitare la realizzazione dei prefissi traguardi. Quindi, a ben intendere il fin dell’anno, più che contare sulla fortuna devi contar sulle qualità logiche, pertanto nei momenti un po’ ostici che è accertato non mancano di bussare ogni tanto alla porta, diventa fondamentale mantener il controllo nervoso e salutare chiarire ogni qui pro quo con colleghi, partner e familiari.

cancro: ecco un anno buono per cancellare dall’agenda della memoria sconfitte e disillusioni per finalmente recuperare fantasia e buonumore e cogliere inedite opportunità per inaugurare una nuova esistenziale stagione. Dunque non essere indolente e affidati al buon vento. Anzi, nei primi tre mesi metti in moto le antenne intuitive e ripulisci l’ambiente dalla soggettività, poi in aprile ristruttura la volontà ad essere indipendente dal clima affettivo che ti serra l’agire dinamico e creativo. Così, a maggio, la buona sorte può spalancare le porte per muoversi in ogni settore senza intoppi, e passo dopo passo elargire consistenti occasioni per concretizzare i desideri e rendere gratificanti tutte le operative azioni e, perché no, incontrare anche l’amore. Però stai attento al solleone, troppe emozioni rallentano la digestione!

leone: scegli tu… in quest’anno se vai oltre nel pretendere non concludi e ci perdi l’ occasione di aumentare guadagni e reputazione. Se ti accendi litighi inutilmente, trasformi un puntiglio in dissidio, comprometti il successo dei progetti e la sicurezza di poter contare sull’appoggio di colleghi, famiglia e partner. Ma se pazienti negli intenti ambiziosi, ti riconquisti gli amici, sbaragli i nemici e arrivi ai traguardi senza alcuna difficoltà in ogni ambito, inoltre eviti rischi e pericoli da stress. Tieni a mente che se vuoi mutare le condizioni attuali, le migliori opportunità, in ogni settore, la sorte le offre nel primo e ultimo trimestre, per cui occhio a non garbugliar gli eventi con la solita solfa egocentrica che sei er meio der meio, tra giugno e settembre, zitto zitto qualcuno può rifilarti una brutta sorpresa.

Vergine: con una serie di contrattempi l’anno sembra proprio metterti alla prova del nove. Tuttavia se mantieni ben saldi i nervi e lasci da parte polemiche ed esitazione, sfoderi l’arma dell’ardire tenace, al tirar delle somme incameri un bel bottino di padronanza da avvantaggiare l’avanzare programmatico lavorativo e al destino complessivo. Per cui un anno un po’ bizzoso negli eventi pratici quotidiani, in alcuni momenti assai stressante e psicologicamente impegnativo per fronteggiare e risolvere le grane ma costruttivo all’avvenire. Può essere che nelle relazioni vecchie, trovi un buon socio, in quelle nuove, il partner  che da tempo sognavi. 

bilancia: in quest’anno hai tutte le chance di ritrovar il quid diplomatico che ti fa brillar in ogni ambito, però, fino a giugno vai adagio nel giudicare scarse le possibilità di incassare compensi equi al merito. Particolarmente evita di questionar in famiglia e accetta le offerte di collaborazione dimodochè aver tempo per concentrati ad ampliare le competenze professionali appropriate ad ammodernare i metodi del pianificare e dribblare in anticipo sleali e concorrenti. Ma poi lanciati a razzo con entusiasmo sugli obiettivi programmati, trascinerai la fortuna dalla tua parte che faciliterà l’occasione di eventi e relazioni da ricavare un posto al sole a portafoglio, sentimenti e professione.

scorpione: non iniziare l’anno turbato da un fato che, diciamolo pure, ha intralciato e reso difficile ogni sentiero battuto e qualche volta pure beffato negandoti il successo meritato, poiché questo è tutt’altro. Infatti, a ben scrutare sei tu al comando del favor stellare, senza dubbio il 2023  ti riserva una bella fetta di fortuna da rifocillar corpo e animo in ogni esistenziale campo. Quindi rinfranca lo spirito di iniziativa a programmare gli obiettivi pratici in modo positivo e posiziona l’eccellente intuito sulle mete da raggiungere senza indugio. Poiché, la buona sorte, già all’arrivo della primavera, con una serie di opportune coincidenze ti darà un assaggio di come intende spianar la via del successo a quanto in progetto, e da ottobre in avanti, mette sul piatto, un carico di gratificazioni in prestigio e soldoni e la certezza di un domani migliore, non dar credito agli imbroglioni e non perder la calma in discussioni. Con tutto ciò, per non farti perdere lo smalto combattivo propone all’ambizione anche qualche azzardo in più che gestito con testa e passione, in certe trattative, fa ottenere vantaggiosi accordi.

sagittario: smetti di dubitare, rimetti le ali a brio e passione e affronta l’anno con leggerezza ed entusiasmo poiché è quello giusto per metter all’angolo gli impegni tortuosi che tanto hanno intralciato il quotidiano del recente passato. Eh si, la sorte sta maturando un bel cambiamento in cui per primo ti rimette in cammino verso le mete ambite o progettate ancor non conquistate per diverse circostanze che han frenato, talvolta duramente avversato, le possibilità di arrivare al traguardo. Poi ti rinvigorisce il carnet relazionale con qualche conoscenza improvvisata ma altamente adeguata per inserirti in quella parte di società affine al tuo gentil pensar e facilmente comunicare. Dopodiché, da maggio in avanti darà nuovo slancio a professione e sentimenti facendoti fare un bel salto di qualità in prestigio, guadagno con ottima intesa col compagno . Infine ad agosto penserà al tuo look donandoti un aspetto determinato e assai brillante da vincere qualunque timore di critiche ambigue, da novembre a interagire con ottimismo e osare anche una bella fuga temporale per accrescere la visione culturale. 

capricorno: scalpita scalpita, avanza e indietreggia, che ci credi o no, sei prossimo alla vetta. Quindi, fin ad aprile prosegui spedito verso l’obiettivo ambito che con avvedutezza hai pianificato e tanta energia, costanza e decisione impegnato, per superare le varie complicanze. Bensì a marzo, stai ben accorto agli eventi del circostante e in ambito professionale registra i movimenti insoliti di colleghi e concorrenti, da ambedue puoi apprendere delle novità da sfruttare a vantaggio nella carriera e astutamente collocarti in una posizione di maggior autorevolezza con al seguito un aumento di guadagno. Oltre a ciò, il 2023, attraverso occasioni fortuite e mezzi razionali per intercettarla, propizia anche un importante mutamento, coincidente, soprattutto, con la sfera personale e i settori connessi alle attività pratiche. Invero, alla luce oggettiva, la trasformazione è già in atto da lungo tempo, per cui non c’è da temere un brutto tiro della sorte, o cambiamenti fatali, piuttosto la conclusione di un ciclo evolutivo essenziale al progredir nell’esistenza. In ogni caso, tutto il contesto cosmico palesa d’esser un anno intenso di eventi giovevoli alla crescita finanziaria speculare alla competenza nonché, a parte alcuni brevi contrattempi, di successo gratificante. Tuttavia lascia poco spazio a distrazioni, concede alcuni momenti per coltivare relazioni e nuovi interessi, qualche emozione piacevole negli affetti.

Acquario: non sarà un anno incolore, ma di frizzante rivoluzione. Eh si, finalmente si esce dal tunnel scialbo e si rivede la luce del dinamismo libertario. A tutti gli effetti, scrutando il ciel, si intravede un cambio di look determinante per rimettere in gioco al presente determinazione e dialogo e aprire al futuro un nuovo sistema di viver e condividere la vita. Non c’è che dire, volenti o nolenti è l’anno da mettere in moto tutti i talenti per convincere il destino a cedere le redini e offrire tutte le opportunità per mettere al bando incertezza e blocchi e fare scelte risolutive da pilotare, i come e i perché dei settori dell’esistenza, in modo concreto, affine alle qualità specifiche e soprattutto appagante intelligenza e spirito. Quindi il mantra del 2023 è condurre attività professionale, relazioni, sentimenti ed avvenimenti in autonoma percezione e fattività. D’altronde l’anomalia dei modus operandi sta negli ultimi anni, scardinati da quella disinvolta originalità e ribellione al tran tran e interrati nelle remore delle delusioni. le chance migliori le offre al primo sol di febbraio e marzo, al solleone d’agosto e al frescolino autunnale, quelle un tanto ancor di paure, conflitti e indecisioni a maggio e ottobre.

Pesci: stai attento a chi conosci o per caso ci intavoli un dialogo, può essere il tuo pesce propizio a instradarti in un percorso innovativo nel quale scoprir potenzialità ancor inesplorate che messe in pratica ti faran guazzare in acque produttive da assecondare la realizzazione di quei progetti accantonati e pure quelli ai quali mai avevi pensato. Per di più, un buon vento da fine marzo a tutto aprile, e da fin novembre a natale spirerà in direzione ottimale da recuperare un po’ di chiarezza intellettuale per resettare l’ambiente operativo e relazionale da poi avventurarti senza timore in lidi perfetti per creare rapporti gratificanti e certi. Comunque, Il top delle idee e del fiuto proficuo a captare come realizzare i desideri l’anno lo riserva sul finir di ottobre, quello da lasciar stare ogni azzardo speculativo o relazionale a metà luglio.

Per concludere, il ciel delinea le possibilità fortunose ma è l’individuo a praticarle. In conseguenza, la buona o cattiva sorte di un destino ognuno se la decide. Pertanto può essere che qualcuno ribalta ogni indicativo pronostico del segno cosmico, certuni, con le loro decisioni, vanno oltre il personale e possono perturbare gli eventi di tutti quanti.

 Ah…perchè  ora e non prima? Beh  ormai lo sapete che i tempi  del sibillo son di lassù e non quaggiù. 

                    1 ariete-horz

Ad ogni modo augura di far le mosse giuste e di viver il 2023 senza troppe angustie. 

bydif