Buon anno con… messer 7!

Immagine

Tra un botto, una sbrindisata, un sacco di mangerini ben auguranti e qualche rito attira fortuna il 2014 è arrivato in casa ma come sarà? Um… a guardarlo in faccia mi par che dica: se pensi che con l’anno morituro sian morti pure i guai… speri troppo…io non so scacciapensieri… anzi l’aumento !

Sommando le sue cifre infatti salta fuori il selettivo ipercritico messer 7 . Un mistico “signore ” dal carattere riservato e complesso, assai introverso e con una filosofia pura, incline al perfezionismo e allo studio analitico per cui, a livello generico, non annuncia cambiamenti esaltanti, espansione socievolezza, ottimismo, piuttosto minuziosa riflessione autocritica. Di fatto si palesa come un anno sabbatico dai ritmi lenti però alla resa dei suoi giorni risolutore in vari settori. Per questo analisi ponderata sugli errori passati saranno il suo motore cerebrale e a tutti i costi vorrà porvi fine per cui, spietatamente, passerà al vaglio tutto ma non userà modi eclatanti per ripararli o eliminarli, agirà nel chiuso solitario mondo dell’introspezione. In effetti, con l’eccezionale self control manterrà la sua aggressività, scientifica e realista, ai minimi in modo da concentrare tutte le eccelse risorse psichiche autocritiche sui problemi in corso, causati da faciloneria, scarsa valutazione dei rischi, mancanza di sintesi e ….Specificamente, la prerogativa di questo messer 7” di scarne parole, determinato, ipercritico, dalla disciplina ferrea, dai modi sobri e pazienti, sarà quella di non lasciare in mano al caso il destino del singolo e del collettivo. Chiaramente da ognuno pretenderà poche smancerie e giri di parole, molto lavoro silente e ben fatto. Essendo poi portatore di eventi al futuro piuttosto che al presente, indirizzerà l’operato verso le soluzioni con i dati acquisiti, vale a dire farà cogliere, in tutte le maniere che la mente prima può e deve arrivare oltre in ciò che già sa e ha, poi può avventurarsi in nuove esplorazioni siano esse di modus vivendi personali o comunitari, economici, politici, ideologici. Ovviamente in questo 2014 la scienza, la ricerca, la psicoanalisi, l’arte, la filosofia, lo studio approfondito di tutti i settori che regolano le questioni fondamentali in terra e cosmo, ossia nascita, crescita e declino di uomini, stati, piante, animali, astri, saranno le favorite e usufruiranno dei massimi livelli di energie razionali per teorizzare, comprendere, progredire, specializzarsi, arrivare a conclusioni. Nulla sfuggirà alla mente medianica e sensibilissima di messer 7 ! Quindi nessuno potrà eludere se stessi e le proprie responsabilità passate e presenti. Come detto, a parte qualche eccezione, dovuta a un inasprimento di fatti insoluti, gravosi da sostenere sul piano psicologico e materiale, che può degenerare pericolosamente, non sarà un anno dinamico ricco di eventi a sorpresa, ne sul piano personale ne in quello globale, piuttosto di rielaborazione dei precedenti per trovare soluzioni pratiche a cause e effetti sbilanciati. Conseguentemente un anno di magra, per soddisfazioni, ricompense e riconoscimenti plateali che richiede cautela, accurata verifica della situazione, nessuna scelta azzardata o azione istintiva. Facilmente ci si potrà sentire soli, abbandonati, sacrificati depressi, impotenti a reagire con i soliti mezzi ma anche tenaci e freddi calcolatori, determinati a raggiungere i propri obiettivi e il successo pianificando accuratamente mosse e contromosse. Meditazione e mistero saranno i suoi motti occulti. Essi, assorbiranno gran parte delle risorse spirituali dei singoli e del collettivo. Purtroppo favoriranno anche un proliferare di sette con intenti poco ortodossi che in certe aree del mondo manovreranno per impadronirsi del potere locale e in altri contesti aggraverà l’estremismo religioso con aumento di persecuzioni e atti discriminatori. Essenzialmente ciò che riserva il 2014 dipende dal nostro stato d’animo: sarà positivo per chi nel suo profondo saprà mantenere una forma mentis oggettiva ; negativo per chi in se darà alito a una logica ombrosa e ostile, tanto più se si considera che è un messer alquanto permaloso.

In conclusione, non sarà un anno comodo, entusiasmante, prodigo di sorrisi e chiacchiere! In certi momenti sarà pure avvilente istigando qualcuno a rifugiarsi nel bere, nella droga, nell’autoisolamento, tuttavia il suo potere analitico selettivo sarà molto, molto benefico. Saggiamente sfronderà l’esistenza quotidiana dal superfluo. Persone o cose che non ci servono o ci danneggiano le farà sparire. In cambio temprerà lo spirito, aumenterà le risorse intellettive per sbrogliare situazioni intricate di lavoro, sentimentali, finanziarie, condurrà al nocciolo di ogni questione evitando di male interpretare amici e nemici, elargirà intuizione e potere contrattuale in tutte le transazioni specie se di giustizia, societarie, finanziarie purché non speculative e rischiose.

Amante della natura dei luoghi tranquilli favorirà vacanze dai ritmi riposanti e rigenerativi, relazioni segrete e in sintonia intellettiva, tutto ciò che è attinente all’ecologia, all’agricoltura, alla terra intesa come riserva di risorse da sfruttare. Sarà contrario al gioco d’azzardo e alle scommesse, come ai giochini sottobanco della politica e al mercanteggio. Le maggiori soddisfazioni le riserva alla conoscenza dei propri limiti, alla creatività, alle imprese romantiche, alla valutazione ragionata delle circostanze, al riserbo. Talvolta l’invidia lo farà sbottare provocando inedite lacerazioni sociali e la sua proverbiale incomunicabilità rendere le motivazioni degli uni e degli altri separatiste ma rimirandolo, questo messer 7 , appena arrivato mi par un filosofo che mira alla realtà e non all’utopia…e seppure non faciliterà a nessuno la quotidianità tuttavia può regalare insperate possibilità e colpi di fortuna inattesi con recupero di credibilità morale, eredità, rivalutazioni di beni, però se già posseduti. Per concludere, un anno dai significati simbolici forti, di perfetta fusione tra i diversi mondi che compongono il tutto, detentore delle chiavi occulte dei ritmi vitali completa un ciclo periodico, in pratica non apre nuove strade, sigilla lo ieri con l’oggi.

Vada come vada io brindo alla sua venuta!

 images

Buon annissimo a tutti !

dif

 a presto con le previsioni per ogni segno zodiacale

Chi è l’animaletto favorito?

Per sfizio mi son divertita a immaginare come si comporterà il serpente nero con gli “animaletti” politici in lizza per il potere e a quale concederà la “gloria” Um mi sa che nella sua saggezza..giudicate un po’ voi!

Ai topolini berlusconi e grillo il serpentello fino a metà estate strizzerà ora l’occhio destro ora il sinistro divertendosi un mondo a scompigliarli il successo e la visuale ottica per cui dovranno essere accorti e concentrarsi su un problema alla volta se vorranno evitare di diventare strabici e rischiare di ritrovarsi a rosicchiare pietre invece che formaggio! Da settembre in poi li farà rilassare ma dovranno ben guardarsi alle spalle poiché strisciando un po’ qua e un po’ la c’è il caso che l’astuto serpentello sobilli gli invidiosi di casa loro a fargli un brutto scherzetto che li ridurrà in croccanti polpettine per la mensa aziendale di un boa gigante!

I leprotti bersani, fini, donatiavranno da sgambettare assai visto che il serpentello gli riserva un su e giù da far girare la capa anche a una trottola e una serie di tagliole sparse per catturarli e papparseli in tutta calma! Dovranno anche correre a gambe levate tutto l’anno se vogliono evitare di finire impallinati nelle chiappette da qualche serpe cacciatrice o essere agguantati di sorpresa da un falco predatore delle alpi marittime alleato di un serpentello dalla lingua biforcuta. Comunque se mentre corrono manterranno calma e prudenza, non si deprimeranno per qualche graffietto e non si lasceranno incantare da proposte suadenti di pitoni e pitonesse sapranno cogliere le opportunità e procedere spediti in mezzo ai pericoli arrivando incolumi al loro traguardo.

Alle caprette maroni casini monti il serpentello riserva un trattamento speciale. Si comporterà come un buon padre: paziente e comprensivo nei falli, stimolante e promotore nei meriti, purchè non siano negligenti e non perdono la bussola se inciampano in qualche sassolino mentre s’arrampicano altrimenti si incavola e li paralizza attorcigliandosi alle loro caviglie facendoli morir di fame. Si prodigherà per incoraggiarli a impegnarsi in progetti e iniziative innovative e da generoso mecenate nel frattempogli aggiusterà i vasi rotti o incrinati, gli farà recuperare quello che da sbadati avevano perso brucando l’erbetta, gli troverà nuovi amici, soprattutto con i suoi aguzzi dentini gli toglierà le spine avversarie dagli zoccoletti, in più concimerà e renderà fertili i loro campetti per garantirgli cibarie per l’anno avvenire

Ai cinghialetti ingroia, tremonti, alfanoil serpentello li farà sgobbare sobbarcandoli tutto l’anno di impegni compulsivi che li renderanno tesi come corde di violino; in primavera li farà brillare come mine per aprire nuove strade, in estate li spedirà dritti dritti in bocca al cacciator predone dal volto buono e dal cuore insano che li farà grugnire fino al cadere delle prime foglie quando il serpentello con i suoi dentini velenosi interverrà deciso mandando il cacciator all’inferno e i cinghialetti a scorrazzar nei boschi dove potranno ricaricarsi d’energia, mettere a punto una buona strategia, incamminarsi sulla via e con qualche intimo tormentone arrivare a una buona conclusione di ogni impellente questione.

Per i cagnolini vendola e storaceil serpentello ha in serbo un anno di saltarello ma risponderà a ogni loro appello aiutandoli a cambiare lavoro e vita in meglio. Potranno investire sulle idee e spendere le energie con profitto in ogni progetto e pure cavarsi qualche sfizio adottando la tattica del rosicchia l’osso e chiudi un occhio. Non dovranno però perdere tempo a guaire dietro a qualche finto amico se non vogliono che questo gli metta la museruola e li riduca da mastini a barboncini. Grignando senza esagerare sul finire dell’anno avranno più di quanto i denti possono masticare facendo crepare d’invidia i loro detrattori.

Con i tigrotti renzi e di pietro il serpentino sarà un po’ malandrino, li manderà in orbita al mattino a battersi in tenzone per affermar la loro ragione poi sul più bello frenerà i loro istinti guerrieri mettendoli bruscamente a sedere. Sarà un tira e molla che li manderà a palla e in certi momenti si tramuterà in noia facendogli venir la voglia di lanciarsi a razzo all’abbordaggio di qualche nave alla deriva scatenando l’ira di una talpa che richiederà astuzia scaltra per issarla sul pennone del barcone a stecchire al solleone. Giocando a nascondarello alla fine il saggio serpentello premierà la loro resistenza scatenando un imprevisto che li caricherà di ottimismo per slanciarsi con fiera tirannia a azzannare la giusta conclusione di una operosa azione beffando il serpe oppositore.

Se dovessi fare un pronostico intuitivo su chi è più favorito alla corsa per il potere  direi  nessuno. Il serpentello non  mi è parso disponibile a spianare  strade o concedere  benefici  agli “animaletti”in lizza,  anzi,  mi è sembrato che nessuno gli garba tanto da issarlo su un “trono stabile” e per farglielo capire sputerà un bel po’ di veleno… Certo  che osservando gli accoppiamenti nomi animali mi è venuto un po’ da ridere.. poi, riflettendo mica tanto!

politici,previsioni,bersani,grillo,berlusconi,segni cinesi

un salutissimo 

dif

E’ arrivato il serpente!

serpente 2013.jpg

Ieri in Cina e non solo si è brindato all’ingresso del nuovo anno. Solitamente non inizia in un giorno fisso come il nostro poiché il suo computo deriva da quello dei cicli lunari ma cade nel secondo novilunio dopo il solstizio d’inverno. In base a una antica leggenda legata al Buddha, per i cinesi, ogni anno si esprime attraverso la simbologia di un animale legata a una natura yin o yang che seguendo il pensiero degli opposti e complementari e il principio “nulla può mai esistere senza la sua controparte” si alterna e, in sintonia con la filosofia che vede la realtà in una serie ininterrotta di cicli e di ritorni connessi agli elementi : acqua, fuoco, legno, terra o metallo con sostanza diversa.

Quest’anno sarà il mitico, astuto e fertile serpente nero d’acqua a salire sul trono. Simbolicamente è l’ affermazione della vita, la spirale centrica genesi dell’immortalità autorigeneratrice, il cordone ombelicale che unisce gli esseri umani alla madre terra . Insieme al drago è un animale karmico e si ritiene che abbia il compito di  far saldare “ i debiti” spirituali sospesi per cui c’è da aspettarsi che il trascente si insinui subdolamente nell’incoscio singolo e collettivo. Più terra a terra invece personifica la saggezza, la ricchezza la felicità e la buona fortuna tantè che si ritiene che un pezzo di pelle di serpente nel portafoglio protegga da carestia e malasorte, perciò sarà positivo anche per saldare i “debiti “materiali.

Il serpente del 2013 ha un potente carisma centripeto, grandi doti intellettuali, una natura indagatrice e un’ottima visuale della realtà che ne fanno un’abile affarista, un mago della politica, un filosofo enigmatico e un prezioso consigliere pratico. Favorisce le soluzioni dei problemi difficili, la ricerca scentifica, il progresso tecnologico, le invenzioni, i progetti ambiziosi, i cambiamenti strategici, la finanza, il mistero e l’occulto. 

Ambizioso e imprevedibile, suadente nei modi e affascinante nelle maniere, può essere: paziente come giobbe, pericoloso e velenoso come un cobra reale. Sotto il suo dominio è necessario essere prudenti, evitare le decisioni azzardate, le speculazioni rischiose, le liti per motivi banali se si vuole evitare di finire “attorcigliati” in serie beghe legali, attirarsi spirali vendicative con attacchi gossippari diffamatori. In stretta relazione al suo predecessore “ il piccolo drago”  porta a compimento tutti gli sconvolgimenti e i conflitti scatenati dalle energie vulcaniche del dragone che si è appena ritirato nel suo antro, pertanto c’è da aspettarsi repentini mutamenti di pensiero, cambiamenti di rotta nelle politiche economiche e negli accordi diplomatici, fulminei sconvolgimenti che possono sfociare in rivoluzioni e colpi di stato per poi, in sintonia con la sua simbologia, facilitare il flusso di nuove correnti di filosofie e idee utili per  migliorare e modernizzare equamente l’esistenza dell’uomo. Associato all’energia sessuale il serpente nero asseconda le relazioni e i progetti sentimentali soprattutto quelli “magici” basati sull’alchimia attrattiva, promette gioia e felicità in amore e nei rapporti duali, anche se con la sua natura eccentrica e imprevedibile non ne garantisce la durata però da buon amico si prodigherà per aiutare i cuori feriti a guarire e a ritrovare il sorriso con nuovi partner.

Ma a chi sarà più favorevole questo lunare magnetico incantatore serpentello?

In generale a tutti anche se utilizzerà modi e tempi  compatibili al suo modo di essere saggio e non al nostro volere. In particolare a chi svolge attività  intellettuali,  ai creativi, ai coraggiosi riflessivi.

Ai nati in maggio settembre gennaio gli annaffierà gli orticelli aumentando notevolmente entrate e successi lavorativi. Ai nati in marzo, luglio, e novembre fornirà intuizione e self control per superare vantaggiosamente le situazioni difficili personali e lavorative e li aiuterà a libererarsi da qualsiasi ristagno che frena la crescita dei beni spirituali e materiali. con i nati in aprile, agosto, dicembre sarà ostico e al cardiopalma; bandirà dal loro panorama i facili entusiasmi, le frenesie di rapido successo, le focose impennate nei progetti, in cambio rasetterà la loro vita in meglio in tutti i settori. Infine, con  i nati in febbraio giugno e ottobre  sfoggerà tutta la sua bizzaria; li terrà tutto l’anno sull’altalena facendoli volare molto in alto ma anche cadere rovinosamente a terra per cui si profila un anno di proficue ammaccature.

Genericamente: Un anno vivace e intenso con momenti infidi e scivolosi ma di rinascita per tutti!

Con il suo mutar pelle il serpente muterà la situazione presente in meglio, a volte lo farà con eventi di lenta progressione altre con saette fulminanti da lasciar a bocca aperta anche i più spregiudicati. Nel lavoro e nella firma di documenti mai fidarsi se si vuol evitar di doversi mordere …la coda! Comunque, per attirarsi favori e simpatia in tutte le occasioni importanti vestirsi di scuro sarà di buon auspicio e un piccolo bonsai di pino fuori dalla porta di casa terrà lontani veleni e sgradevoli sorprese di gente invidiosa. Poichè i tempi cosmici non coincidono con nessun  calendario terrestre il  serpente inizierà a agire da marzo, fino ad allora ci toccherà subire i  potenti colpi di coda del drago, da tarda primavera a tutta estate tirerà fuori la sua linguetta velenosa costringendo tutti a cambiar “pelle”

serpen nero.jpg

Felice e profittevole anno del serpente

dif

 

 

 

PREVISIONI SIBILLINE 2012/2

 4 cancer.gifrieccomi…con gli altri segni:

cancro:

stretto come sei nella morsa di certo non puoi scappare la situazione bella o brutta entro febbraio ti tocca affrontare…non puoi sempre rimandare al domani e oggi sognare …devi darti da fare..osservare e viaggiare.. viaggiare e guardare… cercare e camminare in  tutte le strade vicine e lontane… non ti incavolare se vuoi migliorare la tua situazione professionale così devi fare… a marzo un bel sole ti riscalderà il cuore ma non pensare che duri in eterno può darsi ma non contarci troppo….a maggio al posto delle rose pianta nuove idee ..ti assicuro che in ottobre fioriranno e abbondantemente da vivere in futuro ti daranno…a settembre un amico che ti appoggia ti ci vuole ma non oltrepassare il suo cancello privato se non vuoi scontrarti con un cane arrabbiato… il 3 novembre riceverai una lettera…non impressionarti se non sai chi la manda scoprirai presto che di quanto hai seminato nell’anno passato molto di più ti sarà ritornato … in un baleno riempirai borsa e  sorriso e ti sembrerà di stare in paradiso… il 12 però evita i boschi e gli anfratti per non impantanarti alza i tacchi…il 10 dicembre te lo dico e lo ripeto non sognare… meglio ragionare ..se lo farai adesso l’anno prossimo volerai verso un durevole successo !!!

“alcuni vedono le cose come sono e dicono ” perchè”?..io sogno le cose non ancora esistite e chiedo “perchè no”? g.b.shaw 

9 sagitarius.gif

 

sagittario: 

non far l’eroe buono pensando devo a tutti i costi restare per aiutare.. è tempo che  ti armi di arco e frecce e parti all’avventura se vuoi conquistare l’avvenire e acchiappar la fortuna..credimi è dietro l’angolo e se non hai paura d’incontrarla entro l’anno ti rivoluzionerà il faticoso andar di ogni giorno …non frenarla se qualcosa li per li non ti piacerà quando avrà concluso il suo lavoro intorno a te sarà si tutto nuovo ma ti sarai pure sbarazzato delle zavorre del passato e potrai fare punto e a capo ….la bontà non sempre è d’applicare talvolta una cattiveria anche un’asino fa ragionare e la vita propria e altrui migliorare perciò al 5 maggio non domandare se è giusto fare piuttosto agisci e tutto ti filerà liscio…..non rinunciare alle attività sociali ti fanno bene quanto il pane….al 25 giugno guardati da chi ti vuol calmare l’entusiasmo e imbrigliarti con assurdi moralismi ..ricorda pure fra gli apostoli c’era un giuda ma non per questo gesù si è arroccato e in casa rintanato…da agosto all’improvviso troverai amore e sorriso…il cuor ti batterà così forte che avrai voglia di scappare ..non lo fare…tanto è destino…se perdi questo treno dovrai salire a forza nel prossimo ma non sarà lo stesso…non fermarti a pensare se è conveniente agli occhi della gente il mondo si regge su il tempo e il suo girare serve a cambiare il giorno in notte e viceversa…però ti avverto non farti venire la fregola d”esser tu a far girare il mondo segui la scia e scegli la diplomazia fino a ottobre ti eviterà di scivolare in un banale errore di valutazione.. in novembre invece di parlare e svelare i tuoi progetti scaglia frecce a tutta forza zitto zitto centrerai chi il posto ti vuol fregare e pure quello che brama  un cambio di batacchio alla campana….in conclusione nella professione qualche burraschetta la dovrai affrontare ma con grande soddisfazione un bel balzo di carriera per san silvestro ti aspetta!!!

“se Dio mi assolve, lo fa sempre  per insufficienza di prove” a.merini

12 pisces.gif

 

pesci:

per adesso devi ballare ora la samba ora la rumba ma non ti adombrare… tra un passo e l’altro in punta di piedi capirai in che direzione devi andare per concretizzare le ambizioni economiche-professionali…. ballando ballando a giugno i tuoi segreti desideri dal fondo dall’oceano emergeranno e stimolando coraggio e fantasia ti faranno imbroccar la giusta via…però ti avverto …dopo tre passi di ricognizione metti le ali a piedi e cervello e vai veloce al traguardo…. batterai sul tempo gli avversari e con gran soddisfazione personale smetterai di danzare e il mondo a tuo pro per un bel po’ farai girare… al 7 luglio ti sentirai uno squalo affamato e senza timore ti mangerai un pesciolino ingrato….al 28 niente ti farà paura e neppur il demonio potrà bloccare la tua veemente ira….frena però il 4 agosto sennò entro tre dì ti ritrovi fritto in padella da un amico e sua sorella…in settembre ti chiuderai qualche giorno a riccio per concederti qualche lusso e appagare un segreto capriccio…. ma al 25 senza preavviso vorrai esplorare nuovi territori professionali per misurare le tue specifiche capacità …armati di corazza prima di avventurarti nell’intricata foresta degli avversari lungo il cammino ne dovrai gabbare per non farti accoppare..ottobre ti sorriderà e un bel premio d’oro sonante regalerà all’ onesta tua sensibilità… invece novembre sarà musone…in casa e nel balcone ti converrà porgere molta attenzione per evitare un grosso scivolone….il 17 soccorri garbatamente chi ti sta vicino.. ti farà battere a lungo il cuoricino….al 30 senza timore sbarazzati d’un magnone oppressore…al 5 dicembre invece  affronta un potente se ti pare nemico…senza saperlo ti farai un eterno alleato e lasciando con un palmo di naso compagno e amico brinderai al successo in anticipo !!!

“è una bella risposta ciò che chiama una domanda ancor più bella” e.e.cummings

5 leo.gif

 

leone:

quest’anno sfodera tutto il tuo coraggio… da gennaio a maggio entra nell’arena e affronta il burbero centurione a luglio fra gli applausi ne uscirai e da eroe popolare sul carro vincitore per un bel po’stazionerai… ma son sicura non ti osannerai a oziare anzi ti sentirai stimolato a fare..e in agosto con gran foga in un mare di brillanti progetti nuoterai e in oro sonante a fine anno molti tramuterai…così senza tanti complimenti ti scrollerai dal groppone il grasso caprone che ti credeva uno innocuo morto leone… al 10mo solleone ti consiglio però di stanare dalla criniera tua i fastidiosi parassiti mandandoli a brucare in altri lidi… non c’è che dire a settembre nessuno potrà opporsi all’evidente tuo valore e alla forza carismatica che sprigioni perciò non avrai bisogno di sfoderare le unghie e mostrare il dente per farti nominare imperatore reggente del settore spodestanto lo sleale concorrente..in ottobre stima e prestigio arriveranno a iosa ma il 7 novembre non fidarti di chi ti siede a destra e gira la schiena a sinistra è un mellifluo impostore che vuol accaparrarsi il tuo valore spacciandosi per un uomo migliore…abilmente in trappola lo farai cadere se gli sposti appena appena la sedia da sotto il sedere…farà un tonfo così sonoro che rimbomberà fino al cielo sgombrandoti il campo da ogni assillante pensiero.. dicembre scorrerà veloce anche se in amore il 18 non saranno tutte rose frena la voglia di ruggire a tutto fiato tanto  il 26 l’umore ti salirà alle stelle e al 31 il generoso cuor dirà che in due si brinda meglio soprattutto se in mezzo c’è un gonfio portafoglio!!!!

“siamo quello che siamo e dove siamo, perchè prima lo abbiamo immaginato” d.curtis 

6 virgo.gif

 

vergine:

c’è un gran fermento in casa forse per eccesso di nervosismo niente sembra filar liscio..non ti spaventare devi solo andare…strada facendo incontrerai chi di te si può fidare e in men che non si dica rialzare le tue quote professionali…. fatti sotto in ogni occasione ma col sorriso stempera qualunque tensione per non aggravar la situazione dando ai colleghi l’opportunità d’intralciarti i lavori….il 5 aprile cambia strada …segui l’intuito anche se balzano ti condurrà molto lontano…mi raccomando nei primi sei mesi dell’anno insisti e guarda avanti all’orizzonte c’è il successo di ogni tuo progetto però non forzare il tempo se vuoi raccogliere denaro e scansare il vento….da luglio qualche nuvoletta bagnerà i progetti di coppia..stai calmo e aspetta sennò in agosto ti si scarica la tempesta nel cuore e nella testa… eeee …. addio amor mio con te non ci resiste neppure iddio ….ti avverto sarai diabolico in tutto ma in ottobre supererai te stesso .. lasciando a bocca aperta amico e nemico investirai il gruzzoletto per farti un piacevole viaggetto…scoprirai territori nuovi dove si può vivere beatamente rilassati e con poco charme conquistare gli obiettivi desiderati…non so se hai capito ti aspetta un anno intenso e tutto ciò che semini ti frutterà al meglio in campo…dai non fare l’esigente solo o in compagnia il 31 brinda in allegria!!! 

“non esiste notte o problema capace di sconfiggere l’alba o la speranza”b.williams 

11 aquarius.gif

 

acquario: 

se ti ritrovi qua non tuonare alla sibilla lei non c’entra quasi nulla… è stato il caso a decretare che quest’anno il dulcis in fundo ti tocca fare…perché.?..e lo domandi a me se la fortuna bacia te !!!…non mi meraviglia altruista lo sei sempre stato pure quando non era il caso a piene mani ti sei sbracciato e l’inventiva adoperato per sbarcare un lunario sfilacciato..sei proprio un tipo originale ma oggi la realtà devi accettare..segui la buona stella …è per te che in cielo brilla …tanto non dovrai aspettare…per voltare il vento a tuo favore e intascare lesto lesto un insperato successo ti basta soffiare… non mi credi…te lo dico… fin qui hai di molto annaspato ma niente o quasi di quel che volevi hai arraffato ma da domani più 5 dì tutto cambierà..perfino al tuo gatto la dea bendata una bella fetta di lardo ha riservato….eh si caro mio in quest’anno a molto dirai addio…non ti spaventare solo a quello che ti faceva dannare…fino al 23 aprile però non prendere la tangente c’è troppa gente…il 9 maggio un gran bagliore darà inizio alla tua rivoluzione e come un razzo ti ritroverai dove proprio non credevi mai di andare a parare e nessunissima voglia avevi d’affrontare…il 24 giugno sarà meglio che non perdi tempo a cambiare abito e cappello.. per apparire bello sfoggia la competenza stupirai la platea e con intelligenza prestigio e popolarità ti seguiranno nel tran tran…però a luna nuova adegua la parola al pensiero eviterai il rischio di viaggiare a due opposte velocità ritardando la partenza delle ultimissime calamità… in agosto in ogni settore sarai perno di importanti novità ma all’amore fino a settembre non ci pensà …tanto a farti lunga compagnia da se verrà …al 6 ottobre per concludere un lucroso affare sarà bene raddoppiare dinamismo e vista..a novembre fino al 18 ti conviene osservare…per comandare non basta il saper fare è proponderante anticipare le mosse avversarie.. mi raccomando il 20 lascia andare chi a te non vuole sottostare .. al 29 invece cogli al volo una insolita opportunità…è perfetta per aumentare il tuo potere contrattuale e proprio come piace a te nel mondo da eccentrico ambasciatore per 9 anni farti viaggiare…. in dicembre non ti lagnare se tutto o quasi hai dovuto scaravoltare ..sbizzarrisciti a fare quel che ti pare..tanto questo è solo l’antipasto al resto penserà l’anno prossimo…piuttosto con tanti nuovi amici al 30 senza tentennare fatti aiutare e dai fuoco alle micce!!!

“la gioventù sorride senza ragione, è una delle sue grazie maggiori”o.wilde 

un caloroso  ciao dalle stelle a tutti voi

dif

e

” la fortuna non varca la soglia a chi  tiene la porta chiusa  “

*

preciso: quanto sopra scritto è frutto di suggerimenti extra sensoriali e non di ragionamenti deduttivi.

continua…

presto,  se non rinevica, posterò altre previsioni

PREVISIONI SIBILLINE 2012

Quest’anno le mie previsioni sibilline per i dodici segni zodiacali sono per così dire in ordine sparso in quanto le ho scritte nella successione che mi “veniva suggerita “ perciò non stupitevi e scusate se per leggerli vi toccherà cercarli, soprattutto non pensate male se il vostro segno è fra gli ultimi, non è una classifica di merito tra fortuna e sfiga, nelle sfere celesti la logica è diversa… ricordate ? “beati gli ultimi perchè saranno i primi”…piuttosto riflettete sul messaggio anche se vi sembrerà banale, strambo e poco esauriente contiene l’essenziale, s’intende come concetto guida…per il saggio interstellare  la fortuna più grande per ogni essere umano non è quella di avere una montagna di denaro da spendere, un sacco di amici per passare il tempo, una professione di prestigio che gli garantisce onori e popolarità sociale, la sua vera fortuna è vivere ogni attimo terreno in armonia con gli accadimenti celesti che incrocia…..

 7 libra.gif

 bilancia:

non fermarti a pensare a ciò che hai lasciato sul terreno… cammina lesto e lavora presto… strada facendo ritroverai il doppio di ciò che hai forzatamente perso…se fino a maggio, al mattino, ti pesi vedrai che sarai sempre più leggero e da giugno in poi potrai ri- salire sulla mongolfiera e col favor della bonaccia  entro agosto atterrare sulla vetta  del successo…ma stai attento a ottobre… ti può dipingere di rosso la casa e farti entrare in guerra con l’amico per soccorrere l’accerrimo nemico..non sfogliare la margherita per sapere se t’ama …guarda invece nel suo letto e lo saprai di certo….a novembre leggiti un vecchio libro tra le pagine ci troverai un trafiletto di giornale illuminante che potrai sfruttare l’indomani per aprirti mille fruttose strade professionali… gioca con tutto meno che con il fato eviterai di sprecare tempo e fiato…e… chiuderai l’ anno con un sorriso cantato da ogni peso sollevato anche se la donna del cuore non avrai trovato !!!

“la libertà è come la poesia, non deve avere aggettivi, è libertà e basta ” e. biagi

2 taurus.gif

Toro:

lo so che sei testardo e è difficile farti cambiare idea ma ti converrà assai essere flessibile come un giunco… almeno fino al 30 giugno… se non vorrai murarti vivo per un piccolo diverbio col vicino lascia andare capitan uncino…in aprile fai una corsetta al mare e non pensare…maggio ti darà la risposta su ciò che devi fare…in agosto non c’è tempo di stare al fresco in un verde boschetto…agisci e suda.. raccogli tutti i sassi sparsi nel tuo giardino tra di essi troverai una gran pepita che a settembre al futuro rivenderai e un lauto guadagno per la vita ci ricaverai..ma stai con gli occhi aperti il 23 … se li chiudi non vedrai chi c’è dietro l’uscio e al 14mo ottobrino ti franerà una valanga di quattrino….e poi per 7 anni dovrai fare lo spazzino….accasati se ti va ma non riscaldare il letto con un capriccio vecchio… piuttosto dagli aria…poi… ridi e viaggia… al 30mo dicembrino su una lettiga a doppia piazza saluterai la bella e il concubino consolandoti  con un dolce goccettino !!!

“é una legge: ricchi si diventa, eleganti si nasce” h. de balzac

1 aries.gif

Ariete:

non allarmarti se ancora nella vita a stento arranchi …tutto sta per cambiare…ben presto la cinghia potrai allargare e… magari in un bel mare di soddisfazioni sguazzare ma attento non avrai per 12 anni tempo a te da dedicare se guai e concorrenza vorrai dal tuo cammino deviare…il 25 maggio fingiti scemo … solo così saprai chi t’invidia e in sordina trama.la tua rovina ….il 12 luglino sott’acqua ti farà un bel regalino e il decimo dì dal seguente venerdì da rovente ariete intelligente ..al vecchio ficcanaso gli squaglierai borsa e naso ..settembre ti fuggirà in un baleno lasciando un bel po’ di seme nel terreno ….ottobre da amico ti arerà il campo …novembre invece da feroce prepotente ti farà correre.. non t’arrendere se ti manca un po’ di fiato…vedrai non sarà tempo sprecato…farà scappare l’ostico avversario che insidia onore e raccolto …. dicembre da generoso mecenate chiuderà la porta ai tempi magri e in meglio la tua vita cambierà…mi raccomando non ti spaventare se nulla sarà come hai lasciato …alla prossima luna nuova…è destino riceverai un sacco di farina da impastare e in cambio nulla o quasi dovrai sborsare..ricorda però …insieme a chi t’ama devi finire l’anno alla fortuna brindando !!!

“il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre, ma nell’avere nuovi occhi”m. proust

 3 gemini.gif

gemelli:

lo so..lo so… il tuo treno da un po’ è su un binario morto ..e.. per una svista del manovratore ti tocca star li come un coglione….non disperare…l’esercito della salvezza in pompa magna sta per arrivare..entro luglio il tuo treno ripartirà come una freccia…e  in tutta fretta raggiungerai l’agognata meta  …vedrai vedrai …onore a bizzeffe ricaverai.. ti avverto…non ti fidare a riposare c’è tempo… perciò in agosto  al sole non ti crogiolare se non ti vuoi scottare…a settembre ..il 21.. frena la lingua e non infiammarti come un cerino per uno sciocco ciarlio di chi ti sta vicino…il 28 ricorda.. l’oro al calore si può liquefare e in novembre sotto terra ritornare…a dicembre c’è una incognita d’affrontare andare o restare? decidere è difficile ma lo devi fare se il futuro vuoi salvare… .. il 3… parti pure con chi ti vuole ma entro  il  31 ringrazia e torna ..mi raccomando non  sostare a brindare nella capitale … non sarebbe accorto.. meglio oltrepassare.. c’è un pacco da scartare… i tuoi comodi non può aspettare.. se ascolterai… una lieta sorpresa tu avrai..e..per lungo tempo con un cin cin la dea bendata ringraziare !!!

“dio ci ha dato due orecchie ma soltanto una bocca , proprio per ascoltare il doppio e parlare a metà”epiteto

8 scorpio.gif

scorpione:

a questo mondo niente dura in eterno… nemmeno l’inferno …il nemico prima o poi dovrà sgombrare..lasciare il passo  al suo intelligente maestro…presto detto..presto fatto.. con l’intervento del tempo vecchio saggio entro l’anno varcherai la soglia del successo… il 14 giugno non ti spaventare se camminando lesto nell’eden giardino ti sembrerà di stare…piuttosto armati di ottimismo e da per sempre un bel calcione al pessimismo… il 30 agosto vai e conquista..guai se ti fermi a pensare a questo e a quello potrei fare un torto…mentre tentenni la parola ti si può inceppare  e in retromarcia dover scappare..ricordati il 20 ottobre… a te basta uno sguardo per mettere tutti al loro posto e un sorriso per accaparrarti la fortuna che nelle mani altrui sosta  …sii ardito..pungi e guarda bene avanti… c’è il futuro..da un po’ ti aspetta per  ricavarti un bel posticino…dove sostare almeno un triennio  con l’altro cuoricino.. ma per ricavare un bel gruzzolino….da ficcare nel borsellino ci vorrà un semestre e un decino dell’anno prossimo…tranquillo…anche questo è grasso!!!

“le cose migliori si ottengono solo con il massimo della passione”j.w. goethe

10 capricorn.gif

  capricorno:

tira dritto e non lasciarti surclassare dal nemico se il 4 aprile all’improvviso ti appare…tutto sommato è innocuo e pure sciocco se pensa di gabbarti e metterti nel sacco in men che non si dica finirà sul lastrico…ragione e ambizione ne hai da vendere ma rilassati e non ti ingrugnare sempre a razionalizzare…a volte l’istinto è meglio del ragionamento …il 7 giugno sii malleabile con gli altri e con te stesso se vuoi capire il perchè il cavalier ti viene appresso…ti scongiuro il 10 luglio di essere accorto e se non sai dove andar a parare sorridi e lascia scorrere  il tempo…da maestro in novembre ti svelerà il mistero…metterai il turbo al pensiero e ti accaparrerai il successo… anzi sai che ti dico…a dicembre con la neve un lavoro nuovo sbucherà e il vecchio fiorirà…. per qualche annetto avrai un bel da fare ..come un re dovrai regnare …non potrai mollare neppure per andare a riposare ..ma si sa tutto ha un prezzo pure onore e successo… e se in patria ti va stretto entro il prossimo annetto accetta di sconfinare e giammai ti pentirai ..ma il 31 alla buona sorte devi brindare… non te lo scordare!!

“a nessuno è dato favore se spreca ragione e tempo “

buona sorte  dalle stelle

e

” a nessuno il cielo sorride se non sorride al cielo”

 dif

continua…

ANNO DEL CONIGLIO NEL MONDO

coniglio (2).jpg

Sulla scena mondiale l’anno del coniglio- gatto si annuncia proficuo ma subdolo e rischioso. Quello che sarà visibile ai più sarà una rappresentazione filtrata ad hoc della situazione. Se, con la tigre ci liberiamo da quasi tutte le tensioni giornaliere, i parolai mediatici, i rimpalli di politiche scadenti, sommosse, rischi di rivolte eversive, esaltate azioni di fazioni, attacchi personali, disordini, atti e discorsi violenti, guerriglie e scalpitanti agitazioni popolari. Con il coniglio-gatto rischiamo di infilarci in un tunnel di parlantina convincente, diplomatica, di garbo e buone maniere, di avvenimenti senza scossoni, di convivenza civile fra persone e popoli. Di mite confronto fra culture, ideologie politico.-economiche-religiose che visibilmente progrediscono in concordanza di intenti, tesi a ristabilire un clima che fa tirare un sospiro di sollievo ma nascondono insidie, e, quando il coniglio passando il testimone renderà nota  la leadership, che ha manovrato lo “spettacolino” nel tunnel edificante di sorrisi rassicuranti, ci verrà un bel fiatone.  Pertanto il motto domanda da far proprio, da stati e singoli, quest’anno deve essere: Cosa avviene dietro il fondale del teatro del mondo? Darà modo di non abbassare la guardia, non fidarsi dell’apparenza, non credere a ciò che viene reso noto, non seguire idee, proposte, modelli e carismi che figurano  espressioni di sinceri fautori di diritti e verità. Sarà meglio andare oltre, verificare pure  le ombre, osservare gruppi e singoli che non sono sul palcoscenico se e come stanno organizzando il canovaccio trama rasserenante, schivando disturbi e impedimenti  ai loro progetti criminosi.  Proprio da chi sembra innocuo e di scarsa rilevanza possono scaturire imprevedibili azioni che invertono la marcia di popoli e stati, vanificano gli sforzi di rinegoziati atti a riassestare gli equilibri scardinati da irruenti intemperanze, sulla scena del pianeta. Insomma non c’è da minimizzare gli aspetti abili e sfuggenti del coniglio che è l’unico a non avere un tratto distintivo preciso nel mondo orientale. In linea generica l’anno considerato apportatore di benefici permette di portare avanti propositi e mire progressiste in corso, dotando esponenti politici, gruppi e governanti di risorse virtuose per risollevare le sorti collettive e ampliare la sfera d‘influenza. Fa recuperare stima, fiducia e popolarità, elimina attacchi a sorpresa e linguaggi volgari, predispone al colloquio e alla restaurazione di concetti moderati. A modo suo il coniglio-gatto continuerà il cambiamento irreversibile prodotto dalla tigre aggiungendovi un pizzico di magnetismo, carismatico oscuro, qualche scivoloso incaponimento  assolutista di governanti, potenze alleate, pretendenti al potere, masse e singoli aspiranti. Diciamo che di sicuro al posto di avvenimenti eclatanti, il coniglio-gatto si prodiga a diffondere idee e  maturare decisioni e avvenimenti mantenendosi nell’ombra per evitare agguati e catture di oppositori a regimi, nazioni, economie. Mostra un volto disteso, rassicurante, beatamente intento a far prosperare gli affari  per dispensare lusso e comodità, impassibile a reazioni di belligeranza e violenza ma nel mentre con l’occhietto da scaltro coniglietto osserva e si organizza con freddezza per scopi di solo vantaggio alla ragion di stato egemonica. Da micetto gentile, garbato, accattivante, con modi raffinati si rende disponibile a catturare topi e topastri, che infestano i paesi per liberarli e riportare la tranquillità senza pretendere riconoscimenti o mettersi sulla scena da protagonista, nel mentre fiuta astutamente mosse e contromosse di avversari e disturbatori della sua pace interna per dare un balzo felino e farli fuori senza tanti complimenti. Da scaltro leprotto fa correre velocemente notizie e notiziole tranquillizzanti l’opinione pubblica interna e esterna, intanto salva la “pelle” e gabba masse e cacciatori. In sintesi le recite animose e sguaiate si trasformano in perfomance di galateo raffinato, ibridi, viscide e pericolose All’ipocrisia palese subentra la manovra  mascherata, i giochetti che  stracciano il bersaglio impedendo di comprendere chi ha sparato, al posto dei polveroni  mediatici si alza la bandiera del vogliamoci tanto bene e collaboriamo per un mondo globale migliore ma si tira l’acqua al mulino per far girare le ruote e riempire di farina i sacchi del proprio granaio. Non sempre i guai peggiori sono quelli che ti lasciano.

Sbirciando in “casa nostra” il coniglio-gatto butterà acqua sul fuoco ma coverà ardenti tizzoni sotto la cenere. E’ il caso di fare di necessità virtù, evitare ogni tipo di azzardo. Difficilmente la situazione migliorerà forzando i cambiamenti. Fare mosse mutatrici per i politici equivale a rimetterci pure l’osso del collo, quindi i “galletti”  canterini è meglio che modulino la voce per cinguettare e non per tuonare tempeste rivoluzionarie. Suggerisce di ridimensionare  le aspirazioni partitiche, ragionare con calma e sobrietà, non  perdere di vista l’insieme dei problemi,  crearsi solidi “angolini” in economia, fare piccoli passi in avanti. Agire da  coniglio-gatto moderato, prudente che: sta in guardia ma non lancia  palle di fuoco  boumerang  per bruciarsi la coda.  Veramente sono anche i modi di messer anno  4 che da saggio sa che chi da fuoco alle miccie spesso ne rimane vittima.  

A noi credo convenga incrociare le dita, attirarci gli influssi fortunati del coniglietto miciottino,  brindando insieme all’altra parte del mondo il suo arrivo

 Cin Cin

dif

 continua….

ARRIVA L’ANNO DEL CONIGLIO o GATTO

coniglio (2).jpg

A mezzanotte in quasi tutti i paesi orientali si festeggia il capodanno cinese” o “festa di primavera”. Com’è nella regola di rotazione al “trono” zodiacale la tigre, passa lo scettro al coniglio, gatto o lepre che dir si voglia che cambierà assai il modo di “regnare” adattandolo alla sua natura yin,  femminile, lunare, legata al buio, la quiete, le manifestazioni della natura opposta allo yang solare e maschile. Siccome a nessuno piace rinunciare al potere senza lottare all’ultimo sangue, anche la tigre si è inferocita. Prima di sgombrare, da vera fiera  libertaria, senza paura di osare per cambiare lo status quo, si è data un gran da fare affondando gli unghioni taglienti con veemente aggressività in certi fatti nostrani e in varie parti del mondo, tanto da sconvolgere gli equilibri geo politici di una parte sensibile del pianeta, lasciando al succedente coniglio parecchi grattacapi. Ovviamente, nell’ordine dell’assetto del creato, è l’alternanza binaria di forze contrapposte che mantiene l’equilibrio. Per cui dopo una tigre yang che doveva, con buone e cattive maniere, “rimuovere” i ristagni con violenza repentina insedia una figura di transizione yin, forte e determinata ma che agisce con meno scalpore, si tiene lontano dai riflettori procede con modi felpati e discreti “rosica” in mezzo alle vicende in maniera garbata, dipana idee, consolida le meritevoli e proficue al processo ciclico del tempo, accantona quelle in contrasto e senza un vantaggio. Tradizione vuole che il più adatto al ruolo di subentro sia il coniglio, in quanto ha la capacità, senza essere eclatante, di mediare l’onda d’urto provocata dagli input tigreschi, riconducendo eventi, idee e modi su un terreno calmo e realistico, abbandonando al suo destino progetti e metodi ribelli e bellicosi, incompatibili all’indole schiva, pacifica, amante dell’armonia e del bello. In conseguenza quiete, riservatezza, osservazione, prudente valutazione, sensibile cortesia verso il prossimo, eleganza e moderazione nei toni sono le nuove linee guida dell’anno nascente cinese, oltrechè le doti da privilegiare dal 3 febbraio 2011 al 23 gennaio 2012 per essere in sintonia con le qualità del “re” annuale, assorbire appieno il suo significato, renderlo amico profittevole in ogni occasione e situazione che ci coinvolge direttamente, attirare gli influssi fortunati che ha in uso dall’ordine cosmico. In linea teorica si potrebbe enunciare un anno tranquillo e sereno, quasi statico per far riprendere fiato al pianeta e al genere umano. In realtà, osservando l’elemento metallico e le qualità di cui è dotato non sarà così. Il coniglio, gatto o lepre, secondo i luoghi, personalmente preferisco riferirmi al gatto, tuttavia per evitare confusione lo chiamerò anno coniglio-gatto ,è tutt’altro che docile e non si esprime con caratteristiche univoche ma polimorfe e un po’ sfuggenti, direi trasmutativa delle peculiarità degli animali. Veloce e astuto come una lepre, conciliante e timido come un coniglio, scaltro, fantasioso e sornione come un gattone. Tant’è che i cinesi che basano sempre le loro previsioni politico-economiche-monetarie sul significato dell’animale annuale, quando cade sotto il coniglio preferiscono star nel vago. Cosa c‘è da aspettarsi dunque da quest’anno? Tanto dietro le quinte meno sul palcoscenico. Quindi un anno rilevante dai contorni sfumati. Rilevante in quanto fortunato simbolo di dolce affettuosità, pacifismo, amante della comodità, del quieto vivere in armonia con la natura, evita l’attacco se non vi è costretto. Ha uno spiccato senso degli affari maturati attraverso l’intuizione e con sofisticati metodi da broker aiuta a rimettere tutti in pista. Riporta su un piano ragionevole contestazioni, insofferenze, malesseri sistemici nei settori vitali dell’esistenza.  Elimina intralci e incertezza, facilita l’esito positivo di quanto si intraprende, ridona opportunità di crescita professionale e finanziaria, supporta le società e la conciliazione fra individui, distende il clima sociale generale, migliora la qualità della vita e le condizioni ambientali. Un anno nel quale si può ottenere tutto senza grande sforzo, ricorrere a maniere forti, perdere sonno e rinunciare ai piccoli e grandi piaceri. Indistinto poiché molto ambizioso, magnetico e dotato di vari talenti agisce in sordina, lontano dal clamore che ritiene inappropriato a un essere elegante, colto e raffinato, si potrebbe dire: ti frega sotto gli occhi come un arsenio lupin. Di conseguenza nulla è come appare, alle tue spalle succede di tutto e di più, anzi è dietro le quinte che gli attori che concorrono alla routine quotidiana, collaboratori, amici e quant’altro agiscono, si muovono decidono in autonomia, e se devono favorire un cambiamento che non gradiscono si danno un gran da fare per paralizzarlo. E’ necessario perciò non sottovalutare la sostanza delle persone e dei fatti, trarre conclusioni dai dati che sembrano inoppugnabili, vigilare e mettere in conto che qualcosa  sfugge per non oscurarci il cammino in un anno promettente sotto ogni punto di vista. Nel singolo favorisce l’immagine personale, il privato, la pace, la pacatezza familiare, il lavoro, lo studio, l’arte, il commercio, le relazioni sociali, l’economia, il guadagno, i legami d’amore profondi, le affinità spirituali, le amicizie riservate, lo svago salubre, la fertilità, la donna e i suoi diritti.  Chiarirò meglio postando successivamente gli effetti  positivi e negativi segno per segno. 

 Buon capodanno cinese a tutti !!!

dif

continua…..

PREVISIONI SIBILLINE 2011

Immagine.png

Oltre il benefico giove, anche il rivoluzionario e drastico urano e il geniale mistico nettuno quet’anno traslocano, cosicchè per influenza diretta e indiretta la routine dello zodiaco varia notevolmente. Il segno dell’ariete, con ben due ingressi, dalla fine di gennaio con giove, e da marzo con urano, sarà in prima linea. Direttamente sotto il tiro delle energie cosmiche subirà una ristrutturazione integrale, che influenzerà dinamicamente gli appartenenti al segno, facendogli ritrovare grinta e stimoli positivi per uscire dalla trincea e combattere in prima linea. Di riflesso ai leoni e sagittari si accenderà la miccia che li farà correre e si  conquisteranno un posto al sole, mentre gemelli e bilance, acquari troveranno in saccoccia diverse cartucce da sparare. Da aprile, con nettuno che ritorna nella sua reggia principale sarà la volta dei pesci e dei confratelli cancro e scorpione a entrare nel mirino di un processo di riqualificazione con dinamiche però a lungo raggio, quindi avranno tutto il tempo per organizzare il futuro senza stressarsi e diventare bombe emotive a orologeria. Contemporaneamente, plutone dal capitano capricorno continuerà a essere operativo sferzando e incitando gli altri capitani di fuoco, aria, acqua a lavorare il doppio in cambio di doppia razione di successo, mentre con una bella sgrullata a toro e vergini gli metterà sul piatto tante novità. I nuovi assetti astrali automaticamente trasformano i segni amici di ieri in potenziali nemici, intralciatori della volontà e dei progetti, viceversa mutano a poco a poco i nemici di ieri in alleati potenti o in simpatizzanti, utili alla costruzione del successo futuro. Inoltre richiamano forze oppositrici del tutto diverse, portano alla ribalta conflitti inaspettati in campi esistenziali vitali, a modo loro risolvono crucci e grattacapi legati ai segni che li alberga e ai settori che gli strizzano l’occhio. A partire da questo 2011, tutti i segni subiscono i cambiamenti pregressi dei transiti cosmici. Sebbene in tempi diversi, il carisma contrastante degli astri: l’uno innovatore, imprevedibile, lucido, pragmatico, rapido opportunista; l’altro geniale, idealista, spirituale, indolente e simulatore verrà assorbito dai singoli segni, in sintonia o in divergenza, conseguentemente ogni segno sarà arricchito da sfumature che ritoccheranno le sue caratteristiche di base. Non ci sarà da meravigliarsi se quello che ieri ci andava a genio domani lo metteremo in un cassetto e quello che ci stava nelle fogne lo faremo zampillare. Secondo il tiro incrociato degli aspetti, astri veloci in appoggio o in ostacolo rafforzeranno le premesse innovative accelerando o rallentando avvenimenti e occasioni, meglio non preoccuparsi, anche gli uomini hanno bisogno di carburante, la sosta servirà a bersi un bel caffè, riordinare le idee, valutare meglio le situazioni per poi rituffarsi nella mischia. Tanto più considerando che in “cielo” nulla è predisposto all’agire irrazionale, nulla per ostacolare semmai a recepire, utilizzare, con criterio sensato. In breve, l’anno ne avrà delle belle per tutti! Con alcuni sarà più munifico dispensando improvvisi colpi al timone del proprio barcone cambiando rotta all’esistenza ma non regalerà niente senza contropartita. …. ecco le mie sibilline previsioni, e tanto per essere in armonia cosmica inizierò con i vulcanici segni di fuoco

fuoco.png

Ariete: sei il perno sul quale quest’anno gira la tua fortuna non lasciarlo arrugginire per testardaggine, buttati con slancio in nuove iniziative, lascia al suo destino ciò che assorbe tempo e energie, accogli con entusiasmo l’invito del mondo a cambiare, usa l’istinto e il fiuto, sorvola la banalità e tutto ti sorriderà

Come accennato è il segno che in assoluto riceve impulsi benefici e innovativi, questi rimetteranno in moto antichi ardori, rinfrescheranno assai l’atmosfera circostante infondendo ottimismo e stimolando l’azione diretta. A partire dal 3 aprile ognuno si sentirà capace di far girare da solo il mondo, l’energia stagnante, accumulata negli ultimi due anni, esploderà con tutta la forza e l’ irruenza di uno spirito indomito e combattivo che brucerà la terra sotto i piedi a chiunque si opporrà, ostacolerà o cercherà di modificare i progetti individuali, tanto preesistenti che nuovi. Ognuno avrà l’opportunità di aprire una nuova fase esistenziale. Promovuendo se stesso e i propri affari con un diverso modo di comunicare e rapportarsi si assicurerà un futuro denso di novità. Approfittando dei benefici appoggi inquadrerà aspirazioni e progetti con un’ottica allargata, più aderente alla realtà che in seguito gli offrirà l’occasione di rivoluzionare tutto il suo sistema esistenziale, giungendo a conquistare traguardi consistenti e, per certi versi  neppure mai presi in considerazione. Non ci sarà assolutamente da  spaventarsi per qualche contrarietà dovuta a retaggi passati, indietreggiare se la partenza per nuove sfide appare una incognita pesante che richiede costanza nei propositi e saldezza di nervi che la natura impaziente e irritabile arietina male sopporta, saprà reggere allo sforzo e uscire vincente proprio facendo virtù delle sue innate debolezze. A livello professionale continuerà l’opera di profonda trasformazione astrale, per cui chi ancora non l’ha sentita avvertirà l’esigenza impellente di dare una svolta costruttiva alla situazione lavorativa,  quella che apporta consistenza materiale  e prestigio personale. Non è escluso che i più impulsivi, presi da sacro fuoco del fare a tutti i costi, ribaltino completamente i desideri cambiando obiettivi e professione. Comunque tutti saranno soggetti a puntare su alternative, fosse solo per ritrovare equilibrio interiore e spinta dinamica. In campo economico il tempo di magra finirà però non c’è da aspettarsi di poter subito scialacquare, semmai con l’appoggio della temporanea fortuna non si avranno assilli da perdere il sonno, si potrà far fronte a imprevisti, spese onerose, concedersi qualche piacere. Non sottovalutate contratti e accordi; ascoltate  l’ inconscio se suggerisce che “la felicità non risiede nella materialità” Ogni impegno assunto, ogni iniziativa o modifica di status in bene e in male darà i suoi frutti in tempi lunghi, quindi inutile scalpitare. Favoriti i viaggi a lungo raggio, le evoluzioni spirituali, il rinnovamento ideologico, l’agonismo sportivo, l’intuito. L’estate e l’autunno regaleranno occasioni redditizie, non dormiteci su. Negli affari di cuore, l’influsso conflittuale cosmico si farà sentire turbando con qualche polemica di troppo le coppie stabili, tantè che quelle che da tempo si trascinano fra diatribe e attriti per questioni di principio o finanziarie, potranno giungere alla conclusione di uno strappo definitivo, tuttavia quelle che passano indenni l’anno, rafforzeranno il loro sodalizio affettivo e spirituale. I single invece, con il loro ottimismo irrequieto faranno cadere in trappola numerose prede, qualcuno/a troverà fra queste l’anima gemella e si ritroverà impelagato a vita. Passioni, colpi di scena e flirt in agguato.e…

   “Ti ama meno chi ama altre cose con te senza amarle per causa tua” sant’agostino

Leone: la parte del leone quest’anno tu  farai, potrai esibire l’ intraprendete criniera gratificare la megalomania;  i tuoi ruggenti propositi viaggeranno a mille, forza e coraggio non lesinerai all’ardire, la despota fantasia metterai sul trono con prepotente iniziativa, il tuo regno espanderai, grinfiando nuove opportunità al sole  maturerà una zaffata di belle novità

Anche i leoncini usufruiranno di benefici influssi che irroreranno di ottimismo il loro orgoglio spingendoli a osare con grinta. Finirà una lunga opposizione che ha offuscato un po’ la loro spavalderia egocentrica, frenato gli istinti espansivi, attenuato la fierezza e lo stimolo di gettarsi con slancio per farsi onore. Ritroveranno il piacere di: rimettersi in discussione per riconquistare una posizione brillante; accettare sfide impossibili ai comuni mortali per diventare fulcro di attenzione in ogni settore. La solarità innata, scevra da titubanze materiali, attirerà su di ognuno il magnanimo giove che insieme al dinamico urano sgombrerà il campo d’azione da nuvoloni e nuvolette. Naturalmente in cambio chiederanno un atteggiamento dignitoso, di agguantare le opportunità senza ricorrere a meschinerie, essere generosi non risparmiando attenzione e cortesia a chi sta vicino, lavorando alacremente. Chi raccoglierà gli imput riavrà indietro più di quanto spera e desidera, vedrà riconosciuti i meriti e la considerazione in ambito sociale e professionale farà un bel salto di qualità. Taluni potranno ostentare una sicurezza prepotente con voglia di cambiare se stessi e gli altri con modi altezzosi e con inopportuni scatti di collera, si faranno perdonare aumentando la collaborazione in progetti comuni e dimostrando coerenza nelle idee propositive essenziali. L’anno promette gratificazioni importanti in quasi tutto, possibilità di proposte anche insolite,  di trasferimenti lavorativi all’estero, trasformazioni radicali nel tran tran con rilancio di progetti. In ambito professionale da maggio fioriranno eccellenti premesse per consolidare la posizione attuale o migliorare quelle in fase di avvio, ma sarà da agosto in poi che si potranno concretizzare le aspirazioni, ottenere incarichi di prestigio, trovare soluzioni innovative, fare progressi e raggiungere il successo, specie in occupazioni autonome e intellettive. Nel settore finanziario nuovi e inaspettati introiti ridaranno slancio e fiducia, risollevando assai la criniera e il morale, ogni leoncino potrà spendere senza l’incubo di contare la liretta, essere generoso con se e gli altri. Riassestando conti e bilanci a qualcuno verrà la voglia di investire e incrementare l’attività, meglio non essere faciloni, gli astri appoggiano ma ancora la loro azione è imprevedibile. Possibile qualche vincita o lascito sostanzioso con piccoli intoppi per incassare e utilizzare il denaro.  In amore il 2011 si profila movimentato e strepitoso, quantomeno denso di complici occasioni dovute a un certo sex appeal magnetico. Le coppie di sempre ritroveranno armonia, serenità affettiva, reciproco senso del rispetto dialogando e mettendo in campo progetti importanti senza “unghiate” . Per i single divertimento a go go, tra luglio e metà novembre, possibile l’incontro fatale. Attente leoncine, la vanità, può far dire spropositi che mettono in fuga prede e conquiste.e

 “È dall’amore dell’uno che si accende l’amore dell‘altro” sant’agostino

Sagittario: quest’anno molte frecce hai nella faretra, scagliale senza fantasticare di sicuro tutti i bersagli centrerai, il savoir faire sia la tua bandiera, la diplomazia il tuo ideale scalerai le vette lasciando le tempeste, ingrana la marcia dell’avventura e imbrocca la via del progresso per ritrovare fiducia in te stesso, bandisci noia e inerzia, metti le ruote al carro dell’ intelligenza volerai con entusiasmo sopra la ressa per goderti la vista dal podio più alto  

Anche i sagittari sono nel mirino delle energie cosmiche dinamiche e riformatrici. Gli stimoli irromperanno con prepotenza nella routine ordinaria, liberandola da scorie e pesi frenanti per dare spazio nuovo a idee originali, rilanciare interessi,  rivoluzionare le aspirazioni. Freschezza, vigore, fiducia e fiuto motiveranno le azioni pratiche, aiuteranno i sagittarini a sbrogliare qualunque matassa impedisce loro di muoversi con autonomia. Svecchieranno corpo e mente sintonizzandosi estrosamente col circostante. Senza rinunciare all’amata libertà, si attireranno simpatie e alleati utili a far chiarezza in diversi settori aprendo così le porte a un periodo vivace e fortunato. L’acume intellettivo sarà altissimo, offrirà a tutti  l’opportunità di puntare al concreto e realizzabile, a considerare specialità più attuali, magari solo per  esplorare alternative aderenti ai sogni, anticipare mosse e contromosse avverse  evitando inganni e frodi. Il 2011 infatti è quello giusto per ambire a traguardi maggiormente gratificanti, ottenere sospirati riconoscimenti di meriti e diritti personali, maturati con stoico adattamento alle circostanze sfavorevoli del recente passato. Senz’altro dovranno cambiare stile di vita, sposare filosofie progressiste, mantenersi costanti, motivati, concentrati, senza esaurire le energie per fronteggiare le sfide promotrici che li catapulterà in una “era” esistenziale completamente differente. La determinazione sarà la leva su cui poggiare qualunque meta, la socievolezza il supporto per renderla reale. Nella professione tante le chance offerte dalle forze celesti e altrettanti i risultati concreti per i sagittarini. Dovranno comunque autogestire le opportunità in tempi brevi, specialmente nel valutare pro e contro di promozioni e offerte improvvise. Tentennare potrebbe significare perdere l’attimo propizio e lasciare campo libero a chi è meno esperto e inadatto all’incarico ma senza scrupoli. Quelli senza lavoro o in situazione precaria hanno ottime possibilità di riuscita imbroccando strade autonome in settori ancora in fase di sperimentazione, dovranno studiare e specializzarsi ma in pochi anni si assicureranno una posizione invidiabile. Economicamente gli astri promettono aumento dei guadagni e abbattimento di spese, possibilità di concedersi sfizi come un bel lungo viaggio vacanza, una crociera. Ovviamente a strafare non c’è fortuna che tenga, il portafoglio si svuota!Grande dinamismo  nell’ amore, viaggi, avventure e svolte positive negli affetti per tutti. Le coppie solide godranno un periodo di eccellente intesa passionale ma l’influsso riassesterà anche le traballanti. Per i single un cupido veloce può essere fulminante e decisivo portando nella loro vita la persona ideale. Alle sagittarine potrebbe anche fare la sorpresa di un figlio gettandole con troppa veemenza tra le braccia di un irresistibile adone. Le coppie che da tempo cercano un figlio o stanno progettando di allargare la famiglia potrebbero vederselo recapitare con posta celere. e…

  “i grandi spiriti hanno sempre incontrato violenta opposizione

da parte delle menti mediocri“..einstein

 ***

BACIATI DALLE STELLE o… 

 A TUTTI UNA FELICE DOMENICA !!!

DIF

 continua…..

E’ ARRIVATO! COME SARA’….?

anno 4.png

Tra brindisi, musica, botti e follie d’ogni genere, in tutto il mondo si è festeggiato l’arrivo di messer 2011. Ma come sarà questo signore che dal 1/1/11 inesorabilmente girerà, per un anno, la ruota del tempo facendo scorrere in avanti, attimo dopo attimo la nostra vita ? Ho già anticipato che sarà il pragmatico 4 a guidare gli imput di questo corrente anno e siccome nella struttura dell’assoluto, incarna la materia solida ( risparmio i significati ermetici e mistici) e in quella umana il piano della situazione ricorrente con le variabili a volte spietate e devastanti, è quindi funzionale per rendere la materia tangibile e resistente. Ovviamente in coerenza stimola obiettivi fattibili, orienta a lavorare sodo il proprio “territorio” per renderlo fertile e stabile. Esorta il raggiungimento dei traguardi nel grande e nel piccolo attraverso metodi sistemici e razionali, la costanza, il sacrificio e una condotta irreprensibile. In primis sarà un anno dall’ influsso riorganizzativo, positivo all’azione basata sulla competenza specifica, sul calcolo pianificato del tempo e del rischio, il ritmo regolare e gli obiettivi chiari, il lavoro onesto e tenace, la moralità, l’autocontrollo, la solidità e la realtà dei fatti senza fronzoli. Premia chi mira a sistemare, consolidare e stabilizzare senza fretta ma in modo incessante. Punisce chi rimanda e si adagia immobilizzando le posizioni incerte e prive di logica ordinata. Esclude qualunque abitudine passi per la via della spettacolarizzazione, l’approssimazione, le chiacchiere, i giri viziosi della mente e dei comportamenti, l’illegalità il disordine a ogni livello. Volenti o nolenti messer 4 emetterà i suoi imput, e obbligherà a ragionare e agire in armonia con la sua filosofia, perciò chi si adatta attira la sua positività realistica , velocizza i risultati e si agevola il successo in ogni campo.

 Da lui non c’è da aspettarsi innovazioni e cose strabiliante, messer 4 non promuove nuove iniziative, anzi le blocca, in quanto nell’assetto del creato ogni progresso è concepibile solo dopo aver consolidato il precedente. Difatti è preposto ad aiutare la sistemazione di quanto abbozzato, messo in opera discusso e progettato in forma empirea e poco ortodossa nei “ tre fratelli “ precedenti, rendere stabile il realistico, silurare il balordo o esoso. Conseguentemente, chi ha in testa che in quest’anno potrà continuare ad agire con i soliti sistemi arraffonati o affidati al caso e alla fortuna è meglio se lo scordi! Il 2011 non è un anno di semina ma di raccolto e assestamento, di consolidamento di quanto fatto in precedenza, di routine quotidiana e di applicazione seria volta al buon funzionamento in ogni ambito. E’ ideale per mettere su famiglia, comprarsi una casa o ristrutturarla, rasserenare e pacificare gli animi, ristabilire in ogni sfera esistenziale un clima quieto e fattivo. Difficilmente chi ha un lavoro stabile lo perderà se l’azienda è sana, come altrettanto difficile sarà ottenere un lavoro nuovo o cambiarlo se scontenti, invece chi è precario o in posizione incerta da aprile avrà l’appoggio necessario per sistemarsi. Il 2011 incoraggia il lavoro, la tecnica applicata, le imprese serie e la crescita lenta e regolare, con poco rischio, il riassetto della giustizia e il riordino dei sistemi di sicurezza, sanitari e per estensione assicurativi. Quindi avvantaggia tutti coloro che sono impegnati o lavorano in tali settori. Sarà un anno importante all’avanzamento di specificità e di studio coscenzioso. In ogni scienza ratificata, dirà la sua, non su scoperte improvvise ma portando la soluzione certa a quelle in fase sperimentale, attraverso l’esatta comprensione dei dati teorici in possesso. In matematica pura, tramite il suo appoggio, si raggiungeranno traguardi importanti, come in meccanica e in campo astronomico, in quest’ultimo confermerà alcune ipotesi obbligando a ridisegnare molte mappe e ricredersi su talune “certezze”  A tutte le aziende traballanti apporterà suggerimenti pratici per puntellarsi ma se non riescono a farlo entro novembre saranno costrette a chiudere. Invece, proprio per l’influsso volto a costruire il solido del 4, il settore delle costruzioni subirà un notevole incremento. Da luglio in poi faciliterà la ripresa nei settori affini o collegati, tipo mobilifici, arredamento, restauro, mediazione immobiliare; negozi, imprese, agenzie settoriali, che hanno retto all’urto, potranno rimettersi lentamente incarreggiata, come anche gli albergatori, i cuochi e le aziende agricole a impresa familiare, se organizzati a culture stagionali o conserviere. E’ l’anno giusto per poggiare ogni impresa su fondamenta essenziali, metterle “quattro solide gambe ” per  sostenere oneri e onori senza risparmiarsi in fatche; è l’occasione temporale per riorganizzare l’esistenza individuale, statale, industriale, finanziaria con rigore logico, per affrontare e trovare soluzioni realistiche a problemi difficili. Messer 4 ama la tranquillità e la sobrietà pertanto tende a collassare tutto ciò che è irragionevole e non basato su dati e fatti certi, entro marzo porrà fine ai tanti schiamazzi del 2010. Quasi sempre sbarra la via al lavoro senza specificità, i valori effimeri, superflui, astratti per cui i settori attinenti, se non si riorganizzeranno, entro ottobre rischiano consistenti flessioni. Favorisce le attività commerciali ma non promette una espansione celere, piuttosto aiuta a far “quadrare” i conti, i bilanci di qualunque azienda compresa quella familiare. E’ un calcolatore avaro che aborrisce lo spreco e ama il risparmio tanto che suggerisce di non prestare soldi perchè difficilmente si riavranno indietro. Tramite la sua azione nel 2011 in campo nazionale e internazionali si prenderanno decisioni importanti mirate a riassestare e puntualizzare normative e zone d’influenza. Non è aggressivo, quindi di principio non istiga alla violenza e alla lotta armata ma essendo civico, cittadino modello e maniaco dell’ordine basta un niente per farlo esplodere e diventare irremovibile a soluzioni alternative, infatti le guerre che iniziano sotto il suo dominio durano decenni, di conseguenza è meglio evitare gli attriti. Nei primi sei mesi è favorevole alla donna, nei seguenti all’uomo e alle donne di stampo autoritario, tanto che possono addivenire fanatiche stakanoviste surclassando qualunque maschio e impossessandosi di posti chiave.

In amore, il 4, ha un comportamento logico e conservatore, cementa tutte le relazioni esistenti, stabilizza quelle incerte convincendole, se i sentimenti sono sinceri, che un tetto è meglio di due. Non esce di casa per cercare un’avventura, sprecarsi in flirt da perbenista tradizionale “costruisce” gli affetti, aspetta con pazienza e nel frattempo lavora, viaggia, approfondisce le sue conoscenze culturali esaurisce la voglia di conquista basata sull’attrazione curando il corpo e la mente, consolidando le amicizie. Ovvio che limita le speranze degli irriducibili, ostacola i colpi di fulmine, le fughe precipitose, tuttavia da buon calcolatore per convenienza può infognarsi in una relazione.

Il 4, essendo il quaternario sacro e rappresentando la terra in senso cosmico è la chiave per aprire le porte chiuse all’uomo comune, sia elevando la filosofia di idee e concetti spirituali, sia aprendo vie alla comprensione della divisione tra materia e spirito. Presentandosi con un 1.1.11 messer 4 ha imperiosamente precisato di avere un’ energia occulta potente, luminosa, insolitamente attiva, in quanto duplicato dalla somma di:1+ 1+1+1 (4). Quindi ha un ascendente superiore al solito che trascende i confini della mentalità umana e lo attivano tanto a far scattare avvenimenti che rivelano enigmi insoluti utili all’umanità, quanto carismi “ispirati”- pericolosi individui visionari trascinatori di masse. In sintesi postula avvenimenti sconvolgenti, in cui la terra rischia di essere messa a soqquadro da un eccentrico, una idea, o qualcosa di atipico come una crociata ideologica originata da ragioni mistico-religiose. A tal proposito, non va dimenticato che è l’anno della casa e dell’ordine, anche il tempio simbolo della fede professata è la casa di Dio, subirà le stesse pressioni mirate a edificare, ristrutturare, riordinare idee e ideali.

Anche se positivo, non si può affermare che l’ anno appena iniziato sarà fortunato e facile in senso lato, però la sua vibrazione crea ordine in mente, spirito, corpo. Invero stimola a curare la mente con la quiete e la riflessione, lo spirito con il silenzio e la lettura di testi ad hoc, il corpo con attività motoria, i famosi quattro passi salutari…Naturalmente come tutti anche messer 4 ha lati negativi, emette vibrazioni a bassa frequenza che possono renderlo noioso, apatico, casalingo, pedante, pessimista, invidioso e rinunciatario in tutto, viceversa estremista e catalizzare avvenimenti impensabili. Comunque sia, Il nostro anno 4 diventerà basilare per assicurarci la riuscita del presente e del futuro se in ogni ambito pubblico e privato si agirà in sintonia con le sue dieci regolette: Ordine, Etica, Programmazione, Organizzazione, Pianificazione, Gestione, Fermezza, Specializzazione,Serietà,Controllo.

Concludendo e per dirla con Sat’Agostino:

” I numeri sono il linguaggio universale offerto dalle divinità agli umani come riconferma della verità”.

Meglio mettersi al lavoro allora…io inizio dai cassetti e voi….?

felice anno 4 a tutti !!!

e… stanotte  la befana  metta nelle  calzette  qualcosina di “solido “di questo anno 4….. 

befana.jpg

dif

continua……. alla prossima le previsioni segno per segno

STA PER ARRIVAREEE….!!!

cro.png

Ormai il 2011 è alla porta di S. Silvestro, tutti siamo con le bottiglie in mano pronti a far saltare i tappi per dargli il benvenuto. Ognuno lo attende con ottimismo e grandi speranze ma anche con la curiosità dovuta al dubbio della sua incognita: sarà favorevole, bonaccio o iniquo? E’ con questo dilemma che, dal tempo dei tempi, si cerca di entrare nelle sue grazie accogliendolo in pompa magna con abiti scintillanti, antiella, botti, mortaretti e fuochi d’artificio, tavole imbandite con ogni sorta di cibo che tradizione vuole allontani lo spettro della miseria e della sorte avversa, simboli propiziatori sparsi qua e la.  I più scaramantici  già interrogano l’oracolo, mentre i più curiosi hanno letto decine di previsioni più o meno suggestive su riviste e ascoltato tutti i vaticini dei “tecnici” divinatori nei programmi radio e tv. Naturalmente a chi in quest’anno morente è andato tutto alla grande scongiura  il 2011 che non gli scombussoli nulla; a chi invece tutto è andato maluccio freme per dargli un calcio e  coccola  il nascituro  convinto che lo toglierà da impicci. Insomma, chi più chi meno, tutti siamo entusiasti di festeggiare l’anno alle porte e al contempo subiamo il fascino del suo mistero: sarà fortunato o sfigato?

Oggettivamente è difficile dare una risposta precisa al  singolo. Altrimenti quelli con pronostico sfavorevole invece che accoglierlo con entusiasmo festaiolo ogni anno lo spellerebbero vivo!. Tuttavia, ipotesi generali basate sulla sua vibrazione, danno indicazioni precise sul come si comporterà, per cui anche quest’anno, un po’ alla volta dirò la mia.

Tanto per entrare nel merito, inizio col dire che il 2011 è l’anno del “4” e sarà da prendere con le molle. La sua somma teosofica infatti è data da :2, lunare, passivo, ricettivo femminile + 0, vuoto, imprevedibile androgino + 11 attivo maschile dominante messianico, con totale 13 numero doppio, di sfida, attivo maschile radicale che ridotto ( 1+ 3 ) da il 4, saturnino passivo, materiale, quaternario sacro. Con le sue implacabili regole di serietà e correttezza muterà il modo di pensare e agire generali, e con la  particolare mescolanza di influssi catalizzanti rovescierà imprevisti favorevoli e contrari sul capo di ognuno, e, a livello mondiale si sbizzarrirà  a provocare  accadimenti capaci di “paralizzare” l’andamento globale. Sarà bene quindi salutare il suo arrivo in sintonia con il suo carisma procurandosi almeno uno dei simboli che calamitano le vibrazioni legate al suo potere numerico 4 . Eccone alcuni, chi vorrà potrà fare facilmente:

Croce : la forma emblema del 2011 è una croce in oro, a braccia perpendicolari di lunghezza uguale, smaltati uno di giallo, uno di rosso, uno di verde, e uno di blu; è l’essenza instancabile del tempo che opera nel macrocosmo. Portarla o averla sintonizzerà la mente in armonia coi quattro punti cardinali e con le sue variabili filosofiche, eviterà di concentrarla in progetti inutili, incompatibili con i cicli temporali che regolano lo scorrere dell’anno. Vale anche in legno o carta purché si rispettino forma e colori.

Cubo: il cubo con le facce colorate nei colori detti sopra è lo spazio annuale del 2011 contenuto nel tempo volumetrico metafisico. Averne uno intorno aiuta a penetrare nell’ordine metodico della materia universale che lo circoscrive per assimilare le proprietà della sua logica operativa e captare l’atmosfera realistica e senza devianze utopiche utile all’azione costruttiva di qualsiasi progetto.

Quadrato: il quadrato è la forma sintetica che indica il piano microcosmico nel quale l’anno agisce, tanto per intenderci il nostro. Va diviso in quattro parti uguali e ognuna colorata in giallo, rosso, verde o marrone, blu. Averne uno da guardare nei momenti di dubbio aiuterà a rimanere con i piedi in terra, a scegliere idee concrete, seguire le vie produttive che conducono a risultati proficui nella professione senza sperpero di risorse emotive e fisiche.

Casa: L’anno, essendo un 4, mira a risultati solidi e duraturi in ogni settore dell’esistenza, quelli costruiti mattoncino dopo mattoncino con pazienza e tenacia.  Un ciondolo a forma di casa o mattoncino saranno ideali per assorbire il suo potere, proteggere i beni immobili, esaudire il desiderio di  acquisto di una casa, mettere su famiglia, stabilizzare l’azienda. Va bene anche una piccola casetta in carta.

Numero: naturalmente il 4 è il suo valore maggiore;  mettere in bella vista un cartoncino con un bel 4 ci farà quadrare meglio i conti e calcolare i rischi in anticipo.

Colore: il 2011 predilige il verde. Sarebbe auspicabile possedere una giada o uno smeraldo per essere sotto l’influenza positiva della sua aurea ma anche una qualsiasi pietra verde basterà ad attirare le radiazioni che emette per essere a contatto con la sua luce pragmatica e illuminante.

Consiglio a tutti di comprarsi 4 nastrini: uno verde, uno giallo, uno rosso e uno blu; di legarli con un nodo al centro in modo che la lunghezza sia eguale da ambo le parti (in caso non lo sia basta tagliare, devono risultare pari) da tenere in borsetta, o in casa, in azienda in ufficio. Non faranno miracoli ma di sicuro sintonizzati con la natura del 2011 percepiremo gli influssi magnetici dell’ energia positiva e efficiente che emette e mireremo al sodo come lui.

A TUTTI BUON ATTESA

dif

qua.png

Continua…….