Er compagno scompagno

gatti amici

Un Gatto, che faceva er socialista

solo a lo scopo d’arivà in un posto,

se stava lavoranno un pollo arosto

ne la cucina d’un capitalista.

Quanno da un finestrino su per aria

s’affacciò un antro Gatto: – Amico mio,

pensa – je disse – che ce sò pur’io

ch’appartengo a la classe proletaria!

Io che conosco bene l’idee tue

sò certo che quer pollo che te magni,

se vengo giù, sarà diviso in due:

mezzo a te, mezzo a me… Semo compagni!

– No, no: – rispose er Gatto senza core

io nun divido gnente cò nessuno:

fo er socialista quanno sto a diggiuno,

ma quanno magno sò conservatore!

Trilussa

gatto

Eh eh…Quando se tratta de spartì…nun c’è ciccia pe’ gatti!

bydif

Vola via, vola via…

vola via

“vola via, vola via, dalla testa mia” è il ritornello che da qualche tempo ogni giorno mi fa compagnia !  Eh si, in questi tempi così scombussolati dal covid e da tutto un dire e contraddire, ammettere e smentire, dicere e rimbeccare, sminuire e impaurire , rintuzzare e stordire, senza volere ma probabilmente in associazione interpretativa non so se difensiva, auspicante o sbolognativa del bailamme, la memoria l’ha ripescato dai cassettini per utilizzaro a mo di scaccia incubo. Incubo. da che? Beh dalla fissa della pandemia e da tutto il contorno spettrale depressivo con notizie e contronotizie, indicazioni e controindicazioni! Non è poi così strano se la memoria ha ripescato questo ritornello che a rigor del vero fa parte di un bellissimo canto, scritto da Italo Calvino intorno agli anni sessanta, e ogni giorno se lo ripeteva come un mantra. Basta leggerlo per cogliere le molte simiglianze simboliche come la paura, i problemi legati alla realtà, al clima generale dall’erta pesante e confusionario. Unica differenza è il tipo di paura che il ritornello cerca di far “volare” lontano dal cervello per non rimanerne succube inerte. Ma … ma poco cambia la causa della paura che alimenta la “guerra” emotiva da affrontare ogni mattina. In entrambi i casi il martellamento sul cervello è aspro e il combattimento “ difensivo”, per non lasciarsi risucchiare dal vortice della paura, veramente duro in specie se subissato da una serie infinita di dicere contradditorio e spesso talmente utopico nel modo di informare, intervenire e rassicurare, da amplificare la percezione di insicurezza e sconforto da trasformare la paura in un incombente corvo affamato. Un corvaccio che svolacchia e svolacchia e il cui presagio divoratore espone a una guerra di nervi giornaliera assai stressante. Per non cedere al panico del corvo-paura incosciamente la mente s è trovata un rimedio esorcizzante, quello di ripetersi vola via, vola via …soprattutto vola via dalla testa mia. In fondo per crearsi il diversivo è bastato poco, sostituire una paroletta nella domanda, cioè invece di dire : “dove vola l’avvoltoio? “ Dove vola il covid? E poi …“vola via, vola via dalla terra mia, dalla testa mia! Non me ne voglia Calvino se mi son presa questa libertà, non è stato per stravolgere, per necessità adattativa al momento, in quanto ho considerato il suo canto un vero amico giornaliero che mi aiutava e ancora mi aiuta tantissimo a scacciare dall’orizzonte “l’avvoltoio” predatore di anima e corpo. D’altronde la similitudine delle cause dello svolacchiare nefasto dell’avvoltoio di ieri, e lo svolacchiare del corvo di oggi è consistente. Non è forse vero che la “bomba” covid è scoppiata con virulenza, scatenato in terra un deserto di tristezza e terrore oltre una lunga scia di anime morte chi in corpo e chi in spirito e levato in volo una infinità di avvoltoi ? Quindi…se c’è il nesso…ci sta pure il ripeter “vola via, vola via dalla testa mia” per combattere paura e incubo dell’invisibile mostriciattolo! Eppoi guerra fredda e guerra di nervi…sempre guerra è. Comunque sia, il ritornello del grande Calvino è stato e ancora è un modo efficace, almeno per me, sia per  scacciare con tutte le forze il “corvo” pandemico dalle mie giornate da viverle con meno ansia e maggiore serenità di testa e spirito, sia per allontanare gli “avvoltoi” che al solito si son messi subito in volo per profittare delle “carcasse” di paure e sconquasso.

avvoltoio

A questo punto mi par logico e doveroso postare di seguito il canto scritto da Italo Calvino a cui ho attinto il mio scacciapaure “Dove vola l’avvoltoio “ :

Un giorno nel mondo

finita fu l’ultima guerra,

il cupo cannone si tacque

e più non sparò,

e privo del t

Un giorno nel mondo

finita fu l’ultima guerra,

il cupo cannone si tacque

e più non sparò,

e privo del tristo suo cibo

dall’arida terra,

un branco di neri avvoltoi

si levò.

Dove vola l’avvoltoio?

avvoltoio vola via,

vola via dalla terra mia,

che è la terra dell’amor.

L’avvoltoio andò dal fiume

ed il fiume disse: “No,

avvoltoio vola via,

avvoltoio vola via.

Nella limpida corrente

ora scendon carpe e trote

non più i corpi dei soldati

che la fanno insanguinar”.

Dove vola l’avvoltoio?

avvoltoio vola via,

vola via dalla terra mia,

che è la terra dell’amor.

L’avvoltoio andò dal bosco

ed il bosco disse: No

avvoltoio vola via,

avvoltoio vola via.

Tra le foglie in mezzo ai rami

passan sol raggi di sole

gli scoiattoli e le rane

non più i colpi del fucil.

Dove vola l’avvoltoio?

l’avvoltoio vola via,

vola via dalla terra mia,

che è la terra dell’amor.

L’avvoltoio andò dall’eco

e anche l’eco disse No

avvoltoio vola via,

avvoltoio vola via.

Sono canti che io porto

sono i tonfi delle zappe,

girotondi e ninnenanne,

non più il rombo del cannon.

Dove vola l’avvoltoio?

avvoltoio vola via,

vola via dalla terra mia,

che è la terra dell’amor.

L’avvoltoio andò ai tedeschi

e i tedeschi disse: No

avvoltoio vola via,

avvoltoio vola via.

Non vogliam mangiar più fango,

odio e piombo nelle guerre,

pane e case in terra altrui

non vogliamo più rubar.

Dove vola l’avvoltoio?

avvoltoio vola via,

vola via dalla terra mia,

che è la terra dell’amor.

L’avvoltoio andò alla madre

e la madre disse: No

avvoltoio vola via,

avvoltoio vola via.

I miei figli li dò solo

a una bella fidanzata

che li porti nel suo letto

non li mando più a ammazzar.

Dove vola l’avvoltoio

avvoltoio vola via,

vola via dalla terra mia,

che è la terra dell’amor.

L’avvoltoio andò all’uranio

e l’uranio disse: No,

avvoltoio vola via,

avvoltoio vola via.

La mia forza nucleare

farà andare sulla luna,

non deflagrerà infuocata

distruggendo le città.

Dove vola l’avvoltoio?

avvoltoio vola via,

vola via dalla terra mia,

che è la terra dell’amor.

Ma chi delle guerre quel giorno

aveva il rimpianto

in un luogo deserto a complotto

si radunò

e vide nel cielo arrivare

girando quel branco

e scendere scendere finché

qualcuno gridò:

Dove vola l’avvoltoio

avvoltoio vola via,

vola via dalla testa mia…

ma il rapace li sbranò.

avvol

Oh, se poi il corvaccio volesse papparsi tutti gli avvoltoi diceri… sarebbe un

sullecchero, nonchè un grandissimo beneficio per l’eco-sistema dell’udito! 

bydif

Day mamme

cuore

Day mamme! Un giorno in cui il pensiero di solito avvolto dal calore di due braccia solide fugge lontano. Fino alle stelle dove il cuore inizia a battere all’unisono con un altro e gli occhi si riempono di quella lucente tenerezza che solo l’amore senza riserve fa rifulgere in un volto. Volto di una madre. Volto di una mamma. La tua. Ma anche quello di milioni di altre madri. Madri che ancor ci sono e a cui ogni figlio può manifestare gioia e affetto e madri che materialmente non ci sono ma ogni figlio sa che c’è. C’è perché l’amore mai stacca l’uno dall’altro. Cambia solo apparenza,giammai la sostanza. Quest’anno, ancor più il pensiero vola oltre, vola fino alle stelle, in quelle stelle lucenti che alzando lo sguardo ti riempono gli occhi di energia illimitata, l’anima di chiarore vitale che sorregge il coraggio e ristora ogni umana sofferenza. Quest’anno sono tante, tantissime le stelle che dall’infinito brillano sui volti di figli e figlie. Troppe le stelle che dal cielo scintillano per asciugare lacrime, sollevare dal dolore immenso che squarcia i petti di tanti cuori. Cuori di figli a cui quelle stelle specchiano volti di madri. Mamme strappate al loro affetto violentemente,crudelmente, inaspettatamente da un invisibile “mostro”. Un infinitesimo “mostro” di nome covid-19 venuto chissà da dove chissà per quale motivo a rapire con virulenza inaudita tante mamme ai loro partoriti. Figli che nemmeno hanno potuto difenderle, fargli un gesto , una carezza,fissare il pensiero grato con lo sguardo, oggi possono solo guardare in alto, laddove son quelle stelle-mamme, per collegarsi almeno per un attimo e dire sommessamente ad ognuna:mamma t’amo tanto, sei la mia luminosa stella che mai nessuno rapirà dal cuore.

Nulla può consolare un così grande e sconvolgente dolore mai. Seppoi consumato nella brutale impassibilità delle istituzioni che quel “microbo mostro” agiva all’improvviso si ma rapiva, quasi esclusivamente, anime vecchie, madri out, cenci col piede nella fossa, con sfilata inesorabile di camion con su ammassate bare come fossero vuote, prive d’ogni riferimento individuale, di vite vissute, lotte, forza morale, affetti dedizione sociale,storie belle e meno, beh …giammai nessuna lacrima potrà lavare lo struggimento di un cuore filiale. Ma neppure potrà farle scomparire da mente e cuore di quella parte di collettività che sa andare oltre un imbalsamato conteggio, oltre un dato anagrafico, sa vedere oltre l’età un essere umano. In specie un essere che proprio per gli anni accumulati su questa terra ha dato tanto in braccia e cuore per ricostruire una nazione disorientata dalla guerra,creare un futuro libero e migliore per se, la famiglia la comunità, lasciare un esempio costruttivo a tutte le generazioni. Malgrado ciò, laddove brillano le stelle-mamme, per mediazione dell”inaccessibile mistero Divino brilla anche una enorme stella-mamma piena di sfolgorante Grazia consolatrice. Una Mamma senza tempo che son sicura che almeno Lei,eletta Madre Celeste, priva di cinismo selvaggio, diatribe quanto mai zoticone che deprivano di valore un essere in base agli anni terrestri, ha accolto con tutti gli onori le mamme vittime del “mostro”, e ha accarezzato con illimitata dolce tenerezza ogni ruga, ogni cuore arrivato su, su su fra le stelle in grandissimo abbandono affettivo da farlo risplendere intensamente da poter continuare a far luce al cammino di ogni amato, da così pian piano lenire lo sconforto e togliere da mente e vista il crudele drammatico distacco, dovuto al “mostro”covid-19” e in parte anche delle miserrime stime dei bollettini, nonché cretinismo di una logica ripetitiva rassicurante l’opinione comune instillando l’idea che solo avere tanti anni è sinonimo di aggressione fatale dell’invisibile mostriciattolo covid, per il resto della popolazione basta star in casa a ballare, cantare, fare un po’ di ginnastica e tutto procede al solito. Gente che come Maria, la Madre celeste che ama ed ha considerazione e rispetto di ogni essere che popola questo pianeta. Grazie MADRE divina di aver ridato dignità alle tantissime mamme arrivate su, in luoghi di bellezza amena e armonia di spirito. Grazie mamma per avermi insegnato ad andare oltre il supporre che se il fato si porta via una mamma anziana, il dramma è quasi inesistente o vale meno di un altro.

IMG-20190330-WA0000

Un saluto a tutte le mamme del mondo e un abbraccio a tutti i figli che hanno una mamma-stella!

bydif

“lodato sii” dei due Franceschi

eart day

La terra è la nostra bella casa…e

A proposito di casa e terra…ne scrisse lodando Dio nel 1226 San Francesco D’assisi che nella sua semplicità di fraticello teso verso l’infinito mistero del cielo,  concentrato a lodare Dio  con tutta la sua gratitudine di creatura vivente compose  “il cantico delle creature”.  Una poesia di tale grazia espressiva verso il Creatore e il creato nel suo insieme, di tanta intensità interiore  verso la bellezza che lo circondava nelle valli umbre, nelle notti solitarie di preghiera fra gli olivi, nelle albe di risveglio al canto degli uccellini,  che oltre un inno di lode  a Dio è un inno di magnificenza della natura, la vita, la bellezza in tutta la sua complessità. Soprattutto un vero canto d’amore e di meraviglia per tutto ciò che  il creato  ci dona che se gli uomini, nel corso dei secoli,  lo avessero un po’ assimilato forse si sarebbero comportati meno egoisticamente e avrebbero  avuto più cura di questo pianeta, di questa terra su cui nascono, crescono, si sfamano, amano, gioiscono,  sfruttano ogni bellezza  finchè evaporano.

A distanza di secoli, proprio ispirandosi a Francesco D’Assisi, Suo Santo guida scelto per il pontificato, per richiamare l’attenzione del mondo umano su questa bella “casa” che ci ospita tutti, il 24 maggio 2015 ne ha  scritto il Santo Padre Francesco I nell’ enciclica LAUDATO SI’  : “Laudato si’, mi’ Signore “, cantava san Francesco d’Assisi. In questo bel cantico ci ricordava che la nostra casa comune è anche come una sorella, con la quale condividiamo l’esistenza, e come una madre bella che ci accoglie tra le sue braccia: “Laudato si’, mi’ Signore, per sora nostra matre Terra, la quale ne sustenta et governa, et produce diversi fructi con coloriti flori et herba “. ” Questa sorella protesta per il male che le provochiamo, a causa dell’uso irresponsabile e dell’abuso dei beni che Dio ha posto in lei. Siamo cresciuti pensando che eravamo suoi proprietari e dominatori, autorizzati a saccheggiarla. La violenza che c’è nel cuore umano ferito dal peccato si manifesta anche nei sintomi di malattia che avvertiamo nel suolo, nell’acqua, nell’aria e negli esseri viventi. Per questo, fra i poveri più abbandonati e maltrattati, c’è la nostra oppressa e devastata terra, che ” geme e soffre le doglie del parto” -Rm 8,2-). Dimentichiamo che noi stessi siamo terra – Gen 2,7-. Il nostro stesso corpo è costituito dagli elementi del pianeta, la sua aria è quella che ci dà il respiro e la sua acqua ci vivifica e ristora. “ 

Due Franceschi: Uno Santo, noto a tutto il mondo per la sua umiltà, umanità e semplicità di messaggio di a lode a Dio e a tutte le sue meraviglie; l’altro Papa, noto a tutti per la sua umiltà di vita, di loquace semplicità nell’esprimere concetti,  con grande richiamo alla fratellanza universale.  Distanti di secoli per tempo ma… per fede e spirito di amore per il creato e tutte le Sue creature contemporanei. 

francesco ber
Per la cronaca:

Earth day nacque ufficialmente il 22 aprile 1970 da una mobilitazione di studenti di duemila università e circa diecimila scuole primarie e secondarie degli Stati Uniti. Su input dell’attivista John McConnell, il senatore del Wisconsin Gaylord Nelson e lo studente universitario Denis Hayes, in massa gli studenti americani scesero in piazza per manifestare il loro dissenso contro i disastri ambientali provocati dall’uomo per scopi egoistici e chiedere una riforma delle norme ambientali. In particolare, lacontestazione nasceva a rammento del disastro prodotto dalle trivellazioni dell’UNION OIL PLATFORM A che un anno prima con una mostruosa fuoriuscita di petrolio aveva causato la morte di più di diecimila animali. Da allora l’appuntamento in difesa dei diritti della terra si è ripetuto ed ha preso sempre più consistenza tanto che a distanza di 50 anni la giornata della terra non solo non ha perso il suo richiamo collettivo ma è entrata nelle coscienze globale dei giovani e meno giovani, soprattutto ha posto l’accento sull’indispensabilità di tutelare con leggi sempre più ad hoc questo meraviglioso pianeta in cui viviamo insieme ad innumerevoli altre specie.

eart

E noi? “La cura per la natura è parte di uno stile di vita che implica capacità di vivere insieme e di comunione” quindi, Se tutti amiamo e rispettiamo la terra come ha concluso papa Francesco poi tutti vi ” Camminiamo cantando!

Un saluto di buona serata a tutti

bydif

 

Stavolta è…?

c

Il 1 settembre 2009 pubblicai questo post: Sarà o non Sarà ???

Da quando ho sentito parlare di influenza pandemica ho un dubbio atroce che mi assilla e tormenta notte e giorno creandomi un disagio e un’irritazione profonda. Sarà questa oppure no? Ma se è questa significa che anche l’altra parte del messaggio …. Possibile? Sarebbe veramente triste e sconvolgente.

Il dubbio deriva dalle “reminiscenze scomode”poiché ce ne è una che tamburella nei meandri del mio cervello e strimpella senza sosta pressappoco cosi:

Ai primi del nuovo millennio  prima di ……. una nuova peste invaderà il mondo, sarà ben peggiore di quelle verificatesi precedentemente. La sua diffusione sarà favorita da assuefazione, maggiore facilità a spostarsi ed a trapiantarsi. Le sue cagioni scaturiranno da manipolazione mutante di un focolaio infettivo virulento con trasmigrazione degenerativa, simile a quello che causò vittime ai primi del novecento ma assai diverso nel percorso endemico. A mano a mano che dilagherà aumenterà la sua potenza aggressiva e maligna provocando una “pestilenza” mondiale. Sarà difficile individuare la vera origine trasmutativa e ripercorrere i cambiamenti sia per la velocità di propagazione sia per le reazioni diverse delle difese immunologiche dell’uomo, proprio quest’ultime saranno responsabili della sua imprevedibile variabilità. Prima che l’uomo trova il rimedio per debellarla migliaia e migliaia di vite umane andranno perse”

Pensabile che una delle rivelazioni che mi arrivarono per vie traverse si riferisca all’influenza che sta girando? Spero proprio di no. Anzi mi auguro che il termine peste sia stato metaforico, voglia indicare solo una grande facilità al contagio e non una diffusione infettiva di natura ostica.

Stando a quanto riferiscono le organizzazioni sanitarie questa influenza è blanda, inoltre sembra che le case farmaceutiche hanno già pronto il vaccino per cui i rischi di una “pestilenza” non sussistono. Allora perché non riesco ad essere ottimista e sotto sotto ho un po’ di fifa?

Cosa temo di più l’influenza pandemica ( ha già fatto vittime quindi c’è già del vero e non vorrei che fosse sottovalutata per tenerci tranquilli) o quello che viene dopo nel caso sia quella profetizzata?

Temo ambedue. Perché se è vero quanto qualcuno mi ha trasmesso si apre un periodo amaro per l’umanità, entrambe portano vittime, coinvolgono un gran numero di individui e ribaltano gli equilibri mondiali.

Purtroppo anche se mi sforzo di non dargli importanza la pandemia non passerà velocemente. Troppe volte i dubbi che mi hanno assillato perché razionalmente rifiutavo l’idea di un condizionamento paranormale, si sono trasformati in realtà per scartare l’ipotesi che stavolta sia diverso, tanto più considerando che mai erano in ballo tante vite umane come in questo caso.

Non voglio essere allarmista ma non posso fare a meno di nutrire il sospetto che l’influenza attraverso i vari contagi inevitabilmente diventa pericolosa. Anzi da quello che mi risulta “subisce una metamorfosi, si frastaglia, diventa come un albero con tanti rami ibridi germogliati per un insieme di concause dovute a luogo, clima, abitudini e caratteristiche etniche dei soggetti coinvolti. Ovviamente la varietà dei rami eterogenei impedirà di isolare il germe patogeno che l’ha prolificati, sarà difficile distinguere tutti i virus espansi e produrre un antidoto immunizzante unico. “

Oggettivamente mi preoccupano due cose: i tempi della disponibilità  del vaccino perché se superano una certa soglia il contagio assumerà proporzioni gigantesche; l’efficacia del vaccino messo a punto in base agli studi del ceppo iniziale e attualmente in produzione. In base alle “conoscenze scomode” appare parziale, idoneo per estirpare quella parte di pandemia che mantiene le caratteristiche di partenza ma sicuramente insufficiente ad immunizzare le variabili. Serviranno antidoti diversi per coprire la dilatazione veicolata dagli innesti evolutivi del virus per evitare una massiccia e pericolosa diffusione dell’influenza definita A/H1N1 ( Veramente analizzando la sigla dal punto di vista teosofico, o per meglio dire in modo insolito, si individua un elemento di disturbo capace di sorprese impensabili. Se non fosse stata precisata dai virologi si potrebbe pensare che non è un caso!! )

Mi auspico per il bene del mondo intero che ricercatori e scienziati del settore non tralasciano di considerare che il virus può comportarsi in modo bislacco, attecchire nell’uomo in modo diversificato, in tal modo potranno anticipare vaccini correttivi. Inoltre che il governo adotti misure cautelative, si adoperi per anticipare i tempi e disponga  la vaccinazione di  tutta la popolazione.

Le notizie che circolano mi atterriscono. Per l’influenza forse la scienza è in grado di scongiurare la calamità comunque la si definisca mettendo a punto, il prima possibile, vari antidoti, dato il progresso scientifico e la capacità di alcuni studiosi di andare “oltre” Ma per il resto? Non esiste vaccino.

Allora? Allora con tutte le mie forze faccio i debiti scongiuri per allontanare il pericolo di una pandemia perché contemporaneamente scongiuro anche l’altra parte cruenta del messaggio, benché in certe notizie ravviso presupposti che non lasciano alternative

 Ad ogni buon conto, nel dubbio  sarà o non sarà pestilenza,  il miglior rito scaramantico è farsi vaccinare!!! 

Perchè lo ripropongo? Perchè

Allora il pericolo fu circoscritto altrimenti come commentò un amico

No, io penso che sarà un’influenza come tutte le altre, altrimenti sarebbe già partito un piano di emergenza sanitario, avrebbero chiuso le scuole… Dai stiamo tranquilli!

Oggi le scuole son chiuse! L’emergenza sanitaria è scattata. Gran parte delle attività produttive sospese. La gente chiusa in casa.

Quindi…???

Quindi allora c’era già il vaccino pronto. Oggi…oggi no! Perché no? Beh per le varie motivazioni esposte sopra….

Quindi…???

Quindi…Stavolta è...? E se è…allora…

Allora verrà anche il resto... Cioè l’altra parte del messaggio che allora non ho rivelato? Ancora una volta mi auguro con tutto il cuore di no! Perchè La “pandemia” covid 19, come anticipò la vergine Maria “Signora di tutti i Popoli” nel 1946, si sta dimostrando “infernale” per modo di contagio, difficoltà a combatterla e trovare un rimedio debellatorio in tempi rapidi, grandissima desolazione umana per numero di vittime, angoscia, incertezza nei tempi ecc… ma…ma il resto…il resto un ….brrr…e il 4 aprile prossimo è il giorno cruciale per averne barlume se…

Intanto…Il dubbio rimane e come allora…

signora popoli

intanto #iopregolasignoradituttiipopoli...prego che da “avvocata” di tutto il genere umano sostenga tutti quelli impegnati a combattere questa “guerra” epidimiologica e aiuti la scienza, illuminando la mente di qualche ricercatore, a trovare il rimedio alla pandemia e di ripercussione al resto del dopo.

Bydif

…metterò preghiera p post

Europa ed America unite nel pericolo chimico-batteriologico ?

le due

Europa ed America unite nel pericolo  chimico-batteriologico ? Mah… c’è un messaggio della Madonna “Signora di tutti Popoli” del 26 dicembre del 1947 a Ida Peenderman di Amsterdam che in proposito da da pensare…

Ida racconta: “…vedo l’America e l’Europa, l’una accanto all’altra. Poi vedo scritto: ‘Guerra economica, boicottaggio, crisi valutarie, calamità’. In seguito vedo davanti a me immagini di persone. Vedo volti, grandi volti, coperti di terribili ulcere; sembra una specie di lebbra. Poi risento in me terribili malattie mortali: colera, lebbra, tutto ciò che questi uomini devono sopportare. Poi di nuovo va bene, e vedo attorno a me librarsi piccoli oggetti neri. Cerco di capire che cosa siano, ma non mi è possibile. Mi sembra che sia una stoffa molto delicata. Non riesco a distinguere con gli occhi cosa sia. È come se debba guardare attraverso qualche cosa. Di sotto vedo ora magnifici campi visivi bianchi e su questi vedo i piccoli oggetti neri, ora però ingranditi e mi sembra che siano viventi. Non mi riesce di descriverlo bene. Chiedo alla Signora: ‘Sono bacilli?’ Lei risponde con espressione molto seria: ‘È infernale’. Poi sento il mio viso e tutto il mio corpo gonfiarsi. Ho l’impressione di avere un viso molto grosso, e tutto è rigido e gonfio. Non posso muovermi. Odo la Signora dire ‘E stanno per inventarlo’, poi sommessamente: ‘Il russo, ma anche gli altri’. Poi la Signora dice: ‘Popoli siete avvertiti!’”.

Alla luce di  quanto sta accadendo il messaggio della Madonna   appare più attuale che mai… Europa e America sono unite da un pericolo.

Quindi… la domanda è: il pericolo è voluto o casuale?

Mah…girano un sacco di voci sulla “provenienza” del micidiale virus che è difficile stabilire quale sia la verità.

L’unico dato certo è che il pericolo c’è. Per ambedue è reale. Ed è tanto veloce e subdolo nel contagiare da potersi definire “infernale”.  Combatterlo e annientarlo  #solounitisipuòfare!

Immagine

Intanto che si chiarisca se la minaccia che sta sconvolgendo le vite  è dovuta a uso  di “arma batteriologica ” o da  causa naturale e le intelligenze mondiali mettano a punto una controarma per debellarla, cioè un  vaccino  #difendiamocistandoincasa.

bydif

Auspici per i 12 animaletti celesti nell’anno del topolino

page

Eccomi qua con gli auspici, molto sintetici dell’anno del topo per i singoli  12 celesti animaletti: topo, bue o bufalo, tigre, gatto- lepre o coniglio, drago, serpente, cavallo, capra o pecora, scimmia, gallo, cane, maiale o cinghiale. Ovviamente postati in ordine di tradizione e  ciò detto per ognuno dei 12 vale anche per i 12 segni zodiacali occidentali in corrispondenza e specificati alla fine. A margine del post anche la tabella degli anni nei quali  gli animaletti “regnano” in terra.  

1 topo

    Topo : per i topolini il “re” dell’anno prefigura un 2020 evolutivo, in generale benefico, con aumento di fascino e attrattiva, utile a sviluppi interessanti in tutti i rapporti interpersonali. Molto propizio e di  grandi opportunità per migliorare la situazione professionale ed economica. Quindi, per tutti i topini l’ anno è  ricco di soddisfazioni e riconoscimenti con  possibili  promozioni e  avvenimenti personali fortunosi propizi alla carriera, tanto  per dare una svolta costruttiva e di prestigio alla posizione socio-lavorativa., quanto per raggiungere i traguardi ambiziosi da tempo desiderati in virtù dei propri sforzi e talenti messi in campo. Tuttavia,  in autunno molti  topolini devono affrontare un momento di tensione e perplessità. Il tutto pare dovuto a una decisione importante riguardante una proposta di lavoro  molto allettante ma che implica una rinuncia dei  progetti esistenziali programmati. Quelli con coraggio e dopo aver riflettuto chiaramente superano i dubbi e aprono  la porta  a un futuro  promettente un destino diverso: eccezionale sul piano professionale,  assai vantaggioso finanziariamente e di grandi gratificazioni sociali. I topolini attaccati allo status quo o un po’ insicuri nell’affrontare la sfida di un cambiamento invece  rinunciano e si perdono  un occasione d’oro. Comunque, nel 2020 niente è precluso ai topolini, ognuno può dribblare con intelligente astuzia  gli avvenimenti conflittuali e ottenere ciò che aspira in ogni settore. Segno zodiacale corrispondente: sagittario.

  2 bufal 2 Bue o Bufalo: topo e bufalo simpatizzano, pertanto per tutti i bufalotti l’anno  è molto congeniale per realizzare gli intenti in essere, in specie  quelli che tendono a  garantirsi un futuro economico molto più soddisfacente e agiato dell’attuale. Inoltre, il topino da simpatizzante  promette ai bufaletti molti avvenimenti fortunati per risolvere i problemi legati alla sfera personale  e tante opportunità vantaggiose nel settore professionale, tanto  per fare un balzo di qualità, con aumento di prestigio sociale e riconoscimenti all’abilità operativa, quanto per suscettibili avanzamenti di carriera con risvolti migliorativi del guadagno. Eppoi, ai  bufalotti intraprendenti, il topino, annuncia che con lui è soprattutto  un anno da sfruttare al massimo per mettere in campo l’ iniziativa  progettuale in ogni settore esistenziale, in quanto  offre modi e maniere per portarli a compimento con successo da raggiungere quei traguardi agognati e atti a compensare ampiamente  i sacrifici   morali e materiali.passati. Quindi  esser pronti a vivere un anno intenso, anche di sorprese e eventi temporali stressanti fisicamente, però assai appagante in ogni campo dell’esistenza e provvidenziale al futuro finanziario.Segno zodiacale corrispondente: Capricorno.

3 tigre Tigre: Tra tigre e topo, non v’è molta compatibilità. Entrambi aggressivi nell’approccio dell’esistenza, nei modi e nelle scelte non riescono ad armonizzare o trovare un punto in comune, per cui per i tigrotti l’anno è arduo, soprattutto a livello progettuale, in quanto  è difficile  che tutto scorra liscio da  riuscire a portarli a termine nel modo ambito. Con l’interferenza del topolino la difficoltà maggiore che i tigrotti  devono affrontare  consiste nell’essere costretti a frenare gli impulsi di agire a tutti i costi e con qualunque mezzo pur di affermarsi come e dove vogliono. Ma obiettivamente nel 2020 non hanno scelta, o portano pazienza e si limitano in ogni campo ad agire con moderazione e si contentano di mettere a segno qualche sporadica vittoria per poi fare il colpaccio tra  l’anno prossimo e quello successivo. Oppure vanno avanti col solito aggressivismo, forzano tempi e modi pur di primeggiare, si prendono una batosta colossalee e vanno incontro a un disastro completo da  precludere ogni possibilità alla sorte di intervenire a pro, tanto al presente quanto nel futuro. In altre parole tigrotti, il topolino avverte di fare molta attenzione a quel che dite e fate in ogni ambito, ed è  meglio vivere l’ anno  in sua compagnia con un tran tran noioso, tutto sommato garantista di nulla di pericoloso, piuttosto che sforzarsi a vivacizzarlo, a riscatto del morale e materiale subito,  da crearsi attorno un sacco di movimento con avvenimenti turbolenti  e reazioni avversarie da  procurarsi un finale contrario alle ambizioni e pure alle attività  pratiche-operative per raggiungere i traguardi in progetto. Segno zodiacale corrispondente: Acquario

4 coniglio

  Coniglio, o lepre o gatto: Cari coniglietti , leprotti o gattini, il topolino non v’è ne amico ne nemico, più che altro è indifferente alla vostra sorte, per cui v’annunzia un anno senza pericoli da schivare ma anche senza grandi soddisfazioni da farvi felicemente scorrazzare. In conseguenza, quest’anno, piuttosto che puntare alla gratificazione  in professione, conviene puntare  a pianificare il futuro  evolutivo dell’esistenza. Prima con un bilancio obiettivo di ciò che si è o non si è conseguito, poi,  comprese cause ed effetti dei risultati dando  fondo alle abili capacità organizzative in ambito pratico operativo. Quindi, fino all’ autunno, affidate a tutte le energie e le risorse intuitive il compito di come muovere le pedine nell’ambito socio-professionale  e sul cosa programmare di diverso  per migliorare la posizione personale. Di modochè a fine anno siete pronti ad affrontare  qualsiasi evenienza  la sorte presenta, in particolare per cogliere e sfruttare con malizia le opportunità  di modificare a vantaggio gli errori di chi vi avversa. Comunque, se pur  vero che  col topino  l’ anno è un tantino abulico in  fortuna da ricavar soddisfazioni,  sia a livello professionale che in altri settori che vi stanno a cuore,  è pur vero che è molto favorevole invece agli interessi finanziari tanto per investire proficuamente che per  aumentare il patrimonio, in specie immobiliare. Perciò se avete in programma di migliorare la condizione economica non lasciatevi sfuggire l’occasione di azzardare qualche mossa speculativa. Segno zodiacale corrispondente: Pesci.

5 drago

    Drago: topo e drago sul piano generale si intendono,  per cui dal punto di vista della quotidianità il topino promette al draghetto  che l’anno scorre senza grandi problemi pratici  da risolvere. Gli concede anche molti benefici  per appianare le discordie in campo familiare e nei rapporti interpersonali in genere. Tuttavia, nel settore lavorativo  anche se gli  promette occasioni e avvenimenti con aspetti fortunosi e costruttivi al progresso realizzativo gli chiede una contropartita, cioè  un ritmo d’attività piuttosto frenetico e compulsivo che in certi momenti  ha forme così “infernali” da ridurre il draghetto una molla scattosa.  In conseguenza,  tutto l’anno, palesa la possibilità di uno  stato di tensione alto, alquanto disturbante l’equilibrio psico-decisionale da  limitare un po’  le prestazioni professionali e le ottime prospettive di successo di  partenza del draghetto.  Inoltre, il pressing oltrechè richiedere un dispendio di energie fisiche  risulta impeditivo  al godere  uno stato ottimale continuativo per  scaricare lo stress da produrre reazioni nervose e qualche stop. Invece a livello economico il topolino è molto favorevole e se il draghetto tiene a freno il “fuoco” dell’ego  aumenta assai  le posibilità  di provvigionarsi un bel tesoretto. Segno zodiacale corrispondente: Ariete.

6 serpente

    Serpente: tra topo e serpente c’è conflitto però nelle questioni in ballo che richiedono tempo per analizzare dettagli e complicazioni per risolverle le cose non precipitano mai in modo insanabile, sono più difficili da risolvere nel breve. Pertanto, sul generico, l’anno per i serpentelli s’annunzia movimentato e faticoso,  talvolta  così turbinoso di avvenimenti  da torcigliare logica  e volontà attorno alle problematiche.  Tuttavia,  ferrei e determinati  nel portare avanti progetti e scopi riescono a fronteggiare fatti e eventi di intralcio,  progredire e giungere  in modo dignitoso ai risultati ambiti.  Ad esser precisi,  siccome il perfido topolino non regala  nulla ai serpentelli,  loro,  ostinati ma saggi, nel 2020 si conquistano tutto col proprio “sudore” tant’è che alla fine dell’anno con enorme soddisfazione personale  festeggiano alla grande  successi e traguardi di prestigio. Certo economicamente parlando non ricavano subito il massimo dagli sforzi sostenuti con caparbia fermezza,  i serpentelli devono contentarsi di incassare un pareggio e aspettare l’anno prossimo per rimpinguare i forzieri del risparmio. Comunque anche se i guadagni sono contenuti non manca l’occasione di gratificare un po’ l’esistenza quotidiana con qualche  sfizio e per taluni, anche investire qualche soldino nella propria attività e nella ristrutturazione della casa. Inoltre, se il topo è discorde a facilitare le cose nella sfera economica-professionale, in quella affettiva e familiare  è  concorde a migliorarle e concede  maggiori prospettive di sereno scorrimento degli avvenimenti familiari nonchè in tutti i rappoti interpersonali nel sociale. Segno zodiacale corrispondente: Toro.

7 cavallo

   Cavallo: beh cavallino si sa che per te è meglio non incocciare sulla via il topolino  dacchè vi state antipatici per eccellenza e finisci sempre di sbroccare piuttosto che mantenere indifferenza. Col topo in circolazione  cavallino,  in professione e nella vita in generale,  per ridurre i rischi di complicazioni extra e giungere, in ogni settore, ai traguardi desiderati tocca frenar le galoppate e marciar a passo lento in modo  da vedere con chiarezza le situazioni presenti e le azioni necessarie da compiere con intelligenza. Inoltre, in caso di conflitto progettuale nel lavoro e in famiglia, tieni presente che quest’anno impuntarti e respingere a priori le tesi avversarie o comunque contrarie al tuo intendimento non serve a niente, anzi rovina i  rapporti e interdisce i successi desiderati. Pertanto, in ogni ambito pratico e personale,  nel 2020  conviene ascoltare con attenzione e dialogar con calma da giungere ad una conclusione d’interesse paritaria a  ruoli e funzioni , senza dubbio  proficua, prima a non ingigantire le cose da imbrigliar l’acquisita collocazione rispettiva in uno stallo solutivo , dopo a mantenere un clima d’accettabile convivenza pratica operativa. Comunque, cavallino, con la prudenza d’andatura e di favella, il topo non fa mancare belle sorprese per tagliare i nastri delle vittorie, ottenere promozioni,  cavarti soddisfazioni personali e con positive occasioni pure quelle economiche-materiali. Il che non è poco. Segno zodiacale corrispondente:Gemelli.

8 capra

 Capra o pecora: Topo e capretta seppur differenti nel “carattere” simpatizzano negli intenti pratici per cui l’anno promette assai cose favorevoli, nel settore inerente la professione e altrettante  in quello economico da far esultare di gioia la timida capretta.  Quindi un topolino generoso, intenzionato a ripristinare un po’ di ottimismo in campo lavorativo, ridare slancio attivo all’azione professionale costruttiva, migliorare il clima nel quotidiano operativo, donare  maggiore serenità di spirito nel rapportarsi con soci, colleghi e superiori. Inoltre economicamente vantaggioso dal punto di vista dei progressi finanziari e dei guadagni, pure per farsi coraggio per ottenere un aumento, riottenere prestiti o mutui per investimenti a lunga scadenza.  Al dunque, un anno fortunato  capretta, di occasioni positive in ogni sfera della vita, con tante possibili opportunità di avere appoggi, pochi avvenimenti controversi o comunque impegnativi, adatto ad  appagare spirito e materia, ritrovare sicurezza individuale nell’agire, equilibrio e gioia  negli affetti e in tutti i rapporti interpersonali nella collettività. Anche di migliore sfruttamento del tempo per dedicarsi a hobby, viaggiare, leggere e studiare per incrementare il patrimonio culturale.Segno zodiacale corrispondente: Cancro.

9 scimmia

  Scimmia:Topo e scimmia sono a loro agio,  pertanto la scimmietta col topino ha tutta la possibilità di esprimere con libertà il suo estro nel pianificare i progetti e agire con sicurezza nell’attività pratica operativa per portarli a termine con successo in ogni ambito esistenziale. Nel 2020 a parte qualche momento altalenante, ogni scimmietta maggiormente ha l’occasione di sfruttare le ottime abilità intellettive estroverse per cimentarsi in ogni campo  con serena  disinvoltura e dar fondo alle potenziali abilità comunicative e operative senza particolari sorprese di intralcio  o difficoltà  che richiedono sforzi supplementari di energie fisiche e morali per superarle. Sfruttare la curiosità per allargare il proprio orizzonte di conoscenza  professionale, e,  cosa molto importante, col topolino ha a disposizione un turbillon di eventi propizi per applicare in concreto le duttili doti naturali per creare condizioni favorevoli ad aprire percorsi  professionali stimolanti ed economicamente profittevoli. Oltre a ciò, il carisma per attirare simpatie e entrare in contatto con persone importanti, intrecciare amicizie utili,  nuove conoscenze affini alla professione svolta,  rafforzare la sua immagine nell’ambiente sociale senza subire attacchi e  critiche. Perciò, per la scimmietta un anno assai fortunato e spiritualmente armonioso. Alquanto fruttuoso al consolidamento degli affetti, l’amicizia e la carriera, un vivere agiato; adatto alla sua natura per cimentarsi in ogni campo  con serena  disinvoltura e dar fondo alle potenziali abilità comunicative e operative senza particolari contrarietà che richiedono sforzi supplementari di energie fisiche e morali. Segno zodiacale corrispondente:Leone.

10 gallo

    gallo: beh galletto col topino non v’è modo di intendersi ed è più  facile il litigare che l’accordarsi  per cui  quest’anno, per evitare attriti e crisi in ogni ambito  non v’è altra alternativa che adattarsi a sfoderare un self control da “generale” ferreo. Ovvio, con il caratterino e le  ambizioni  galletto non è facile mantenere l’equilibrio emotivo in avvenimenti contrari o altrui  provocazioni e ci vuole tutta la volontà di arrivare ai traguardi desiderati per cambiar il modus operandi.  Ma col topino in circolazione prudenza e toni moderati sono la formula vincente, sia  per mantenere un clima produttivo efficace al portare avanti progetti e scopi  affettivi, economici e  socio- profesionali con successo, sia per evitare  sprechi di energia vitale per ripristinare a pro le situazioni  compromesse. Quindi  galletto, in specie  nei rapporti interpersonali lavorativi,  per spuntarla a tuo favore più che l’ostinatezza d’opinione sfrutta le ottime capacità  intuitive per  prevenire i contrasti.  Tanto più vale ciò  poichè,  nel complesso, gli eventi che la sorte  ha in serbo sono profittevoli al progresso professional-economico. Anzi, molte piacevoli  novità costellano l’anno, tutte opportune e  benefiche  per raccogliere i frutti del già seminato in ogni campo e altrettante per appoggiare iniziative  e pianificare  altri raccolti economicamente produttivi .  In definitiva, le difficoltà non mancano galletto, ma neppure appoggi e vantaggi per la vittoria da chiudere  l’anno del  topino con un bel chicchirichì  e accogliere l’ancor  più agevole e promettente anno successivo con gioiosa allegria.  Segno zodiacale corrispondente:Vergine.

11 cane

 cane: tra topo e cane c’è reciproco rispetto, di conseguenza il cagnolino ha tutte le opportunità di agire a piacimento e in sicurezza, per progettare, pianificare intraprendere nuove attività, condurre a termine con successo mire e scopi, in ogni settore . In effetti il topino non disturba il percorso vitale annuale con eventi imprevisti o intralcia i piani del cagnolino con astuzie distorsive della realtà quotidiana.  Anzi, appiana dubbi e contrasti e crea condizioni favorevoli al raziocinio per attivarsi al massimo delle potenzialità nel settore pratico- operativo con  ricavi eccellenti di progresso in carriera, professione, autostima e finanze. Quindi davvero un anno positivo cagnolino, da sfruttare a pieno ritmo  operativo per giungere soddisfatto alla conquista dei traguardi lavorativi già agognati e molto proficuo per avanzare in modo costruttivo e stabilizzare la posizione economica su un piano di sicurezza materiale gratificante.  In più anche fortunato per cogliere nei rapporti interpersonali le debolezze altrui e agire con intelligenza  a tornaconto senza sollevare ripicche e turbamenti avversi. Col topino previsti bei momenti di emozioni e piacevole intesa anche nella sfera affettiva e familiare  per rifocillar l’animo e rilassar il fisico e, se ti fidi di più di chi ti sta vicino cagnolino  metti il turbo alla fortuna e ti godi un 2020 sentimentalmente  davvero divino. In definitiva, col topo  un anno di pochi ringhi e tanti vantaggi, finanche di impensabili guadagni da viverci agiatamente per qualche anno.  Segno zodiacale corrispondente:Bilancia.

12 maiale

   maiale o cinghiale: Tra topo e cinghiale c’è una certa  affinità, per cui nell’anno il maialino ha diverse opportunità congeniali alla realizzazione concreta dei progetti  e delle ambizioni personali. In generale, il topino al maialino favorisce soprattutto la stabilità nei rapporti interpersonali, in specie se professionali e lo scopo essenziale è collaborativo per raggiungere i traguardi  di natura economica. Nel complesso esistenziale invece,  ha l’occasione di inquadrare con dovizia di particolari ogni  situazione in cui è coinvolto,  evitare ipotesi operative pratiche approssimative, agire in modo preciso e adeguato nel risolvere le problematiche e  centrare con soddisfazione gli obiettivi personali e lavorativi, migliorare sensibilmente la sfera amministrativo-finanziaria.. Quindi un anno di buona sorte,  da sfruttare con tutte le potenzialità intellettive e l’abilità pratica-attiva per trasformare le aspirazioni in realtà. Tuttavia, oltre le belle e proficue novità il topino sulla via delle gratificazioni pone qualche ostacolo e il cinghialetto, per superarli agevolmente, deve evitare grugniti e incertezza, in particolar modo mantenere un atteggiamento positivo e vigile, l’uno per  non sottovalutare gli avversari, l’altro per non ingigantire nell’ambito socio- professionale i nonnulla di certi modi e pour parler astratti.  In definitiva,  un 2020 molto positivo  dal punto di vista finanziario, anche benefico per la distensione di problematiche affettive e familiari. Segno zodiacale corrispondente: Scorpione.

zod cin - Copia

Un saluto di buon weekend e felice anno del Topolino a tutti gli “animaletti  divini” !

cats

by dif

La tabella degli anni,    governati a rotazione dai 12 animali allegorici secondo la filosofia cinese legata alla leggenda del Budda:

anni segni cinesi

il pensier sibillo per…

19 pensier 2020

1 ariete

     ehilà ariete sveglia “l’inerzia è molesta” è il motto delle stelle annuale per darti spunto di che evitare per ottenere il loro massimo beneficareallora che aspetti…dai una bella spolverata al mantello…lucida le corna e inizia a scalare per riprendere quota in ogni ambito della vitale stelle fan sapere che è l’anno del risveglio della grinta combattiva per rimettere ordine all’esistenza un po’ afflosciata dall’indolenza a reagir agli eventi…fidati le cose in cielo nel 2020 son diverse e maturano avvenimenti più confacenti a trovar stimolo dinamico per scrollare il disagio percettivo di un periodo falloso e d’insoddisfazione generale…in gennaio e febbraio ancora vai un po’ sparso e fai fatica a diriger la volontà in consonanza alla nuova linea astrale…non v’è da sconcertare se vai a tentoni e nemmeno fissar l’idea che tutto rimane uguale…niente affatto la situazione è destinata a migliorare c’è solo un tantino da pazientare…giusto il tempo che l’astro ostico cambi look e con l’aria fresca della primavera vai in direzione perfetta per iniziare l’avanzata verso il traguardo del progresso…ovvio avvertir che finalmente le cose giran diverse ti eccita a metter lesto al sole idee e progetti stai attento a esporli di fretta maturali al sole di maggio e giugno curando con raziocinio tutti i dettagli operativi che accrescono le possibilità di vantaggi a ricavar soddisfazioni e soldini…nonché prestigio socio-lavorativo…poi dal solleone in avanti si che avanzi a passi da gigante…e con determinazione concretizzi idee e progetti in ottimi profitti che ti permettono di muoverti in ogni direzione con autonomia e consapevole cognizione dell’effettivo potenziale che hai da usufruire a pro da risollevar le sorti professionali e pure tutti gli altri settori vitali all’ideale vivere pratico…quindi arietino metti fuoco nel bracier del fare e accortezza in quello del ragionare con le stelle a favore che hai con meno stress e più appagamento concretizzi un anno davvero entusiasmante che ti fa riscoprire d’esser capace di strategie applicative per recuperar posizioni farti valere e ottenere i risultati desiderati nei modi e tempi elaborati…però ” ogni guerriero ha il suo scudo” quindi rimani in campana evita a chiunque d’intromettersi nei tuoi affari ed è molto importante che non dai corda a qualche parola che spifferi di nascosto è solo quella di chi è invidioso…” chiaramente la ritrovata energia reattiva al vento nuovo in campo lavorativo stimola anche l’innovazione in altri settori..certo in quello economico a causa del ristagno precedente l’avanzamento è più lento comunque un po’ alla volta riprende quota…in campo sentimental affettivo senti un gran bisogno di indipendenza ma col solleone cambi opinione e con piacevolezza ti rapporti con amici partner e parenti..beh data la natura impulsiva e incostante ogni tanto ricadi in qualche svarione introverso…tuttavia grazie al ritrovato ardore relazionale nel complesso l’atmosfera rimane positiva da consentir una migliore partecipazione e una piacevole sensazione di benessere assai utile a sciogliere le tensioni e chiarire passate incomprensioni…e se sei in coppia cambi completamente atteggiamento nei confronti del partner da meritar l’alloro dell’eroe…se libero la fiamma del sentimento si incendia…ohe arietino il rischio è finir bruciato ops impegnato..per il resto nell’anno vedi rifiorir un po’ tutto …fidati di te e non rimani deluso..che altro dir se non che gli avvenimenti son più a favore che contrari e le stelle chiudono un periodo critico e ne avviano un altro più adeguato all’ostinata combattività che ti contraddistingue nel raggiungere le mete che fissi..ti auguro un salir agile e passo..eh eh buone stelle buona vita.

     2 toro Zippete zappete evvai torello “ogni semina ha il suo raccolto” è il motto stellare su cui progettare l’andamento annuale …orsù torello è giunto il tempo che ti scomodi dallo sgabello e rassetti la vita in meglio.. le stelle annunciano che nel 2020 osando ricavi un bottino concreto da garantir un futuro al meglio.. per raccogliere molto però oltre l’ardire è importante che miri bene in terra per capire dove c’è da arare e concimare per iniziare a seminare e altrettanto in cielo per controllare se hai “lume” sufficiente da farlo svilppare e maturare altrimenti comprometti l’esito…chiaramente torello è un traslato astrale ad agire con buosenso…quindi in febbraio controlla se hai condizioni ambientali per mettere in campo idee e ambizioni e la competenza per tradurli in “fatturato” …verifica se hai costanza per non mollare all’imprevisto e se tutto è ok da marzo metti in opera forza e intelligenza e pianifica ogni mossa operativa dei progetti professionali al dettaglio…così operando previeni equivoci e inciampi che intralciano l’arrivo degli obiettivi ai traguardi desiderati e da fine maggio in avanti ricavi al massimo il proficuo tanto in termini di soddisfazioni personali che di ricavi finanziari e con l’autunno metti in sicurezza un raccolto eccezionale con una svolta positiva all’attività professionale…in più col favore stellare idee chiare e intraprendenza mostri che sei professionista esperto e serio… guadagni terreno sui altri concorrenti e vinci ogni resistenza per accaparrarti un premio che t’assesta l’economiche risorse e ti quota la nomea lavorativa da poi ricever una proposta su cui riflettere in quanto appetibile per collocarsi in una posizione di maggior peso nel socio-contesto da gratificar assai l’ ambizione personale…dunque un anno fertile c’è in ballo nel cielo di quest’anno…mica male dopo un periodo di magra soddisfazione goder il ristoro proficuo dell’affermazione tuttavia fai attenzione ai sonagli troppo enfatici di soldi a gogò perché vabbè torello bramar un profitto altissimo ma a urtà il fato rischi che tutto vanifichi…sai com’è “ nel troppo se confonde il rusco”..ad ogni modo se non segui il vento bizzarro ma quello del buonsenso l’ anno ti ricompensa con tante opportunità ottime a elevar la carriera e il tenore di vita e a te torello sfizia parecchio viver nell’abbondanza…inoltre hai occasioni profittevoli a cambiare percorso esistenziale un po’ insolito rispetto alla filosofia che applichi …se ti ci butti fallo senza reprimere gli impulsi originali dell’ispirazione…li per li ..li senti estranei all’essere ma poi avverti che nell’eccentrico sguazzi meglio ci arricchisci l’ esperienza e crei condizioni ideali al benessere…ovvio il nuovo è eccellente stimolo al personal progresso…comunque il segreto per realizzare i desideri e migliorare in ogni settore vitale è non aver paura di fare un passo oltre la siepe…tant’è che in campo socio affettivo ti apre una ampia prospettiva tanto per rimettere tutto in discussione quanto per trovare un punto comune per una ripartenza comunicativa di tutt’altra scambievole metodologia…bensì se sei in coppia concentra la mira a dar stabilità al rapporto…giova ad ambedue a tirare la carretta quotidiana in pratica sintonia d’intenti e rasserena tutto il familiar ambiente…se ancora non hai accanto l’anima gemella conviene che sfrutti la fantasia espressiva da farti notare e suscitar la voglia di conversare e siccome una parola attira l’altra  da status single passi a quello di coppia…in amicizia lo spirito rimane conservatore ciononostante il vento dell’emancipazione anche in questo campo spira e apporta novità al modo di relazionare da attrarre l’attenzione e allargare la cerchia amicale con buona ripercussione alla crescita personale e di riflesso a quella in società da fruire di stima e appoggi utili al popolare andare…il 2020 non segnala avvenimenti contrari agli intenti o imprevisti difficili da superare sennonchè vigilar che dietro l’angolo non ci sia un intoppo è dell’uomo accorto…mentre ti impegni al massimo se accusi un calo concediti una vacanza rilassante con chi ami o ti va a pallino per condividere tempo e interessi.. che altro dir torello… un difetto…mah non credere in te stesso…un pregio…lavorar sodo quando hai terreno.. vai senza timore incontro alle ricche prospettive che il cielo generoso offre per arieggiar in concreto ogni settore e col morale alle stelle t’accomodi in poltrona appagato e contento a mirar quanto il destino è sorprendente…ti auguro unir utile e dilettevole nel concepir e passo…eh eh buone stelle buona vita.

   4 cancro       oplì oplà “ogni pesca ha la sua esca” è il motto cosmico da associare per non errare bel cancerino… devi sapere che nei mari stellari c’è un gran fermento favorevole a una pesca annuale da sogno ma dicon che in una cascata di novità è il più attento ad attrezzarsi per agganciar quella che meglio confà al suo intento…quindi per realizzarei desideri ambiti in ogni campo fai di necessità virtù metti in cantina sogni e fantasticherie e in salotto logica e decisione… dai aria ai progetti in attinenza con abilità ed esperienza…scegli con cura gli obiettivi e fissati un tempo per arrivare alle mete e senza retrocedere vai dritto al punto conclusivo…in professione se peschi bene l’occasione puoi conquistare fiducia e favore da realizzare una vantaggiosa promozione ma se abbocchi a quella sbagliata ti prendi una sonora mazziata da colleghi o contendenti…tuttavia in quest’anno le stelle rafforzano la determinazione che unita all’ambizione ti profittano a superare con energia chiunque intralci la via alle aspirazioni e se ti ti passa in testa il ghiribizzo reazionario vai giù d’arpione e gli rivolti la situazione da stoccarlo sul bancone ..se poi ti vien alla percezione che non ti calza più una posizione da subalterno hai tutto il favore dell’anno per cambiare direzione e puntare a una meta professionale indipendente in cui esprimere potenzialità e tutta l’abilità accumulata con l’esperienza…ovviamente per emergere non sarà una passeggiata ma una dura lavorata ma con l’estro progettuale lavorando sodo senza assilli coercitivi di colleghi e superiori in tre anni puoi metterti in gran evidenza e riuscire a concretizzare una carriera autonoma di prestigio…però se decidi di metterti in proprio fallo entro la prima metà dell’anno e metti in conto che nei rimanenti c’è da sgobbare e tenere occhio e cuore vigile sulla meta da non aver tempo per nient’altro…quindi sfrutta i venti favorevoli per ottenere quel che desideri in campo lavorativo ma valuta bene se hai costanza a mantenere l’ottimismo nell’imprevisto e argomenti per zittire chi ti contrasta…in sintesi un anno per certi aspetti cruciale… specie in aprile c’è da essere certosino in ogni rapporto relazionale nell’ambiente socio-lavorativo che riguarda l’assetto di funzioni che è fondamentale all’andamento del futuro esistenziale a tutto campo…a livello economico con l’arrivo delle rondini arrivano buoni influssi per facilitare entrate e maggiorazioni di guadagni e anche la sorpresa che c’è da recuperare denari da attività associate o incassare rendite ereditarie …ma le stelle avvisano… prima di esultare è provvidenziale legger bene documenti e clausole in quanto andare a fiducia si pecca di ingenuità e si rischia l’imbroglio…inoltre per raccogliere i frutti di tutti i sacrifici precedenti è opportuno non cedere la lenza a mani inesperte d’economia e finanze da precariare i sudati risparmi…come dire nell’agir “Assomiglia al fiore innocente, ma sii il serpente sotto di esso”… chiaro cancerino se per lavoro e successo personale l’anno arride nell’amore stride  pertanto dovrai rivedere sentimenti e lealtà affettive di amici familiari e partner…e in caso che il cuore che brami vola lontano non disperare a farlo tornare al nido …goditi il benessere della libertà tanto un’altro più affine prima o poi l’accasiqualora non hai legami stabili invece sotto il solleone probabile che una relazione occasionale prima ti fa fantasticare e poi conduce all’altare… ad ogni modo cancerino nel 2020 tira aria di cambiamento di scenario in cui c’è poco spazio per amicizia e rapporti sociali però se non te fratti nella sabbia da attore secondario passi a regista protagonista con abbondanti incassi di gratificazionti …che altro dir se non sul finir te poi urlà urrà urrà me vado a riposà per ricomincià a pescà…ti auguro di non sbagliare esca e passo…eh eh buone stelle buona vita.

 11 acquario ullalà vai di gaudio eccentrico acquario dacché “ogni primavera ha il suo profumo” è il motto stellare da infilar nel taschino annuale e all’occorrenza fiutare per rinfrancare lo spirito che in gergo cosmico messaggia che nell’universo nulla perdura mai identico e ogni anno dall’altro è diverso..al che bell’acquario fa intuire che il cielo con straordinaria generosità asperge un nuovo profumo sulla tua “terra” .. eh che profumo…da inebriar l’etere a concedere effluvi eccezionali per rifocillar l‘animo e impregnar l’intelletto di aneliti nuovi.. infatti quest’anno le stelle in primavera hanno in proposito di aprir lo scrigno degli aromi preziosi per farti aspirare una fresca fragranza esplosiva di novità da donar brio alla espressiva libertà… beh se è così chapeau bell’acquario…t’aspetta un anno fuori dall’ordinario.. e senza attendere gli eventi predisponi “l’olfatto” ragionativo a gustare essenze stellari cariche di iniziativa mirata a collocar in posizione avanguardista il dinamismo razionale… da cassar la filosofia obsoleta inadeguata al progresso pratico nella vita personale e lavorativa…anzi aspira con tutta l’energia l’aroma influente al decidere con prontezza di voltar pagina e con autorevole grinta metti in campo capacità e bagaglio di competenza teorica e pratica…e affrancato dal balsamo stellare innovativo elabora un piano strategico per realizzare le ambizioni e di corsa prendi la via che pilota al mutar lo status quo…confida… stavolta la via è quella giusta…quindi metti in opera il criterio anticonformista e senza remore dai impulso all’attività quotidiana di rischiare il tutto per tutto per sradicare dall’ambiente di lavoro la statica abitudine al mediocre per impiantare la modernità operativa appagante…inoltre approfitta dell’olezzo primaverile per aprir le finestre alle idee in concerto con le aspirazioni ideali..ti sembran troppo avanzate…beh indubbio che promuovere l’originale richiede sintonia d’intenti a spazzar via il compiacere a danno del sapere per valorizzare l’intuizione competente… pertanto aspettati delle resistenze nell’ambiente operativo…ma non demordere dall’intento utilissimo ad emancipar le condizioni professionali..poiché se non lo fai ci rimetti il futuro che è come dire precludi al talento progressista una carriera di successo e gratificanti incassi economico-finanziari…al dunque gli astri nel 2020 spalancan le porte per riorganizzare su un piano di maggior distinzione l’esistenza a te basta metterci entusiasmo e genialità e il gioco è fatto..piuttosto memora che le opportunità migliori ai fini del cambiamento migliorativo della realtà in cui cammini le cogli da fine maggio ai primi raggi del solleone… nondimeno altre buone nuove le stelle propiziano con un continuum di occasioni perfette per cambiar in meglio posizione socio-lavorativa e futuro esistenziale in ogni settore a cui aspiriin ogni caso acquario che tu ti infervori o rimani impantanato nella routine gli astri avvertono..nell’ultimo trimestre l’aria soffia differente dal passato recente e in un modo più o meno gentile con un sussulto la sorte modifica le cose affinché nel quotidiano andare evolvi l’essere in complicità con l’indole e le doti intellettivein più per maggiorare la spinta evolutiva della personalità e della condizione ad alcuni acquari propongono avvenimenti individuali e familiari che improvvisamente implicano mutamenti di luogo anche di trasferimenti extra confini di lungo periodo…conseguentemente non aspettar il fato..usufruisci delle spinte benefiche e datti da fare..d’altronde sei uno spirito audace il limite non s’addice allo stile che batte in pettoeppoi perché non farlo se il ciel è dalla tua… sarebbe come dare un calcio alla dea bendata nel momento che a te mira per coprirti “d’oro”…a proposito di “aromi” stellari nuovi… si faran sentire con intensità anche in campo socio-affettivo da modificar umore e atmosfera nel condividere progetti e tempo libero…tanto è l’effetto che nei rapporti relazionali in amicizia e amore svaniscono l’apatia e accendon l’euforia.. e se vivi in compagnia scarican la tensione e elettrizzan l’armonia percettiva dei comuni obiettivi assai favorevole a pianificare l’avvenire al top della reciproca soddisfazione morale e materiale..benché se sei anima solitaria il nuovoclima” può rendere assai volubile e restio a legarsi il raziocinio da alternar fasi di emozioni con altre di cinismo che sfociano in avventure sentimentalmente brevi e inconsistenti e per il cuore a doppio battito tutto sarà da rinviare ad altro tempo…in conclusione siccome sognare il mondo è bello viverlo è meglio” bell’acquario se ottimizzi l’azione con rinnovato senso di cambiar corso al curriculum vitae touche... gli eventi ti premiano positivamente e orgoglioso vai incontro a lunghe primavere concretamente fiorite di quel successo auspicato…e a parte qualche doloretto muscolare puoi ben dire dai dai i desideri s’avverano o… no…che altro dir…un anno di ripresa eccellente da mandarti in giuggiole bizzarre come da tempo non azzardavi impigliato come eri nelle incombenze pratiche…problemi…niente di grave da affrontare e tutti risolvibili a breve scadenze…denaro..abbastanza da non sospirare..se vuoi acquario nel 2020 pure la luna puoi espugnare..perciò…ti auguro l’entusiasmante e passo…eh eh buone stelle buona vita.

1 ariete-horzCon quest’ultimo segno d’aria che è ultimo solo per caso, in quanto il sibillo pensier non espone in ordine di preferenza ma in assetto d’ispirata percezione spaziale, si conclude la carrellata della annuale novella stellare. Se sovvien fortunata o meno dipende dai punti di vista, l’essenziale sta nell’ afferrar dove e in che brilla la buona stella!  

Il sibillo pensier augura a tutti un anno stellare!

Aloha! 

1 ariete-horz

“L ‘erba dell’intelligenza cresce solo nella mente aperta”

by dif 

il sibillo pensier per…

 19 pensier 2020

dalle stelle  altri 4 segni:

     8 scorpionecaro scorpioncino “ superare i limiti eccelle, valutare i rischi salva la pelle” è il motto stellare su cui nel 2020 ragionare…le stelle segnalano che è un anno evolutivo impegnativo al massimo con tanti avvenimenti pressanti che gestirli a pro risulta stressante e perder la bussola facile…tuttavia rassicurano che non è un problema in qualsiasi momento son pronti a fornir supporto perché l’operazione del cambiamento vada in porto col massimo vantaggio all’esistenza…puntualizzano che è arrivato il momento di dare sprint all’esistenza e non è il caso di stare in difesa ma andare all’attacco degli eventi …tanto più che  con un minimo di intento dinamico costante in quest’anno tutto è possibile all’estro con il loro intervento…per cui metti in moto lo spirito d’osservazione frena la ribelle convinzione e parti sereno verso la conquista del successo socio-professionalein sostanza dicono che è il momento perfetto per voltar pagina in profittevole sicurezza…con i buoni influssi hai tutte le carte giuste per concretizzare gli obiettivi prefissati col massimo dei risultati da trasformare la situazione complessiva nei modi e tempi desiderati ...l’unico neo alla ideale riuscita…visto il carattere inquieto semmai vien dalla fregola che induce a bruciare i tempi da impedire al comprendere come cogliere e dirigere al meglio le ottime opportunità presenti…se intendi scorpioncino l’impazienza è controproducente al risultato totale del cambiamento…ovviamente allinearsi anima e corpo all’evolvere del fato per te è complesso ma è la cosa più importante in quanto nei momenti complicati degli eventi…specialmente imprevisti.. consente l’esser positivo sempre da fronteggiarli e risolvere in poco tempo…al dunque scorpioncino un anno di novità in cui puoi destreggiar fascino talento e qualità in ogni ambito…da si aumentare prestigio e potere tanto nel settore operativo-professionale quanto in quello socio-economico-ambientale con gran vantaggio sul morale e sulla serenità spirituale…tuttavia non lanciarti d’impulso nella mischia della prima occasione e in caso di proposte allettanti prima di accettare o rifiutare conta fino a cento da evitar di sbagliare …inoltre memora il motto delle stelle quindi non strafare nell’applicarti caricandoti d’impegni che toccano ad altri vabbè collaborare ma superare i limiti è rischioso spesso ne trae profitto non chi fa ma chi di solito non fa e per sua incapacità rimane sconfitto…le stelle lo ribadiscono perché san bene che sotto il pungiglione velenoso batte un cuore sensibile e generoso…in specie tra marzo e maggio stai attento a chi ti sorride può essere un egoista mellifluo che s’approfitta della disponibilità…invece da giugno profitta di tutto ciò che capita nel quotidiano in specie non sottovalutare un incontro casuale..uomo o donna che sia è la molla che fa scattare le idee nel cassetto da avviare in seguito tanto un nuovo percorso prestigioso in carriera quanto aprire mete future alla professione per progressi ambiziosi tramite l’agire in maniera autorevole e intelligente da acquisire maggiore visibile consistenza in abilità e esperienza con ritorno di soddisfazioni e introiti.…dall’estate in avanti tieni sotto controllo l’aggressività dinamica e lavora sodo e a fine anno ricavi un abbondante raccolto sia in termini di riconoscimenti operativi che finanziari…se incocci qualche malevola diceria che ciò che ottieni non è tutta farina del tuo sacco ma di qualche imprecisa agevolazione fregatene… dar spazio con ripicche è come dar ragione nel mentre sai che è tutto meritato con fatica e dedizione… t’appunto che è anno di rigenerazione personale in cui l’irruenza permalosa può erompere per evadere dal contesto..frena l’attimo e valuta quel che puoi salvare…piuttosto se c’è di mezzo la carriera prima di fare un colpo di testa chiedi consiglio a un filosofo può essere illuminante per dedurre la strategia migliore da applicare da trarci grandi gratificazioni etico-personali e in più constatare che l’esistenza ha molto da offrirti su tutti i pianinon v’è che dire un anno proficuo …tante le emozioni e le novità..tanto il raccolto…e siccome anche le stelle sanno che sognare il mondo è bello ma viverlo è meglio”… nel 2020 non fanno mancare occasioni di vita social-relazionale utili a ricaricare le batterie del dinamico quotidiano operare… facilitano la distensione intellettuale nell’ argomentare progetti e iniziative personali…attraverso un rinnovato senso di benessere emotivo consolidano i rapporti amicali e sentimental- affettivi e con qualche colpo di scena apportano un lieto cambiamento alle relazioni intime stabili e a quelle precarie emanano impulsi positivi da far un balzo passionale con felici conclusioni….in famiglia non essere troppo esigente se le cose non ti garbano non fare il misterioso dialoga e esponi con chiarezza il punto di vista  e perchè no sdrammatizza con ironia e tutto nel pacifico rigira…  che dir più se non che è un anno splendido e specie nel settore lavorativo molto  prospero.. quindi scorpioncino dai fiato alle trombe… armati degli obiettivi desiderati e con ottimismo vai dritto fino ai traguardi elaborati e pure quelli impensati…se accusi un po’ di stanchezza fisica fai un salto in un centro benessere o parti per un viaggio in un luogo ameno…comunque di energia in quest’anno ne hai tanta sta solo attento alle correnti d’aria….ti auguro di afferrare la luce dell’acume e passo…eh eh buone stelle buona vita.

     3 gemelli        oh oh…”giocare è bello vincere è meglio” è il motto gemellino delle stelle…la partenza non è delle migliori gemellino con tanti dubbi sfori dal seminato e ti cacci nel pentolone del controverso col rischio che rimesta rimesta vien su tutto tranne quel che hai rimuginato…le stelle comunicano di lasciar al tempo di chiarire e con nessuna ambiguità scopri quel che confà mettere in pista per realizzare progetti e desideri e trovare alternative alle perplessità del come in pratica agire...certo può essere che ti salta il pallino di dare una gran manata all’attuale sorte nel mondo lavorativo o di salir sul primo aereo e volar lontano dalla cagnara per distenderti i nervi in una spiaggia solitaria…servisse le stelle direbber vai invece dicon resta così vedrai che tutto si assesta…eh si il 2020 è anno che rimette in sesto tutte le situazioni esistenziali che da tempo stanno in bilico alla finestra in attesa di potersi accomodare nella casella di convenienza… utile per affrontare la quotidianità in modo indubbio e produttivo…chiaro per rassettare il sistema traballante serve entusiasmo un po’ di sana disciplina intellettiva e pure una bella ramazza per dare una ripulita all’eccessivo che intasa il contesto ambientale e garbuglia la logica decisionale…vero manca un po’ di smalto spontaneo per trovare il modo ma la capacità non difetta e se ci aggiungi un minimo di fermezza ti sbarazzi del senso oppressivo e ritrovi la forma per ripartire…tuttavia giova specificar che intendi far valere le tue capacità e non sei disposto a tollerare di subire soprusi e ricatti morali…far entrar nella zucca che quando si “gioca” in squadra per vincere non è che uno ha il ruolo dell’asino da soma e gli altri delle figurine che si baloccano in attesa di alzare la coppa…con la dialettica che t’abbonda e il tono deciso gemellino se ti impunti nell’ambiente lavorativo volgi a pro il destino e un po’ alla volta risolvi le problematiche operative-pratiche professionali e anche familiari con gran beneficio al sistema nervoso nonché introspettivo da ritrovar slancio e autostima…dunque un 2020 impegnativo ma proficuo in cui metter da parte il voglio non voglio per tirar fuori la grinta intellettiva da stabilire gli obbiettivi che ambisci… concentrare le energie e aggiudicarsi la vittoria..comunque a ciò ci pensan le stelle…infatti tra aprile e maggio ritrovi armonia e disponibilità da far sparire quel brutto senso d’esser incompreso o mal valutato da reperir la spinta positiva per mettere in circuito idee e progetti utili al futuro progresso esistenziale..beh a livello economico non aspettar ricavi favolosi e gran vantaggi immediati ma non impensierirti…sul finire dell’anno i profitti arrivano e continuano per tutto l’anno prossimo…inoltre da primavera in poi ci son delle sorprese incoraggianti che ti sollevano lo spirito e in seguito son fondamentali per sviluppare nuovi percorsi di vita maggiormente aderenti alla personalità e ai talenti naturali…qualche novità arriva anche per farti vivere un periodo ammaliante in comitiva da guadagnar apprezzamento favorevole nella comunità da intensificare i rapporti nella società specie quelli intellettuali-comunicativi…le stelle hanno anche in serbo degli stimoli sentimentali da farti scoprire interesse per una persona da tempo vicina alla quale non davi corda…rinsaldare amicizie e riscoprire affinità con persone di prestigio o che contano nella collettività..oltreché crear condizioni per intrecciare relazioni interessanti in viaggi di piacere e lavoro… se sei in coppia contribuiscono a una migliore condivisione di oneri e onori…se single a far l’incontro fatale che lega a vita…ti forniranno anche le risposte giuste alle tante domande e agli inconsci fermenti spirituali da quietare la mutevolezza d’umore che in certi momenti complica le argomentazioni e ritarda le logiche conclusioni…con questo le stelle non attestano che altre inquietudini non affiorano d’altronde ..“ il problema dell’umanità è che gli stupidi sono sempre sicurissimi mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi”per cui se non sei alieno… che altro dir… che la metamorfosi evolutiva continua ma nell’anno ispirazione e strategia vanno in sintonia e mese dopo mese fronteggi gli eventi in modo consapevole e in tutti i settori vitali all’avvenire trovi modo d’agir in concreto e appiani le vecchie questioni comprese quelle legali o di carattere economico se le hai in sospeso.. in più in ottobre hai un opportunità extra e metti i puntelli giusti per aggregare i “mattoncini” per un solido futuro.. considerata la partenza… mica è poco gemellino quel che le stelle elargiscono..ti auguro di afferrare il nocciolo della vita e passo…eh eh buone stelle buona vita.

    9 sagittario      ieh eh bel sagittario “sfodera le armi e esci allo scoperto” è il motto stellare su cui impostare l’agire annuale per fruttificare tempo e talento…quel che le stelle vogliono farti arrivare è che è anno da sfruttare a tutto campo senza reticenze… giusto per mettersi in gioco e dar fondo alle capacità con franca sincerità…quindi tira fuori dal bagaglio esperienza e qualità ingrana la marcia e parti per l’avventura annuale con destinazione “giardino” dell’affermazione…strada facendo osserva e guarda quel che v’è d’opportuno da sfruttare al volo e deciso afferrala…eviti di perderla e lasciarla a chi non la merita…eh si sagittario l’anno parla chiaro è ora che dai incisività alla personalità ..priorità alle prerogative dell’essere… ti scrolli la monotonia del dare tanto per raccogliere le briciole…ti carichi la versatile gaiezza del fare e mietere…forse subito non è ricchezza ma di certo equo premio a fine giornata intaschi per sollevar l’animo dalla pesantezza del compito quotidiano che t’affossa la brillantezza spontanea dell’intuito fantasioso…inoltre metti i puntini sugli i con colleghi e superiori da guadagnar un cambiamento d’opinione che ti balza sul podio d’onore…d’altro canto hai già talento da vendere e geniale ispirazione da sfruttare in professione e nella vita per ricavare apprezzamento morale e sostanze materiali …quest’anno ti basta un minimo di convinzione per profittarne a favore…comunque le stelle fan presente che ce la mettono tutta per “armarti” di grinta da lanciarti in performance un tantino più egoiste mirate ad ottenere per ciò che davvero vali…infatti da fine giugno t’appoggiano in ogni situazione a dar luce alle ottime competenze e impeto agli obiettivi in desiderio da si arrivar ai traguardi con successo mentre a fine anno concedono un piacevole viaggio in cui con un colpo di fortuna insperato catturi un idea progettuale per intraprendere un cammino esistenziale nuovo assai più leggero e appagante dell’attuale… in ogni caso nel 2020 il “fuoco” sacro dell’arte costruttiva t’arde in petto e di sicuro sagittario lo sfrutti al massimo produttivo…in più hai l’asso nella manica per far tacere chi in carriera t’avversa e spesso per invidia contrasta l’incasso delle soddisfazioni che ti spettano…quindi senza timore profitta dell’innovazione astrale e pure del metamorfico che impalpabilmente da un po’ agisce nel profondo per ritoccare talune caratteristiche dell’indole limitanti l’evoluzione esistenziale in parte ereditate dall’educazione familiare…e se per lavoro e carriera e rinnovamento individuale l’anno promette molto…nel settore finanziario apporta tanto giovamento con aumento dell’entrate guadagnate e pure di altre fortuite…piuttosto in tema di denaro tieni sotto controllo il portafoglio nei viaggi e in luoghi pubblici la distrazione può farti un tiro mancino da rimetterci un gruzzoletto destinato a qualche sfizio…per quanta riguarda i rapporti in società una nuova leggerezza psico-spirituale ti ridà quello smalto a relazionare in modo contagioso da porti al centro dell’attenzione tuttavia evita che la maggior disponibilità si tramuti in altruismi esagerati da impegnar energie sottraendole al relax…da febbraio il benefico ti apre un nuovo capitolo nel settore delle amicizie con incontri interessanti utili a rivitalizzare la curiosità intellettiva da stimolar viaggi culturali solitari e in comitiva assai profittevoli per allargar la visuale della conoscenza anche in campi assai dissimili dalla routine…può essere ma non confermo al cento che uno coincida con una fatal attrazione da coinvolgerti a vita…mica male…però conta più sui sentimenti semplici che nel 2020 se sei in coppia si accendono con progetti a lungo termine e se sei single gioca qui gioca la finisci nella rete della complicità da restarci per lunghi anni…in definitiva sagittario un 2020 da goduria sotto tutti i punti di vista..un neo..se proprio vuoi..le stelle te lo dicon in rima..”un raggio di sole è sufficiente per spazzare via molte ombre” ti auguro trovar la farfalla rara e passo… eh eh buone stelle buona vita.

        6 vergine      urca vergine…Quando c’è una meta, anche il deserto diventa stradaè il motto delle stelle per questo 2020…non ti lasciar sfuggire l’antifona ….poiché le stelle fan sapere che è anno giusto per gli ambiziosi..per chi punta in alto e non limita la provvidenza ma l’incita a favorire l’intraprendenza per arrivare alla meta bramata in ogni campo dell’esistenza …come dire che son disposte a far piovere dal cielo una pioggia di influssi che gioveran a tutti per risollevare spirito e destrezza pratica ma di più a chi mira a traguardi grandiosi…dunque vergine il messaggio è chiaro..hai l’opportunità di scegliere se contentarti di quel che viene in più o invece concederti il massimo…mi par ovvio che da buon calcolatore ti orienti a ricavare dagli influssi positivi i maggiori profitti possibili in tutti i campi in specie economico-lavorativi..se mi sbaglio non fai quel salto di qualità e perdi un occasione d’oro…se invece vedo giusto allora ti aspetta un anno straricco di potenziale da ricavarne grandi soddisfazioni certe al presente e solide fondamenta per un futuro sicuro…dunque viste le ottime prospettive non resta che metterti all’opera…gli astri suggeriscono di iniziare senza remore sul rischio…di accantonare la prudenza teorica e dar fondo all’impulsività propositiva…perciò metti in forno i progetti desiderati e in poco tempo sfornerai un risultato da strabiliare chi di te aveva dubitato d’esser un abile professionista tanto esperto nel valutare le tecniche operative adatte quanto a saperle applicare in modo efficiente e proficuo con vantaggi enormi a tutto l’ambito operativo da ripagarti abbondantemente gli sconforti passati…d’altra parte è appurato “per fare grandi cose occorre avere grandi idee” o no..e tu ne hai in abbondanza nel cassetto da tirar fuori..oltre a ciò detto sopra col successo conquistato a merito affermi la superiorità di competenza da emergere nel contesto e attrarre l’attenzione da farti reputare idoneo a deleghe rappresentative con responsabilità manageriali o affidare nuovi incarichi assai interessanti con un avanzamento di carriera e di profitti economici giovevole al prestigio in società ma soprattutto utili a mettere in sicurezza il futuro lavorativo da poter articolare una serie di possibilità in ogni settore vitale compreso quello relazional-familiare…wow vergine un 2020 eccellente ti aspetta da vivere con redditizio incremento delle potenzialità espressive e fortunate rivincite bensì non montarti la testa per non perdere lucidità e inimicarti soggetti non proprio paciosi…in conclusione gli astri regalano un anno di rinnovamento e certezze in più nel vivere quotidiano e sul fronte dei sentimenti da ciò che gira in ciel mettiti in pole position per goderti un anno cosmico che t’apre il cor alla leggerezza e la mente alla serenità di spirito per dialogare e confrontarti in modo positivo con il partner se sei in coppia e se non lo sei ti offre il modo di sintonizzare le sensazioni con le affinità trasformando gli incontri casuali in storie a lungo respiro…veramente vergine le stelle suggeriscono che affettivamente è l’anno per decidere di sistemarsi…metter su casa e assumere l’impegno di un unione solida…che dir ancor se non di non essere cauto ma baldanzoso…di far fruttare tutti i buonissimi progetti che hai senza argomentazioni pretestuose per rimandi…di tenere sotto controllo la pignoleria speculativa e la forma fisica magari dando spazio anche a momenti distensivi con amici e persone care… ti auguro l’audacia e passo…eh eh buone stelle buona vita.

1 ariete-horz

bydif per il sibillo………………………….continua

il sibillo pensier per…

. cuor

Prima di partir coi segni, convien dir che: Ognuno osando migliora il fato dell’anno! Si sa, lo scritto in ciel è tutto da decifrar. Il sibillo pensier ha sol la finalità di lasciar ognun libero di coglier l’ambasciata stellare per mutarla nel quotidiano fare in profittevole vantaggio del vivere. Per tornare a astro,  i privilegi concessi dal ciel, ai comuni “mortali”nel 2020 in maggioranza  son per i segni di terra e se la Vergine con ritrosia fa finta di nulla, il Toro con agio muggisce beato, il Capricorno determinato fa la sentinella e raccoglie il maggior risultato. Gli altri segni se la passano con più o meno garanzia che nell’anno un po’ di fortuna ci sia, in quelli di fuoco, l’Ariete scalpita ma può contare di rinvigorirsi in tutto, il Leone deve sbizzarrirsi per la savana a raccogliere quel che brama mentre il Sagittario con spirito avventuriero si affida alla fatal complicità. In quelli d’aria, La Bilancia in preda all’entusiasmo si sbilancia in ogni campo, i Gemelli litigano per avere ma poi si contentano d’ottenere quel che c’è nel paniere e l’Acquario disinibito si manifesta tanto intenso da luccicare oltre la solita foresta. In quelli d’acqua, lo Scorpione fa lo splendido e si sobbarca d’impegno e sbanca l’anno, il Cancro con generosa bontà si ritrae nel guscio e lascia sta, i Pesci tra un ipotesi e un’altra si caricano d’emozione e confondono dubbi e ragione.  .Auguro a tutti un un anno proficuo e al momento vi lascio con Capricorno, Leone, Pesci e Bilancia...a chi il pensier sibillo parrà eccentrico e non chiaro nell’annual suo quadro concentri tutto sull’immediato …“Chi  sogna con le stelle intende, chi intende vaglia… o a tutto fa ragione! 

        10 capricornowow  Capricorno c’è aria di riscatto ” andare senza esitare” è il motto stellare…su metti il turbo razionale e parti.. per dove…dove c’è da scalare per finalmente profittare della voglia di cambiare…lo puoi benissimo fare …quest’anno il cambiare non è un male anzi serve a rinnovare il marciare per esplorare e giungere dove non si credeva di poter arrivare...fino a ottobre tutto concorre a tuo favore…quindi con serena determinazione segui la scia della buona sensazione stavolta senza complicazioni conduce dritto dritto alla vetta delle gratificazioni…laddove brilla la buona stella della prospera conclusione…non temere l’abbondanza di impulsi…armati di entusiasmo positivo a quel che capita all’improvviso..quel che ricavi non è un miraggio a breve raggio…ma una ricca dose di gradevole benessere da ritemprare lo spirito e rafforzar il fisico a produrre con ardimento un ampio spazio stabile in cui far progredire quei desideri che da 5 anni invano insegui… se mentre vai t’arriva una proposta o incocci in una persona strana che t’avanza un offerta allettante..sull’una o sull’altra non meditarci, accetta con rapidità è il futuro per avere quella libertà d’autonomia che da tanto manca e condiziona l’azione espressiva della personalità oltreché l’ evidenza della capacità operativa… eh si, un anno speciale in cui ovunque miri arrivi e l’insidia quotidiana non sarà di sconforto ma di ostinato supporto a salire a passi da gigante sulla cima e poi godersi lo spettacolo per tutto l’anno prossimo..dunque sorridi con entusiasmo a un 2020 proficuo a tutto campo promettono gli astri da fruttificare giorno per giorno con saggia razionalità e senza ansia di dover dimostrare il potenziale individual-professionale nella comunità…marzo è il mese di ripartenza che mette in luce l’abilità organizzativa… mentre aprile maggio giugno son mesi di occasioni da prendere al volo per nuove destinazioni…ottobre e novembre quelli per raccogliere e stipare un considerevole bottino economico che rialza il morale e da slancio creativo al futuro…tranquillo..le stelle anche nelle relazioni socio-affettive assicurano un anno migliore sia per consolidare i rapporti in essere specie quelli che han subito traballi e scossoni da dar la sensazione di precipitare l’emozione nel burrone..sia nell’aprire nuove prospettive comunicative con incontri interessanti da far fiorire l’entusiasmo romantico e perché no progetti di futuri in coppia. Tuttavia t’avverto per usufruire delle generose influenze cosmiche in nessun campo trattieni i rami secchi oltre che inutili son dannosi al procedere nel mutamento lo so… per alcuni serve coraggio ma procedi senza indugi e passato l’attimo tutto va a vantaggio tanto più avanti li rimpiazzi con altri lussureggianti…in definitiva quest’anno concentra l’energia sull’iniziativa e lascia alle spalle la sensazione negativa che ti isola…la riuscita è più che una speranza è un ondata di belle novità che son già sulla via fattiva che da generosa garanzia di orizzonti sgombri da nuvoloni e densi di rosee prospettive concrete per mettere in mostra le ottime qualità da poi con agevole alacrità fare quel balzo di vita e carriera da tanto auspicato…e se in certi attimi ti parrà che non tutto gira secondo i piani e il traguardo è lontano…fidati…è solo un fugace contrattempo per raffinare l’esperienza a non dare per scontato un risultato…del resto è scritto nelle stelle… in quest’anno la buona sorte ti soccorre in ogni ambito…vai con slancio e a fine anno sarai sul trampolino di lancio per un successo ancor più stabile e abbondante…se dubiti t’appunto: “l’unico limite alla nostra comprensione del domani saranno i nostri dubbi di oggi” ….ti auguro l’adeguato e passo… eh eh.. buone stelle buona vita…

    5 leonecaro leoncino se vuoi restare sul podio  “rimbocca le maniche e tienti solido” è il motto stellare..eh si ti aspetta un anno impegnativo in cui non basta applicarsi con balzante vigore ma è necessaria una completa revisione in modi e tempi delle prestazioni per adeguarli alla general professionale situazione che non sfolgora un look rasserenante e nemmeno conforme all’orgoglio... tuttavia anche se all’inizio è dura adattar i progetti a tempistiche diverse niente v’è di precluso per arrivare alle conquiste ambite…le stelle dicono che è solo più difficile avere le conferme aspettate che rassicurano che niente dell’impegno profuso con tanta puntigliosità è andato sprecato…tant’è che nella seconda parte dell’anno arriveranno corredate da un vantaggioso malloppo finanziario …certo passar la primavera indenne dal disagio forzato a operar con un sistema meno decentrato è rischioso al sistema nervoso ma considera leoncino che frenar la voglia di mandare tutto all’aria è superare uno stress test strategico alla conquista dell’annuo successo…dunque per resistere alla tentazione di mutare sinfonia lavorativa sfrutta l’abilità istrionica ci intascherai una bella vittoria che compenserà lautamente l’uniformarsi alle nuove regole operative …comunque se il 2020 non promette rose e fiori in professione…di tutt’altro parere è per altri settori esistenziali…dunque non allarmarti piuttosto goditi lo sbocciare di tante altre proficue opportunità essenziali al benessere personale e socio-comunitario…tanto per arieggiarti il criterio stellare nell’esistenza non si vive di solo pane e potenza si vive anche di relazioni affettive e di gaiezza espansiva…pertanto sfrutta la loro influenza e riserva maggiore attenzione ai lati comunicativi della personalità t’assicuro un ricavato impensato in stima collettiva per dare un due di picche a chi t’insidia o non ti sfagiola la vista…inoltre è utile in tutte le relazioni d’amicizia per valutare a chi accordare fiducia o a chi negarla senza urtare la suscettibilità… in conclusione un anno d’efficiente lavorio e buone occasioni ma più concentrate sul pratico che la gloria quindi poco vistoso a livello di avvenimenti eclatanti o incidenti sul prestigio bensì assai utile a migliorare il tenore di vita e creare le condizioni per un diverso apprezzamento del se e delle persone…in ogni modo molto fluido e colmo di possibili varianti che danno impulso ad analisi intimistiche che conducono la sensibilità verso punti di vista che alla resa dei conti vi rende persone migliori in tutto…beh mica è poco leoncino tanto più se ponderi che”la gloria è simile a un cerchio nell’acqua che va sempre allargandosi, sin quando per il suo stesso ingrandirsi si risolve nel nulla”…eppoi se questo è anno critico per il lavoro è generoso negli affetti… infatti ti basta non essere esigente e pignolo e in coppia tutto andrà alla meglio… Anzi se sei single alla grandissima!…ti auguro di ormeggiare in coerenza e passo…eh eh buone stelle buona vita

    12 pesci       mio bel pesciolino “accendi l’ardimento e buttati nel cimento” è il  motto stellare... ebbene si nuotando nuotando quest’anno la fortuna più che una speranza è una certezza infatti le stelle ti concedono una fertile iniziativa e una abbondante forza interiore per espanderti in professione e vantaggiar economicamente la vita…quindi non ti suggestionare se percepisci aria di sfida…è un richiamo ad agire per arrivar ai traguardi prima…piuttosto afferra con sollecita decisione quel che di nuovo approda sulla riva dall’universo e senza timore lanciati nel contesto …se t’armi d’ottimismo e vai sull’onda scopri che anche una goccia nasconde un mare in cui sguazzare…d’altronde che voi o no è anno determinante a sviluppi elettrizzanti in cui la bramosia di aggiudicarsi la vittoria viaggia a velocità supersonica da annichilire l’esitazione e precipitarsi a rischio nella competizione per affermare la propria competenza e puntarsi al petto un ambita onorificenza con conseguente cambiamento costruttivo in ogni ambito operativo…se fino all’autunno dai retta alla stella dirompente il languire negli stagni… acque cristalline ti solleveranno in ogni settore regalandoti una sicurezza carismatica da attrarre l’attenzione della popolar considerazione…certo la tua natura è bizzarra e talvolta va in orbita per colmare l’ impressione che sennò perde il tatto dell’immaginazione…per cui il ciel non scommette che tieni sempre la pinna ancorata alla terra…nondimeno conta sul fiuto intuitivo … quest’anno è così potente e tempestivo nell’ agire da frenare i voli pindarici in realtà alternative da farti profittar della fortuna che semplifica le cose e risolve le questioni incresciose da poi dimostrar di aver logica e convinzioni pratiche indispensabili per sobbarcarti di incarichi prestigiosi e alquanto concreti…non v’è che dire pesciolino le stelle avvertono il 2020 non è tempo da sciupare a inseguire l’impalpabile… è anno di sostanza disseminato di momenti avvincenti.. abbondante di sorprese che richiedono scelte razionali decise…consente di appagare i desideri e cambia futuro all’esistenza…ovviamente in meglio…quindi sii pratico profitta delle stelle a tutto campo…in primavera qualche indecisione tiene sulla corda e tra giugno e agosto è possibile una virata in direzione contraria alla solita socio-brigata ma da lì in poi è un anno d’affermazione che sul finire diventa una felice costatazione…e siccome il benessere terreno passa anche per la via della simpatia il 2020 non ti fa scarseggiare in comunicativa da approcciar con fascino chi ti mira…però per conquistare chi ti aggrada o capita a pro per attuare i progetti non usare la tattica degli occhi a pesce adopera la sensibilità…comunque tieni gli occhi aperti per veder con chiarezza cosa c’è che gira nell’ambiente da comprendere se un rapporto val la pena di iniziarlo è giunto al capolinea o con generosa obiettività ammettere che c’è sol da incrementare l’affiatamento…ad ogni modo “ ama tutti, credi a pochi e non far del male a nessuno” è la migliore strategia da praticare con energia…in famiglia dar fondo ai sentimenti è doveroso ancor più lo è liberarsi dell’angoscia oppressiva …vabbè esser sinceri e altruisti non è un difetto ma talvolta un tanto d’egoismo è un salvavita…quindi se è il vincolo affettivo ti pare più un capestro che un dolce coesistere conviene percorrere strade diverse…comunque se vai a coppia l’anno incrementa la condivisione se vai in solitario t’offre l’alternativa dell’amore a vita…in conclusione pesciolino hai dalla tua la buona sorte che infonde volontà e vigore per spianare ogni tipo d’avvenimento che ti cruccia l’orizzonte da posizionarti in sicurezza  e convinzione … finalmente c’è l’opportunità che attendevi cioè  quel che fai nell’oggi domani lo consolidi e  non si dissolve nell’etere dell’infinito sperare…ti auguro di sguazzar nell’ottimismo e passo…eh eh buone stelle buona vita..

 7 bilanciaOlè olà ”se c’è benzina il motore gira” è il motto stellare...un modo bilancino per annunciarti che la situazione in ciel cambia e dopo tanta attesa e scarsa resa riparti alla grande a 360 gradi… ebbene si.. quest’anno le stelle promettono aria fluente con eventi di rilievo che mutano l’impervio e insoddisfacente tran tran in gratificanti e ottime comodità..è un anno con un serbatoio pieno di novità che ti catapulteranno in giro pel mondo a tutta velocità…quindi che aspetti..non perdere l’opportunità accantona il passato senza rimpianto e col brivido esaltante di traguardi di gran successo accendi il motor dell’ingegno e parti con celerità…però non scordar a terra rigore e disciplina sono due che la san lunga con loro non sbagli itinerario e in caso di strade tortuose o inusitate eviti pericolose strambate..inoltre con loro se rimetti in pista idee e progetti bislacchi con un ritocchino li trasformi in elaborati progettuali raffinati da rigenerar l’attività operativa e puntare la vista su prestigiosi traguardi professional-finanziari…tuttavia frena la voglia di rimettere tutto in discussione…farlo è tempo sprecato…piuttosto dai priorità ai desideri che covi nel profondo è l’anno giusto per realizzarli appieno…ciò vale in tutto ma in professione è basilare per rivitalizzare la decisione da poi sfruttarla in ogni circostanza per afferrare le opportunità..eppoi se agisci in concordanza con gli influssi favorevoli dell’anno ci guadagni assai in termini di successo economico e di merito personale utile a sbaragliare i concorrenti sleali..se in primavera ti surge un dubbio valuta da che parte pende il piatto..ma evita di temporeggiare..hai intelligenza e capacità di poterlo fare in tempi rapidi…sennò mentre resti in stand-by…un collega scaltro ti fa le scarpe…però prima di firmare le carte leggi con attenzione le clausole…anche perchè nel 2020 hai tanta benzina in dotazione bilancino da far girare il motore della proficua ispirazione per ricavar vantaggi in ogni direzione…piuttosto risveglia l’autostima ma non  spegnere il motore per quisquilie perfettine altrimenti inibisci il tempo all’acume costruttivo di usufruire dell’occasione al volo per concludere ottimi affari per vita e carriera…siccome ogni alba ha i suoi dubbi” ma questo non è anno di meditazione ma è anno di azione..a metà Aprile .dai una sgasata consistente al talento cerebrale e profitta della fortuna positiva del cambiamento stellare per dare una virata decisa al presente da rinfrancar lo spirito creativo e gratificar copiosamente il futuro pratico dell’esistenza…lo so sei un diplomatico e convivi meglio col ragionamento che col martello nondimeno hai abilità a tenere il piede in due staffe…ma per quest’anno lascia andare cimenti tattici hai da raccogliere risultati straordinari in cui serve battere il ferro finché è caldo…capisci l’antifona galattica…beh di buonsenso ne hai…usalo senza risparmio è un occasione del destino da non sprecare..d’altronde lo sai..lo sai così bene che sei in pista a rafforzar la vista nell’amicizia e pure nei rapporti sociali indispensabili a farti brillare..c’è pure lo stimolo di novità affettiva che suggerisce di realizzare qualcosa in coppia di maggior solidità..forse non saran nozze ma di sicuro una distensione positiva nei rapporti relazionali per decidere di convivere..ad ogni modo solo o in compagnia tieni il cuore aperto..c’è la possibilità che a fine anno  brindi sotto il vischio…concludo… aspettati di tutto con entusiasmo e rimani dell’anno ampiamente soddisfatto…t’auguro la prudenza e passo…eh eh buone stelle buona vita.

1 ariete-horz

bydif………………………………………continua